dario_hal

Members
  • Posts

    128
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by dario_hal

  1. Ciao Luca, scusa se ti rispondo con un po' di ritardo, non ho avuto molto tempo ultimamente. Ti allego lo screenshot che mi hai chiesto, però non ci sono le informazioni che cerchi. Questo perché il mount dell'hd lo fa in automatico (e in modo poco trasparente) l'airport extreme base station. Non c'è un ip assegnato, è una sorta di condivisione samba senza password (guest) o con password. Spero di esserti stato utile... ma mi sa di no. In effetti non è facile, per nulla. E funziona pure non molto bene. C'è un bug su nitotv che impedisce l'automount delle condivisioni samba dopo il risveglio dallo stop. Spero venga risolto, perché così bisogna ogni volta riavviare l'appletv (riavviare il finder non basta). O speriamo che con il keynote di domani introducano una versione 2.4 completamente libera... Eh? utopia? :-) Dario
  2. Ciao, tempo fa avevo fatto appello al forum per patchare ATV ma in pochi avevano saputo aiutarmi. All'epoca c'erano difficoltà nel reperire il materiale necessario e bisognava utilizzare parecchio il terminale. Nel tempo poi è diventato tutto più semplice e ora, con ATV USB Creator, è proprio immediato ed alla portata di tutti. Qui riporto la guida che mi ero scritto come promemoria per rendere visibiie gli HD usb che ho collegato all'Airport Extreme Base Station, ma lo stesso si applicherebbe ad altri HD di rete. Sono certo prima o poi sarà utile a qualcuno. 1. Installare NitoTV 1.1 Scaricare lo zip dal sito 1.2 Copiarlo ed eseguirlo nell'AppleTV (leggere istruzioni fornite nello zip) 2. Creare la cartella "Documents" nell'AppleTV 3. Copiare il file "MacOSXUpdCombo10.4.9Intel.dmg" dentro la cartella "Documents" appena creata 4. Navigare nel menù di AppleTV, andare nel Settings/Install Software e lanciare lo SmartInstaller 5. Rimuovere la cartella Documents ed il suo contenuto 6. Dal menù di NitoTV configurare l'unità : Mount Name: Lacie Mount Type: SMB Mount Address: AirportExpress.local Requires Authentication: No User Login: Password: Volume Path: LaCiE-1TB Auto Mount: On Use Custom Path: On Custom Path: /Video/ Extra Arguments: dove Lacie è il nome che voglio far apparire nell'elenco di NitoTV (che sarà poi visibile sia da ATV Files che da XBMC), SMB è il protocollo di rete, AirportExpress.local è il nome che ho dato alla mia Airport Extreme Base Station, LaCiE-1TB è la label del HD, /Video/ è la cartella dell'HD che voglio montare. Nella mia configurazione l'accesso all'HD non richiede autenticazione, ma se volete potete personalizzare quel campo. Come ho detto spero sia utile a qualcuno. Per me è stato fondamentale: dai 40GB ora ho 1 TB a disposizione (in realtà ho solo un centinaio di giga dedicati ai film, ma l'hd da 1tb è stato un regalo e prima o poi tornerà utile). Saluti, Dario
  3. mooolto bello! E originale pure l'idea! Non è che lo potresti postare come sfondo pulito? :-)
  4. Grazie per l'immagine, scaricata con piacere. Sì, idee ne avrei... ma di capacità grafiche proprio zero! Però intanto ti restituisco la cortesia linkandoti le immagini "su per giù" matematiche che ho trovato nel tempo: come vedi sono tutte abbastanza monocromatiche, invece mi piacerebbe qualcosa di più colorato. Per carità . niente di appariscente, ma giusto un po' di colore da tenere come sfondo. Ultimamente mi piace molto il minimalismo, ne trovo moltissimi partendo da qui http://snipurl.com/3mn9s: sfoglio i più nuovi, ce ne sono una valanga ogni giorno. E poi ci sarebbe http://www.vladstudio.com/home/ ma, sebbene alcuni si trovino su qualche forum, tutti gli sfondo wide sono a pagamento...
  5. l'idea dello sfondo "matematico" mi è sempre piaciuta! è che spesso si fa fatica a trovare sfondi di questo genere... ne hai altri?
  6. Infatti, ho la stessa impressione. Oggi ho elencato passo passo le operazioni fatte ed i rispettivi esiti: http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?p=1176359 Speriamo di essere smentiti, ma credo che sia una questione un "po' tecnica".
