andrea_tasso

Members
  • Posts

    48
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by andrea_tasso

  1. andrea: anche io la pensavo così, poi un giorno mi hanno spiegato che l'iva (almeno nelle note spese con ritenuta d'acconto irpef che faccio io) va tolta dal lordo per ottenere il conguaglio netto e non aggiunta dal netto per ottenere il lordo.

    Da qui la mia necessità di trovare il lordo dal netto in questo modo.

    effettivamente hai ragione tu, non avevo letto bene il tuo primo post e non avevo capito che ti riferivi a una nota spese.

  2. Ho risolto!

    Leggendo sul forum di supporto della apple ho trovato la soluzione.

    Ho riparato i privilegi e riavviato (cosa che avevo già provato a fare ma senza riparare i privilegi prima).

    E al riavvio avevo 19 GB liberi sul disco (che corrispondo più o meno alla roba che ho tolto più 2 giga liberi che secondo me c'erano ancora al momento del verificarsi del problema) e il processore aveva un comportamento noramale e il disco scrive solo se salvo qualcosa.

    Ora resta da capire cosa è successo perchè non mi piace per niente quando non so perchè succedono le cose sul mio mac.

    Grazie a tutti per l'aiuto.

    P.S.

    Per Luca a Omni Disk Sweeper preferisco WhatSize che fa più o meno le stesse cose ma è freeware.

  3. Non ho programmi p2p installati su questo computer.

    Utilizzo Photoshop ma non l'ho usato nè ieri nè oggi quindi non lo ritengo responsabile, oltre al fatto che ho provato a chiudere tutto quanto.

    I due processi che occupano di più la cpu con circa il 30% a testa sono loginwindow e mds.

  4. Vi spiego il problema.

    Ieri sera mentre lavoravo mi appare una finestra che mi segnala che il mio hard disk è pieno, controllo ed effettivamente ci sono solo 150 MB liberi.

    Nessun problema, un pò me l'aspettavo (anche se non così presto) perchè è due anni che butto dentro roba al mio powerbook senza buttare nulla.

    Butto via un pò di porcherie e libero 3 GB di spazio, non molto ma (penso) a sufficienza per darmi il tempo di impostare (finalmente) una politica di archiviazione seria.

    Questa mattina accendo il computer e dopo aver scaricato una decina di mail (senza allegati) un pdf da 1.5MB mi ridice che ho il disco pieno, controllo e mi segnala che ho solo 163 MB di spazio libero.

    Mi insospettisco ma intanto faccio un CD con dei lavori vecchi e recupero un altro giga e mezzo.

    Mentre cerco di capire cosa sta succedendo (passati solo 10 minuti) mi segnala che ci sono 0 kB a disposizione!!!!!

    Al che sposto velocemente sul disco esterno di backup la cartella in cui ci sono i lavori importanti e recupero 10 giga.

    Controllo con monitoraggio attività e scopro che anche con tutte le applicazioni, i widget e utility varie chiuse, disconnesso da internet l'utilizzo della cpu è costantemente sopra al 70% e vengono scritti sul hard disk 10 MB al secondo tanto che i 10 GB liberi ora sono (senza aver fatto nulla) 9.16.

    Ora se usassi windows avrei scritto molte righe fa la parola virus ma usando mac os 10.4.8 non credo che sia questo il problema (visto tra l'altro che in questo momento non ci sono in giro alert di nessun tipo per virus su mac).

    Quindi vi chiedo se avete qualche idea per capire quale sia il problema.

    Grazie

  5. Io ho avviato la procedura di sostituzione senza problemi.

    La cosa buffa è che la batteria che devo sostituire era una nuova che mi avevano mandato in sostituzione dell'originale in una precendente campagna di richiamo di alcuni mesi fa.

    A mia memoria questa è la terza o quarta campagana di richiamo che la apple fa sulle batterie negli ultimi 2 anni forse è venuto il momento di cambiare il fornitore.

  6. Io per le copertine porto sempre un file editabile così in tipografia posso aggiustare la costola nel migliore dei modi.

    Quindi io porterei il file .ai con i font convertit a tracciati.

    Se non sanno cosa sia .ai fagli un .eps opprue (meglio) cambia tipografia.

  7. Abitualmente libero in ull (come sei tu) va bene, i problemi che si leggono sui vari forum sono per quelli su rete telecom.

    Poi io oramai sono convinto che in italia avere un adsl che funzioni bene non sia questione di provider ma di fortuna quindi quando funziona bene è meglio non farsi allettare da altre offerte e non toccare nulla.

  8. Per il problema contingente c'è poco da fare visto che il libro è stato stampato :-( e convertire in tracciati 160 pagine non mi sembra adeguato.

    Vorrei capire se qualcuno ho notizie di problemi di questo tipo, perchè a me ha spaventato molto la natura assolutamente casuale del problema tale che adesso non sono più tranquillo a mandare i pdf in stampa.

    P.S.

    Il pdf è di 56 mega non credo di farcela a mandartelo per mail ;-)

  9. Ho un problema con un impaginato di inDesign.

    Il file in inDesign è perfetto ma una volta esportato in pdf X1/A in due pagine, in maniera assolutamente casuale, sballa alcuni segni di a capo inserendo simboli a caso.

    C'è qualcuno che ha esperienze in merito?

    P.S.

    Per chi sta pensando che sia il font dico solo che è un Adobe Garamond Post Script usato in altri 4 file che sono stati impaginati negli stessi giorni e non hanno nessun problema una volta esportati in pdf.

  10. Beh, se vuoi che ti consigli un solo sito è dura.

    Ma indubbiamente devi partire da w3.org

    Poi direi che A List Apart (www.alisapart.com) è il più completo secondo me.

    Darei una guardata al sito di Eric Meyer www.meyrweb.com

    In Italia cose interessanti si trovano anche sul buon vecchio html.it

    oppure webaccessibile.org e relativa lista di discussione.

    Questo solo per iniziare ma si potrebbe continuare a lungo...

  11. A parte gli schrezi si vede che tutto il motore grafico è il SOLITO schifosamente raster, provate a guardare le spixelature paurose sulle linee inclinate, e pensare che le immagini sono anche a 1600x1200!!

    Su Mac una grafica così scarsa è impensabile.

    Beh quegli screen shot non potrebbero essere che schifosamente raster visto che sono jpg compressi.

    Detto questo se quella è la strada che ha effettivamente scelto microsoft per la nuova interfaccia credo che siano messi proprio male