rosso27

Members
  • Content Count

    17
  • Joined

  • Last visited

About rosso27

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    rosso27
  1. Volendo riconsiderare invece l'opzione del dual disk, oltre a ifixit ci sono altre guide (magari in italiano)?
  2. Diciamo che ora mi sembra tutto piuttosto lento ma fatico a capire se è un problema delle ultime versioni do OS c'ha hanno appesantito soprattutto i mac meno recenti o se necessita effettivamente di una installazione pulita
  3. si in effetti ci sono parecchie soluzione per tutte le esigenze per ssd vedo che il consenso maggiore è verso crucial o samsung....ci sono alternative preferibili? meglio procedere clonando il vecchio HDD o con un'installazione ex novo?
  4. Si è vero, ma una dock station per usare i dischi da 3.5? Ne esistono FireWire o thunderbolt.
  5. Ma con usb2 l'utilizzo dei file non sarebbe molto rallentato? Non vorrei vanificare l'upgrade del disco con il rallentamento del supporto esterno....
  6. purtroppo però sul mio mbp non ho USB3 ma solo 2.0...
  7. direi di no, però quello che mi proponi oltre ad essere molto costoso e anche una soluzione un pò ingombrante....
  8. Ciao, ho un macbook pro 13 late 2011 e vorrei aggiornarlo installando un SSD al posto del vecchio HDD toshiba da 750GB (che contiene circa 360GB tra foto/video+musica+archivio file excel lavoro). Premetto che non sono interessato ad una configurazione dual drive perchè la sostituzione del superdrive sembra decisamente complicata per le mie capacità manuali. A questo punto le alternative sono due: 1) ssd da 250gb per sistema operativo e poco altro + HDD esterno per tutto il resto 2) ssd da 1TB La prima soluzione mi permetterebbe di risparmiare sul SSD ma pone il problema di come gestire esternamente tutto l'archivio avendo in dotazione solo USB 2.0 + firewire + thunderbolt. Nel caso optassi per un HDD thunderbolt al fine di ottimizzare l'uso delle varie porte, il costo di tutta l'operazione salirebbe molto, mentre optando per un HDD firewire, avrei poi il problema del backup da dover fare usando le USB 2.0. La seconda soluzione è chiaramente molto più semplice da attuare, crea molte meno complicazioni d'uso, ma ha costi un pò più elevati e, soprattutto, non è mi è chiaro se abbia senso oggi utilizzare (sia in termini di sicurezza che di opportunità rispetto al costo) un SSD, per quanto capiente, anche per archiviare........