marco carrozzini

Members
  • Posts

    1,461
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by marco carrozzini

  1. ci fosse già Adobe ne avrei ordinato uno al volo... a prima vista sembra un macchinone e pure molto completo.
  2. infatti è scritto sul sito... quindi "vedremo" un bel niente.
  3. ah... siccome qualcuno prima o poi scriverà k.azzate le prevengo: non esiste che un professionista usi i software con cui si guadagna lo stipendio sotto Rosetta.
  4. scusa ma che agenzia hai (o avrai)? perchè se sei un grafico non esiste ancora software UB e non ci sarà prima di un anno buono...quindi che te ne fai dell'iMac? e comunque i PowerMac G5 sono dei macchinoni.
  5. si, ma nessuno ha mai detto che Q2D Extreme sarebbe stato completato per Tiger! Arstechnica può scrivere quello che vuole, tanto anche loro ragionano solo su congetture.
  6. ad onor del vero Apple non ha mai parlato di supporto per Q2D extreme in Tiger.
  7. ok, nessuno intendeva metterla sul personale (leggi post di Guass), però ammetterai che 16 su 16 è abbastanza singolare....
  8. anche secondo me è giusto. prima le macchine uscivano praticamente solo ai macworld... con il passaggio ad Intel, Apple non se lo può più permettere, perchè la concorrenza aggiorna continuamente. e magari così si risolve pure il problema degli utenti che aspettano 6 mesi per comprare stando dietro ai rumors.
  9. cioè fammi capire... tu hai trovato 16 MBP difettosi su 16?!? quindi secondo le tue percentuali Apple non dovrebbe averne venduto neanche uno! io ti darei un piccolo consiglio: leggi meno i forum e compratelo 'sto computer... o meglio ancora passa direttamente al VAIO o al "qualcosa di altrettanto valido". pure quelli soffriranno di ronzii, surriscaldamenti e monitor imbarcati, ma scommetto che non te ne accorgerai nemmeno. sai perchè? perchè il Sony VAIO chnr54965646h o il Toshiba Satellite XYZ5439fjds (di solito hanno questi nomi azzeccatissimi) non vengono sezionati da migliaia di maniaci nei forum, vengono usati e basta, come normali computer. invece il MBP, agli occhi di molti, non lo è... come Apple non è una normale azienda di pc. se avessi seguito queste logiche starei ancora aspettando di comprare un iMac e un PowerMac G5, invece me li godo.
  10. il problema è capire se non siamo già alla seconda generazione...
  11. molto bello, ma l'allegato è troppo piccolo per analizzare i dettagli. se arrivi ad una soluzione faccelo sapere!
  12. io invece non oso pensare cosa avrebbe fatto un G5 in quei portatili...
  13. mica ho bestemmiato, è semplicemente il mio punto di vista. poi ho sempre continuato a comprare mac (e iPod) e a sostenere Apple anche se Steve Jobs mi è cordialmente antipatico... però sono solo computer ragazzi, dai!
  14. hai provato ad avviare in modalità testuale (premendo mela-V all'accensione) e a vedere cosa ti dice?
  15. ma comprateveli 'sti computer!
  16. hai aspettato qualche minuto invece di resettare?
  17. L'iPod e le soluzioni proprietarie non c'entrano nulla. la vera Apple è il MacOS classic, punto e basta. tutto quello che è venuto dopo è strafigo, ma non ha mai avuto lo stesso spirito.
  18. appunto...hai presente cosa succede, che ne so, ad un Pantone 180C quando lo converti in CMYK?
  19. infatti indovina un pò chi sta aspettando la revB? comunque non so se ormai si può ancora parlare di prima serie; leggevo che Apple ha già risolto dei problemi nelle macchine attualmente in produzione e che, per esempio, la scheda logica ha già avuto più di una revisione.
  20. credo che il tuo problema siano profili e carta sbagliata, non la mancanza del rip. qui in studio oltre alla Xerox 8550 PS abbiamo una Epson SP R2400 e posso assicurarti che quest'ultima, usando il giusto profilo e carta patinata matta, stampa CMYK mooolto più fedelmente della stampante postscript che invece vince chiaramente nella definizione dei fonts. non esiste che il rosso 100m-100y diventi rosa chiaro o il ciano verdino. poi se vuoi ottenere risultati simili a prodotti tipografici, magari stampati su carta patinata, usando una inkjet e la classica carta per fotocopie sei fuori strada. stesso discorso per i colori Pantone: come pensi di riprodurli con una stampante CMYK?