  7. Ciao, ho presente la tua situazione perché è analoga alla mia, con la differenza che tu hai due iTunes nello stesso computer (uno sotto OSX ed uno sotto WXP) mentre io ho i due iTunes su due computer diversi. Ma quello che vogliamo fare è lo stesso. Ti consiglio di guardare qui http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?p=1176359 ho postato giusto oggi le conclusioni a cui sono giunto. Spero ti sia utile. Ciao, Dario
  8. Ciao, ho finalmente avuto tempo di smanettare un po' e provare ad applicare i consigli di Sara e ZSammy ed ecco le conclusioni a cui sono arrivato. In breve, gli obiettivi erano: - avere tutta la musica dentro una cartella nell'hd collegato alla base airport extreme via USB (quindi un HD di rete): nessun problema, è semplice e descritto pure nella guida di iTunes; - creare da uno dei computer una libreria che puntasse alla musica nell'HD di rete: nessun problema, basta aggiungere i file alla libreria dal percorso esterno senza lasciare che iTunes "tenga organizzati i files" (quindi non li sposta) - spostare il file della libreria nell'HD esterno: nessun problema, si tratta di un semplice copia-incolla - impostare iTunes ad aprire la libreria salvata nell'HD di rete: nessun problema, anche questo era già spiegato. *-* far aprire (non contemporaneamente) la libreria salvata nell'HD esterno da tutti gli iTunes che ho nei pc di casa (1 mac e 2 pc), in modo che i cambiamenti apportati alla libreria da un computer si ripresentino (dopo aver chiuso il primo iTunes e aperto il secondo) sugli altri: **problema** Quello che volevo era proprio avere un'unica libreria che venisse letta da più iTunes (che erano stati fatti puntare a lei manualmente) senza utilizzare la modalità "Condivisione Libreria" di iTunes stesso, perchè questa modalità prevede che entrambi i computer siano accessi affinché la condivisione possa funzionare. Ciò sarebbe stato possibile se le librerie di iTunes Mac e iTunes PC fossero scritte nello stesso modo ma, sebbene il formato xml sia lo stesso, il percorso dei file nei pc (formato "unità -driver:/percorso") è di fatto diverso da quello dei Mac. Così, sebbene (per esempio) dal mac posso "aprire" la libreria salvata sull'HD di rete e creata dall'ITunes del PC, essa compare assolutamente vuota. E, credo, a questo punto non c'è altro da fare che rinunciare all'idea. Scrivo solo per portare la mia esperienza e, forse (=spero), per essere smentito. Grazie ancora per l'aiuto. Ciao, Dario
  9. a giudicare dall'effetto dell'acqua direi che potrebbe essere stata presa da una posto tipo questo http://interfacelift.com/wallpaper_beta/downloads/date/any/
  10. ed invece per me vale il contrario: per quanto mi piaccia il soggetto "spaziale" in genere preferisco le versioni reali a quelle realizzate al computer. Mentre mi hai proprio conquistato con il dock...bellissimo. Semplice, minimale ma altrettanto elegante e d'effetto! Mi chiedo poi se le scritte in basso di ogni icona si illuminino all'occorrenza.... Bellissimo davvero. Complimenti
  11. Confermo che riapplicando la patchstick alla 2.1 tutto funziona, poi bisogna installare le ultime versioni di nitotv e sapphire.
  12. Ciao, mi permetto di rispondere anche se non sono il MASTER :-) (e non lo sono per davvero!) Però proprio grazie ai consigli di giuppe ho comprato un ATV 40gb e per un paio di giorni l'ho fatta funzionare con un router wireless g, nessun problema. Ovviamente il massimo lo otterresti con un airport extreme base station (o altro router wifi n) ma ti assicuro che è usabilissimo cmq, è solo un po' più lento. Anche io ero indeciso se comprare TC al posto della base wifi ma in realtà ho letto che scalda moltissimo e non va in standby anche dopo molto tempo, e la cosa mi piaceva poco. Così, pure risparmiando, ho preso un airport extreme base station e un hd usb da 1tb e mi trovo bene. Io ho avuto dei problemi con la patch, mi dava un kernel panic ma in realtà (me ne sono accorto solo dopo) aveva cmq installato le ssh e quindi ho potuto installare tutto il resto. Guide in italiano non so...mi spiace. Per il resto lascio la parola a giuppe :-)
  13. ehm... ti secca se allora ti chiedo qualche dritta su come patcharla? magari in privato...
  14. Bha, onestamente c'è in zona un router netgear... ma ho spento il wifi e tolto l'antenna, mi sembra strano che sia lui. Però mi hai messo il dubbio, mi riprometto di fare un po' di prove. Per quanto riguarda la patchstick... aspettati tante variabili: i file sorgenti, la marca della penna usb, la dimensione... Io devo ancora riuscirci. Compilo correttamente il sorgente e creo la patchstick senza errori... ma non patcha l'apple tv, si interrompe. Devo provare con un altra chiavetta.
  15. Io ho provato a crearmela da me ma non sono riuscito in nessun modo a farla andare. Da terminale creo correttamente la patchstick, ma quando riavvio l'appletv con la penna usb inserita il processo si interrompe per un errore. Non so se dipenda dalla marca della penna. Ne ho usata una da 2gb, ma voglio riprovare anche con una da 1gb. Non dovesse funzionare c'è questo http://snipurl.com/2yxrz Però costa 43 euro in tutto.... un po' tantino!
  16. e per curiosità come avete impostato la rete wireless dell'airport extreme?
  17. Dopo averci smanettato tutto il weekend ecco la conclusione a cui sono arrivato: - se l'appletv viene utilizzata attraverso la connessione lan, quindi via cavo, tutto è assolutamente veloce e affidabile. Come dicevo mi sembra pure che l'accesso a youtube avvenga attraverso un qualche server preferenziale, perchè è molto più veloce del sito web. - se l'appletv è connessa alla rete con il wifi... è una trangedia. Ho una airport extreme base station che avevo comprato proprio per massimizzare la compatibilità con AppleTV. Invece il risultato è assai deludente. Su dieci tentativi di accesso alla rete wifi (sia protetta che libera, sia compatibile g/b che solo n, sia a 2,4GHz che a 5GHz) ne vanno in porto solo 2. E di questi 2 tentativi finiti con successo, nessuno ha una velocità sufficiente a caricare la pagina di youtube o la libreria di itunes in meno di 6-7 minuti. Decisamente deludente. Contavo di usarla SOLO via wifi ma così è inutilizzabile. E stiamo parlando di un router collocato in una stanza che si affaccia sul soggiorno (con porta sempre aperta) dove c'è appletv, a circa 8m di distanza). Per quanti riguarda la patchstick... sì, è uscito l'aggiornamento che ha portato il firmware dalla versione 2.0.2 alla versione 2.1. Comunque non sono riuscito a patcharla ne prima ne dopo, sebbene la patchstick sia riportata come funzionante anche per la versione 2.1 (c'è solo qualche plug-in che avrà bisogno di piccoli aggiornamenti). Però immagino potrebbe essere un problema dei file che ho utilizzato per compilarla, per quello chiedevo se ci fosse qualche anima disponibile a condividere la sua attraverso un'immagine caricata da qualche parte (tipo rapidshare o altro). Però, purtroppo, 'sta cosa mi ha proprio amareggiato... altro che tecnologia n.
  18. Non so se sia solo una questione di versione iTunes differente (ho la 7.7 inglese) ma nel pannello che dici tu posso solo cambiare la cartella dei contenuti di iTunes e, eventualmente, scegliere di fargliela organizzare al programma. Invece ho provato ad avviare iTunes tenendo premuto ALT ed effettivamente mi chiede di scegliere la libreria... che potrebbe essere proprio il passo vincente!! (a patto di non doverlo fare ad ogni avvio) Come dici tu si tratterebbe proprio di indicare la stessa libreria, copiata manualmente nell'hd di rete, su tutti i pc e si riuscirebbe poi a consultarla in qualsiasi momento e da qualsiasi macchina, a prescindere che siano accese o meno. per questo avevo scritto qui :-) Nella guida mi suggeriva solo un modo per farlo, ma con il computer "madre" acceso... e non sarebbe stato ciò che volevo. Il tempo di organizzare i contenuti e provo a farlo... vi faccio sapere! Intanto grazie mille per l'aiuto! Dario
  19. Si l'avevo vista, ma probabilmente la mia poca esperienza mi mette qualche dubbio. La guida indica come condividere la libreria tra più computer, ma per fare questo i computer devono essere accesi. Nel senso che se ho la libreria "madre" nel computer A e la rendo condivisa con i computer B e C, tutto funziona bene se le macchine sono accese. Quello che mi chiedevo se fosse possibile fare è semplicemente di usare su più computer la stessa libreria, che però risieda su un'unità di rete esterna. Così facendo posso da qualsiasi computer aggiungere brani musicali all'hd di rete e alla libreria e, quando poi accenderò un altro computer della rete, rivedrò i cambiamenti fatti. Insomma l'obiettivo sarebbe proprio quello di lavorare sulla stessa libreria ma da più computer... e, perchè sono appunto poco esperto, devo ancora capire se questo è possibile... Però intanto ti ringrazio molto per la risposta. Dario
