markk0

Members
  • Posts

    2,681
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by markk0

  1. non sei il solo: ho perso il conto di quanti ne ho buttati! lo credevo anche io, ma poi l'ho provato e ho dovuto ricredermi: la posizione della mano, distesa e non arcuata, durante l'uso, me lo fa preferire ad altri modelli.
  2. il software in dotazione al multifunzione (o magari quello più aggiornato da reperire sul sito HP) non lo fa? io avevo quel modello e mi pare di ricordare che lo facesse...
  3. ma se è in garanzia allora mandalo di filato in assistenza...
  4. prova ad installare Perian: Perian - The swiss-army knife of QuickTime® components si tratta di una serie di codec che consentono a Quick Time Player di riprodurre una vasta gamma di file multimediali.
  5. in teoria, si. se te la senti, potresti provare ad aprirlo, per vedere se è tutto a posto, almeno dal punto di vista "meccanico". P.S.: ma di che Mac si tratta? mi pare che tu non lo abbia indicato...
  6. potrebbe essere sia una cosa banale (un connettore non montato bene), come anche una più grave (un problema dello schermo o della GPU). temo che potrebbe essere necessario.
  7. non sbagli affatto, non dovresti avere problemi, in linea di principio. per quanto riguarda il Mac più adatto a te, ti posso solo suggerire di andare da un rivenditore o in una grande catena di informatica che li abbia esposti e di provare i vari modelli, fissi e portatili, prima di decidere. secondo me è la cosa migliore.
  8. l'aggiornamento del firmware per il MBA appena uscito dovrebbe risolvere il problema che hai riscontrato.
  9. la sostituzione del disco la puoi fare da solo, oppure rivolgerti a un centro di assistenza o a un reseller che offra questo tipi di servizi.
  10. ma, a parte l'indicatore, che lascia sempre il tempo che trova, quanto ti dura ora realmente la batteria, con l'SSD installato?
  11. "apparso" dove? con Coconut Battery
  12. puoi clonare il disco esterno su quello esterno (sempre che quello interni ti funzioni, beninteso) con Carbon Copy Cloner di Bombich Software. si tratta di un programma gratuito che serve esattamente ad assolvere a quella funzione.
  13. se devi utilizzare sia Mac OS X, che Linux e Windows, impiegando come piattafroma hardware un Mac, ci sono due soluzioni possibili: 1. realizzare un triple-boot, partizionando il disco ad hoc ed utilizzando un boot manager come rEfit 2. usare un software di virtualizzazione (Parallels, VMWare, Virtualbox) e tenere Mac OS X nativo, creando poi due macchine virtuali per Windows e Linux. valuta tu quale potrebbe essere la soluzione migliore.
  14. solo installando un apposito software (che ha varie funzionalità ) e sperando che l'hard disk non venga formattato o sostituito.
  15. chissà se dopo averglielo detto quattro volte lo avrà compreso...
  16. non ti si può dare una risposta a priori, in un senso o nell'altro. devi per forza provare.
  17. lo devi configurare con l'apposita utility e devi semplicemente selezionare la voce "estendere una rete wifi esistente". ti chiederà poi di scegliere la rete che vuoi estendere e l'eventuale password.
  18. se non devi utilizzare file più grandi di 4GB, crea una partizione in FAT32, che sarà vista, letta e scritta senza problemi sia da Windows che da Mac OS X