macpete

Members
  • Content Count

    28
  • Joined

  • Last visited

About macpete

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Pietro Cristofoli
  • Città
    Oppeano - VR
  • Lavoro
    Tecnico IT, giornalista pubblicista
  • Mac che possiedo
    iBook 2004/iMac Core Duo 2006

Contact Methods

  • Website URL
    http://macpete.tumblr.com/
  • Skype
    pcristofol
  1. Il programma c'è, i drivers sono quelli autoinstallanti presenti negli esemplari distribuiti in queste settimane (con logo Mac sul bundle) ma verrà rilasciata a breve una procedura per permettere a chi ha un [email protected] privo di drivers autoinstallante per Mac di aggiornare il firmware. La procedura segnalata da raissetto, ad ogni modo, funziona benone (è quella messa a punto da Tre per i betatesters).
  2. Lo rimarrà . Come pensavo, il driver è disponibile solo con i modem MOMO in commercio in questi giorni (autoinstallante) ma presto verrà rilasciata una procedura automatica per aggiornare i modem messi in circolazione nei mesi scorsi (aggiornerà firmware e memoria flash). FMM non installa i drivers MOMO ma può pilotarli. Con un po' di ritardo, la situazione è stata chiarita. Buona navigazione a tutti, vah ...
  3. Fast Mobile Modem 3 1.4b è disponibile da 133 Online (o 139 Online)>Download >Macintosh. http://www.tre.it/selfcare/139online/6552_9710_ITA_HTML.htm http://www.tre.it/selfcare/133online/index_13315_ITA_HTML.htm O meglio ... lo era fino all'altro giorno. Purtroppo le pagine in questione cambiano in continuazione e la confusione regna sovrana. Il software funziona ma non installa i drivers per il MOMO [email protected] (io li ho installati a partire dal famigerato SwatchMAC, il client beta che, come ben sapete, girava qualche settimana fa anche al di fuori del circuito dei betatesters autorizzati), solo quelli per i due Onda (USB e datacard). Se guardate nel pacchetto della .app, trovate i PKG per i dispositivi Huawei e Onda. Adesso, infatti, l'hyperlink per il download è stato rimosso (il testo "Scarica il software Fast Mobile Modem Mac" non è più linkato) e hanno aggiunto una postilla in piccolo: Il che mi fa pensare che se i drivers non sono stati pre-caricati sulla memoria flash del MOMO, non li troverete da nessun'altra parte e se avete un esemplare pre-supporto Mac vi attaccate al tram. Probabilmente, gli esemplari con il supporto Mac indicato nella confezione hanno il firmware aggiornato e i drivers autoinstallanti. Quanto alla versione definitiva del FMM3 .... verrà certamente rilasciata a breve, vedrete. Se qualcuno riesce ad avere da Tre info aggiornate (io non ci sono riuscito) le posti ... Altra chicca, lo shop di Tre segnala il supporto del solo 10.5.0, la sezione download di 10.3.9, 10.4.4 e 10.5.x (oggi, la settimana scorsa diceva 10.4.11 e 10.5.1), la guida utente allegata al software di 10.4.4 o 10.5.0 … poveri utenti. Detto questo, con i drivers giusti e FMM3 1.4 beta, il MOMO funziona molto bene. Ma sul fronte della comunicazione con gli utenti finali, l'Operazione MOMO&Mac è stata un disastro imbarazzante. Se ho detto cavolate, correggetemi.
  4. Sì, quel link funziona ma mi serve FMM 1.3 perché supporta l'E220. La beta la conosco ... la sto testando da mesi con un MOMO. In effetti, tra qualche giorno consegno il Huawei e prendo in consegna il MOMO (prima non potevo usare il MOMO perché avevo un iBook G4 e le prime build erano Intel-only). La beta interna aveva tutto un altro Look&Feel ... o hanno rimesso il vecchio front-end al nuovo software o tra poco esce un client completamente diverso da FMM. Moh ... adesso sono stanco e sragiono. Domani verifico.
  5. Il link per Fast Mobile 3 per Mac è proprio broken ... porcaccia ... e non la prima volta. Bisognerebbe mirrorare il sw di Tre da qualche parte. Nessuno ha una copia della 1.3 da qualche parte? Io ho conservato solo la 1.2 ... Il software definitivo per il MOMO [email protected], fortunatamente, è in dirittura di arrivo. Anticipazioni? Fa un po' schifo. Ma funziona.
  6. Che cosa? WoW? No. C'è un bel progetto per localizzare tutte le quest in italiano, però: World of WarCraft Quest Translator
  7. L'assistenza Apple è in grado di associare la diagnosi al codice prodotto dal test, per questo è comodo. Peccato per l'Applecare scaduta ... non so se ti conviene cambiare la scheda logica in effetti ... Forse è meglio cannibalizzarlo e acquistare un portatile nuovo o cannibalizzare la scheda logica da un altro MacBook rotto .... ma ci vuole una bella botta di c**o
  8. LotR:RotK è un titolo multipattaforma ... cheats e walkthroughs dovrebbero esser validi per tutte le versioni del gioco.
  9. Ach ... questo è un problema serio, niente che si possa risolvere spippolando con le impostazioni di WoW! WoW è molto ben programmato e stabile e per quanto ne so non causa blocchi di questo tipo ... se vuoi dare un'occhiata, ecco il forum di supporto: sezione Mac Ma non credo troverai segnalazioni simili. WoW mangia RAM come un'idrovora (1 Gb è il minimo, 1.5 Gb sono consigliabili) e se devo essere sincero il tuo problema mi fa tanto pensare ad un difetto dei moduli DDR ... prova a fare un check con l'Apple Hardware Test
  10. La Intel GMA 950 è un chiodo ma WoW gira ovunque, persino sul mio vecchio iBook G4. Vediamo di tirar fuori il massimo dal buon vecchio motore grafico della Blizzy: - se puoi, gioca in full screen (il carico sulla GPU è maggiore quando deve effettuare il rendering del gioco e nel contempo occuparsi di Aqua e delle finestre del Finder) - disabilita il Full Screen Glow (consiglio ufficiale Blizzy) - tieni il filtro anisotropico (che da oggi - con la 2.3 - si chiama "Texture Filtering") al minimo ... al massimo una nocca (consiglio ufficiale Blizzy) - disabilita l'antialiasing o tienilo a 1x - non superare metà slide nel Terrain Detail (consiglio ufficiale Blizzy) - disabilita il VSync (se riesci a tollerare il tearing dovuto al fatto che gioco e refresh del display vanno fuori sync) - in gioco, entra in chat e scrivi /console GLFaster 1 (abilita l'OpenGL multithreading sui Mac con CPU multi-core) - tieni il disco fisso del Mac ben deframmentato con programmi come iDefrag! WoW arriva a 8 Gb di spazio occupato con l'espansione ed è costituito da una miriade di piccoli files ... nelle zone popolose il guadagno è evidente (ogni elemento discreto del paesaggio, mob, PG o NPC che vedi nelle inquadrature di gioco ha in sè una montagna di attributi, modelli e textures che vanno caricati all'istante e se non sono contigui il loro caricamento introduce una latenza avvertibile). Spero aiuti. Buon divertimento.
  11. Ragazzi, non so a voi ma a me Spotlight comincia a dare sui nervi! Dopo l'aggiornamento alla 10.4.3 stamane (ho anche applicato la combo) pare che si sia messo a fare il rebuild degli indici e da allora non ha più smesso! L'attività del disco è incessante e c'è persino un 8-9% di CPU impegnata dai processi di indicizzazione ... qualcuno sta per caso sperimentando la stessa cosa (possiedo un G5 2 X 2 GHz rev. 05/2005 acquistato poche settimane fa)?
  12. > Se gli do un voto più alto signora, suo figlio mi rimane dov'è, si siede sugli allori e non fa quel piccolo sforzo in più. LOL! Sono d'accordo ... trovo tremendamente positivo avere così tante cosa da migliorare (per la prossima edizione avremo certamente il tempo di analizzare meglio gli aspetti organizzativi). Di sicuro, una cosa non potrà essere migliorata ulteriormente: gli utenti Mac, sono già fantastici. È stato davvero un piacere conoscere di persona tanta gente (a forza di frequentare forum uno perde la capacità di socializzare oer davvero). Certo, un paio di rompibolle mi son pure capitati ma siamo nei limiti fisiologici
  13. Belle, un po' mescolate in effetti ... Ti è piaciuta la manifestazione?
  14. Ah non c'è dubbio su questo! Il feedback di chi ci è venuto a trovare è davvero vitale, trattandosi di una prima assoluta per noi ... scrivete all'indirizzo E-Mail ufficiale per questo: [email protected] Chi volesse farsi un'idea di come sono andate le cose può trovare un bel po' di gallerie fotografiche nel sito del VMAC, il club che ha organizzato l'evento insieme al Comune di Bardolino. Non essendo che un modesto membro dello staff, non posso commentare in merito alle migliorie che si potrebbero apportare alla manifestazione in futuro, di certo posso affermare che quel che ho visto in quelle tre (intensissime) giornate è stato un vero miracolo: da una festa VMAC un po' più estesa del solito a quella sorta di mini-convention che ne è venuta fuori alla fine il passo è stato davvero breve. Merito dell'entusiasmo di tutti e del lavoro di pochi stoici che hanno retto la crescente mole di oneri organizzativi che si andavano via via accumulando con il passare delle settimane ... una bella esperienza per tutti. Pietro Cristofoli