PieroF

Members
  • Content Count

    519
  • Joined

  • Last visited

About PieroF

  • Rank
    Avanzato

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Piero Fiorani
  1. Ciao mondriann, forse hai ragione. Se quella è l'esigenza il discorso è differente. Avevo interpretato la richiesta di platini76 in modo più tecnico. Comunque vediamo se platini76 chiarisce meglio le sue esigenze, o se ha avuto già le risposte che cercava. Piero
  2. Eccomi. Come ti anticipavo in un forum dovresti porre qualche domanda specifica per avere risposte utili. In mancanza te ne faccio qualcuna io per capire da dove partire: hai già la videocamera ? se sì che modello ? è DV (definizione standard 720x576) o HD (AVCHD ?) ? hai già usato iMovie ? o QuickTime ? Hai un'idea di che cosa si intende per risoluzione nei video, frame rate ecc. ? Scusami non è che voglia spaventarti né devi rispondermi a tutto, ma sto solo cercando ci capire che cosa ti può essere utile sapere... Piero
  3. Io ho Parallels 5 installato su MacOS 10.5.8. In base alle segnalazioni delle prime righe del tuo dump sembra che durante il caricamento il sistema trovi delle librerie o delle classi duplicate in Parallels e in /usr/local/lib. Nella mia installazione (che funziona) la /usr/local/lib/libprl_sdk.dylib non esiste (ho verificato con Terminal), mentre gli startup items hanno gli stessi file che elenchi tu. Non so che cosa suggerirti se non di cercare di eliminare le librerie incompatibili da /lib... Ma può essere MOLTO RISCHIOSO se non sai che cosa le ha installate!! Quindi non farlo se hai anche qualche dubbio e piuttosto cerca di ricordare se avevi installato un nuovo programma quando hai iniziato ad avere problemi; questo potrebbe aver aggiunto quelle librerie. In tal caso dovresti provare a disinstallarlo... Oppure provare a re-installare Parallels... Piero
  4. Se hai le riprese a 16:9 devi usare sequenze 16:9 per non vedere le bande nere nel video finale. Usa l'Easy Setup per configurare le sequenze: prima scegli l'Easy Setup adatto al formato del filamto (es. DV-PAL Anamorphic), poi crei la sequenza, che usa la configurazione dell'Easy Setup, poi trascini i clip 16:9 nella sequenza. Non confondere però le bande nere che appaiono nel video finale, se la configurazione della sequenza non corrisponde, con le bande ("grigie") che compaiono nelle finestre del viewer o del canvas quando le finestra non ha lo stesso formato del video. Le prime sono registrate all'interno del filmato, le seconde no. Per togliere le bande nere fà come ti ho scritto sopra; per non vedere quelle grigie devi solo cambiare la forma delle finestre, ed il modo più semplice è dare il comando ctrl-U che aggiusta le finestre in automatico. Piero
  5. Potresti usare il filtro standard Perspective/Basic 3D applicato al clip che vuoi far apparire a lato, per lasciare spazio ai titoli: prova con Y Axis Rotation = 60, Scale = 80, e Center = (-150,0). Questo lascia la metà a adestra de video per i tioli. Piero
  6. Se il tuo filmato deve essere visto su TV (interlacciata), per esempio, dopo averlo masterizzato su DVD video, devi esportare da FC usando Export/Quicktime Movie con Current Settings. In questo caso l'interlacciamento è mantenuto; inevitabilmente vedi le righe su soggetti o titoli in movimento se lo guardi con QT Player su Mac, ma vedi poi il filmato senza problemi sul TV interlacciato. Se invece il tuo filmato deve essere visto su Web o comunque su monitor di PC o Mac (progressivo), ti conviene de-interlacciare ed usare un codec tipo H.264. In ogni caso ricorda che il filmato è un DV a 720x576 e la qualità finale ne è limitata. Soprattutto te ne accorgi quando inserisci immagini inizialmente con risoluzione maggiore (pe 6 megapixel) che quindi vengono drasticamente ridotte in qualità quando inserite nella sequenza DV-PAL. Piero
  7. Il .mov esportato ha le stesse caratteristiche della sequenza che esporti: dimensione, qualità , ecc. Piero
  8. Puoi convertire i file VOB in .mov usando l'applicazione gratuita MPEG Streamclip, ma per convertire filmati MPEG2 hai anche bisogno del QuickTime MPEG2 Component, che non è incluso in FCE ma solo in FCP; se usi FCE devi acquistarlo sul sito Apple a circa 20 euro. Dopo aver aperto il file .VOB in MPEG Streamclip, usa Esporta in Quicktime (NON Esporta in DV), selezionando Compressione: Apple DV-PAL, Qualità : 100%, Frequenza: 25 for PAL, Suono: non compresso, Stereo, 48 KHz. Se anamorfico seleziona Proporzioni: 16:9 in Opzioni DV. In questo modo il file .mov risultante può essere importato in FCP/FCE e non richiede rendering preliminare né video né audio, se usi l'Easy Setup DV-PAL. Piero
  9. Ti consiglio di seguire questi passi: 1. metti il clip nella timeline 2. apri il clip nel viewer dalla timeline (doppio click sul clip nella timeline) 3. apri il tab Motion del viewer e applichi le modifiche - queste modifiche vanno nel clip della timeline e puoi vedere in tempo reale nel canvas le modifiche che fai nel viewer: assicurati che il cursore della timeline sia suil clip che stai modificando (altrimenti nel canvas vedi altre cose...). Per quanto riguarda le bande nere, due casi: a) il clip ha un aspetto diverso dalla sequenza, o b) il clip stesso include le bande nere. Nel caso a) crea una nuova sequenza con lo stesso formato ed aspetto dei clip che inserisci, e le bande scompaiono; nel caso b) non c'è altra via che adattare le dimensioni con Scale. Per esempio se il tuo clip è 4:3 ma con bande nere sopra e sotto (cioè l'immagine in realtà è formato 16:9 all'interno del 4:3) puoi creare una sequenza 16:9 (anamorfica per esempio), inserire il clip ed ingrandirlo fino a che l'immagine copre tutto il frame 16:9 della sequenza. Unico neo: si perde un po' di qualità ... (blurring) come per ogni ingrandimento con Scale > 100. Piero
  10. So che il Quicktime MPEG2 Component è fornito insieme a FCP (mentre non è fornito con FCE - io ho FCE e ho dovuto acquistarlo nel sito Apple). Quindi anche se è stato disinstallato da Snow Leopard dovresti essere in grado di re-installarlo dai dischi di FCS. