lorenzo64

Members
  • Content Count

    10
  • Joined

  • Last visited

About lorenzo64

  • Rank
    Lorenzo Norfini

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Lorenzo Norfini
  • Città
    Firenze
  • Lavoro
    Grafico

Contact Methods

  1. 1) Macintosh Plus con HD SCSI da 20 MB!!!! 2) 1986 3) Rivenditore a Firenze (che ha chiuso l'attività da una vita, ormai) 4) Come una reliquia 5) Non è paragonabile sotto il profilo delle prestazioni ma ci lavoravo, eccome! 6) Tutti figli miei 7) Un PowerMac G5 Dual Core 2,3GHz (l'attuale) 8) In linea con tutti quelli che ho avuto (6 in tutto)
  2. L'ebraico, come l'arabo, si scrive da destra a sinistra. Quindi se XPress scrive l'ebraico da destra a sinistra fa bene.
  3. Mi sembra che l'analisi di humpty non faccia una piega (e non ci vedo niente di strano che Apple abbia il suo quartier generale a Milano e il suo -primo- AppleStore a Roma). Mi pare che in alcuni interventi che si sono succeduti si sia fatta una questione campanilistica tutta interna nostra piuttosto che vederla dalla parte di Apple.
  4. Credo che se Apple apre il suo primo AppleStore continentale a Roma mi pare evidente che lo faccia soprattutto per una questione di immagine internazionale e quindi trovo molto poco plausibile (in mancanza di notizie certe) la sua localizzazione in una zona decentrata (come era il Parco Leonardo e come è Roma est). Soprattutto se l'unica ragione addotta è l'attenzione verso gli attuali Apple Center (come diceva Emanuele qui sopra, Apple, soprattutto nella sua storia recente, non pare essere mai stata troppo sensibile a questo genere di cose. Vedere a questo proposito i resoconti dei negozianti anche storici in quel di San Francisco o anche gli stessi rivenditori Apple di Londra al momento dell'apertura di Regent's street).
  5. Scusate ma mi pare che la cosa sia un po' estremizzata. Intanto è la prima volta che mi capita di leggere dell'era Amelio come di un'epoca felice per il Mac. In secundis, quali pensate, ragionevolmente, fossero le alternative praticabili? AMD?
  6. Ovviamente la soluzione più ovvia è stata quella di disinstallare Virex 7.5.1 e installare la versione più vecchia.
  7. Posso confermare la cosa. Io non ne sapevo niente. Anzi, ho consigliato a mio fratello di sottoscrivere l'abbonamento a .mac anche per avere la versione 7.5.1 di Virex proprio tre giorni fa. Dopo poco mi ha telefonato dicendo che il computer si bloccava allo startup e non ne voleva sapere di ripartire. Così ho fatto qualche ricerca e ho scoperto un mondo sconosciuto. In moltissimi hanno avuto problemi. Tanto che Apple ha dovuto mettere a disposizione degli utenti .mac la vecchia versione 7.2.1. Troverai molta documentazione qui: http://discussions.info.apple.com/dotmacantivirus/