kallo

Members
  • Posts

    2,510
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by kallo

  1. anch'io lo pensavo. è durata 10 minuti dopo l'arrivo del 27. all'11° minuto, guardavo il mio precedente 20" chiedendomi come si potesse usare un monitor così piccolo ... ram da aggiungere di sicuro. scegli tu tra la comodità del pre-installato apple o il fai da te con i tempi e i modi che deciderai. però metticela ...
  2. grande notizia, specie dopo aver buttato non so quante migliaia di € in una licenza woodwing per poter sviluppare per iPad senza smadonnare in ogni lingua con l'objective C ...
  3. il mio parere è che devi scegliere innanzitutto il formato. se stai sul 21,5", farei l'upgrade ad i5 (o quantomeno all'i3 con la radeon 5000) se vai sul 27", io continuo a sostenere che l'unico acquisto sensato è il quad ricondizionato, sia i5 che i7: 500€ secchi in meno del nuovo per avere una macchina straordinaria e con poco meno del nuovo in termini di prestazioni io all'inizio volevo prendere il 21,5" con i5 dual, poi ho visto che conti alla mano costava 1€ in più dell'i7 quad 27" ricondizionato e ho puntato sul secondo
  4. .....se la sorte ti è contraria e hai mancato di successo, smettila di fare castelli in aria e vai a piangere sul cesso! ...
  5. aggiornato sul 3g nessun problema (nemmeno coi calendari), più reattivo anche se il 4 non era così drammatico
  6. motivo in più per comprare i ricondizionati - li controllano 2 volte ... io ho preso un i7 quad e è una gioia ... quanto al fatto che i difetti calino con le serie, è fisiologico ed è sempre stato così (chi si ricorda i primi ibook g3 bianchi?)
  7. deinterlace fast se stai importando da una videocamera digitale HD, denoise serve a poco ... idem il deblock
  8. le immagini "rigate" si eliminano con la funzione "deinterlace". ma non so se imovie lo abbia in qualche meandro ... (di sicuro ce l'hanno gli encoder "puri" come ffmpeg e handbrake)
  9. beh, nel momento in cui fai un'operazione del genere, ti assumi il rischio che qualcosa non vada per il verso giusto ... meglio se ti procuri una micro-SIM "vera" ...
  10. Una considerazione in calce ai nuovi prezzi dell'hardware Apple: mi è appena arrivato un imac 27" i7 quad ricondizionato, pagato 1689€. in altre parole, 1€ meno di un 21,5" con i5 DUAL, 310€ meno di un 27" i5 quad nuovo (che oltre ad essere un i5 non ha l'hyperthreading) e 500€ o giù di lì meno di un 27" i7 quad nuovo ... io fossi in voi ne approfitterei finché dura ...
  11. ascolta un cretino: apple store -> ricondizionati -> imac 27 quad € 1529 stai serena che fa tutto quello che devi, se ti serve più ram la aggiungi in un secondo tempo e hai tutto lo spazio che vuoi per palette e robe varie
  12. parto dalla tua seconda parte iMac Core i7 versus other Macs il vantaggio sui c2d c'è, sia per gli i5 (o per gli i3, che sono uguali ma senza hyperthreading) che per gli i7, anche se non nelle proporzioni da te indicate il giorno che smetterete di valutare un computer da "quanto ce l'ha grosso" (il processore), farete di me un uomo felice ... i nuovi imac hanno un tot di altre migliorie, dalla scheda video (finalmente al top disponibile) al bus dati. per il 21,5", cmq, l'upgrade è decisamente significativo, almeno sulla carta. per il 27" i5/i7, essendo una macchina già molto avanti al lancio, l'upgrade è il massimo che si poteva fare con i materiali disponibili senza ricorrere a CPU fuori mercato o che lo fondessero. poi, come sempre, spetta all'acquirente decidere se i MHz in più, la GPU nuova, il bus dati e la possibilità di un secondo hard disk interno valgono la spesa. altrimenti, si prende un ricondizionato e amen
  13. beh, forse forse perché l'i5 3,6GHz ha 2 core, mentre l'altro ne ha 4??
  14. beh, il fatto è che all'epoca Apple ha utilizzato un processore di assoluta avanguardia e da allora intel non ha prodotto grandiose novità . nel valutare la scelta di Apple, tieni anche presente due fattori importanti quali la dissipazione termica, critica in un case così ridotto, e il costo della CPU. e soprattutto, occhio ai proclami del marketing ... probabilmente, fatti salvi usi specifici, tra un i5 quad a 2,66 o 2,8 e un dual a 3,6, si sentono di più i MHz ...
  15. come CPU, no come GPU, si alla fine, uno deve farsi i conti su un bilancio globale legato all'uso che ne fa io mi chiedo piuttosto se il 21,5" con i5 3,6 Ghz sia migliore del 27" quad 2,66 ricondizionato che costa 100€ in meno ... (alla fine penso di si, visto che il multicore serve in poche situazioni)
  16. ottima l'opzione i5!! al rientro dalle vacanze sarà dura resistere ... ;-)
  17. secondo appleinsider, radeon 4670 sul modello base e 5600 sugli altri un 27 quad 2,8 ghz, tutti gli altri con CPU non ancora specificate da 3,06 e 3,2 ghz - sperando che siano Core i e non ancora core 2 ...
  18. scaricato ieri, stasera o domani attivo ... e se escono i nuovi imac ...
  19. beh, ovvio, le prossime serie saranno "flawless" lo ha fatto spesso in passato (chi si ricorda i condensatori esplosivi degli imac g5?). semplicemente, all'epoca il problema interessava soprattutto i "fanboy", oggi hanno toppato su un prodotto che è sotto i riflettori in tutto il mondo. e che soprattutto sta facendo cagare in mano i competitor, che da 3 anni cercano di contrastarlo con degli obbrobri da NERD senza il minimo successo, ed hanno tutto l'interesse a gettare quanta più benzina possono sul fuoco. ne usciranno bene come sempre, il problema principale sarà scrollarsi di dosso la stigmate di questo inghippo iniziale
  20. no, abbiamo capito benissimo altroconsumo ha visto un ulteriore carrozzone mediatico per dar risalto alle sue buffonate e ci è saltato sopra. easy
  21. e in ogni caso, io sono libero di vendere anche un bel quadrello di m***a sublimata, basta che non lo spacci per oro zecchino. non credo che in questo caso il potenziale acquirente si possa dire non informato, visto il casino che c'è in aria ...
  22. oppure è semplicemente la dimostrazione che nelle opportune condizioni, il problema ce l'hanno tutti ma che, di fatto, non influisce ... e poi, la mia umilissima opinione è che il signor Rim e il signor Nokia non siano così estranei al vespaio mediatico intorno all'iphone 4