  20. Ciao, da molto utilizzo iTunes ma ora, ritrovandomi ad avere più computer e tanta musica, questo programmino mi ha messo un po' in crisi. Quello che vorrei fare: - copiare tutta la musica e i podcast in un HD esterno collegato via usb all'airport extreme base station (che quindi me lo fa comparire come unità di rete) - aprire iTunes su uno qualsiasi dei tre computer (1 mac e 2 pc) e vedere tutta la libreria - accendere l'AppleTV e vedere tutta la libreria Ho cercato nell'help e su google ma ho solo trovato indicazioni su "sincronizzare due librerie" o "copiare la libreria su un hd esterno", ma non ho trovato nulla su "come utilizzare la stessa libreria tra più pc". Non mi interessa che la libreria sia apribile nello stesso momento da più pc, mi interessa che ci sia una SOLA libreria - depositata nell'hd di rete - raggiungibile da tutti i pc. Vedo che la libreria si può importare ecc, ma questo crea una seconda libreria (duplicato di quella eventualmente sull'hd di rete) che risiede localmente nella macchina. Vorrei invece che la libreria fosse unica e rimanesse nell'hd di rete, proprio per far sì che sia visibile (e utilizzabile) da tutti in qualsiasi momento. Scusate la lungaggine, volevo solo cercare di essere chiaro per capire se quanto voglio fare è fattibile o meno. Grazie in anticipo e buonanotte :-) Dario
  21. Acquistata, sballata e montata. Sarò breve: esteticamente molto accattivante, robusta al tocco e precisa nell'assemblaggio. Scalda, scalda tantissimo. Scalda talmente tanto che mi viene il dubbio che qualcosa stia andando storto. A toccarla scotta, anche se non sta facendo nulla. Lasciarla in idle nel menù iniziale o riprodurre un film sincronizzato nell'HD non porta ad alcuna differenza di temperatura: semplicemente scotta. In stand-by un po' meno, ma onestamente non mi fido a lasciarcela a lungo, così ho tagliato il filo dell'alimentazione e messo un più comodo pulsante accendi/spegni. Ora la procedura è: utilizzarla normalmente, mandarla in stand-by tenendo premuto il pulsante play per 6 secondi e poi pigiare il pulsante per escludere l'alimentazione. Ho una rete mista cavo/wifi creata da un'airport extreme base station, con password di protezione. Non ho provato più di mezz'ora, ma al momento non sono ancora riuscito a far connettere l'ATV wireless. Vede la rete ma riporta sempre un errore nel tentativo di connessione. Un problema che speravo fosse peculiare del router precedente (netgear) e che speravo si risolvesse con un access point apple. Nessun problema, naturalmente, tramite cavo lan. La connessione è veloce e stabile. La copia dei file veloce e l'accesso ad internet per i contenuti su youtube altrettanto soddisfacente (molto meglio dei mostruosi lag di youtube dal portale web). Ho creato la patchstick, cosa che mi ha richiesto un bel paio d'ore (correggere lo script ecc) ma non sono riuscito a farla funzionare. La patchstick si crea correttamente ma quando avvio l'ATV la procedura non va a buon fine: si blocca con un messaggio di errore che fornisce l'eventuale codice di debug e il numero del kernel. Speravo di riuscire a fare da solo, ma sto iniziando a pensare di comprarla su eBay già pronta. (Anche se mi viene il dubbio che cmq potrebbe non funzionare) Anzi, qualcuno qui se l'è fatta da sè? Sarebbe eventualmente disponibile a condividere la cartella patchstick già compilata e pronta per la creazione della patchstick stessa? (./createpatchstick) Intanto grazie, Dario
  22. Perfetto, grazie mille per la veloce risposta, siete stati gentilissimi. La paura mi era nata sentendo dire in giro che ci fosse qualche problema con i Cinema Display da 30'' e i MBP con schede video da 128MB. Meglio così che sia tutto ok, grazie ancora. Buon fine settimana, Dario
  23. Ciao, qualcuno per caso sa quale sia la massima risoluzione supportata da un MBP C2D 2,16 GHz (gennaio 2007), 15,4'', 2GB RAM? Ho intenzione di comprare un LCD da 24'' che lavora a 1900x1200 ma mi è venuto il dubbio che per la scheda grafica interna sIa un po' troppo. Non vorrei fare l'acquisto per nulla o, nel caso, rovinare la scheda video del portatile facendola lavorare diverse ore al giorno al massimo delle sue capacità . Qualcuno l'ha fatto? Credete sia una cosa fattibilE Grazie, ciao. Dario
  24. ottimo! concettualmente è proprio quello che intendevo. Apple tv acquistata :-) Ti farò sapere se starò godendo come un riccio. Grazie ancora per tutte le tue dritte. Dario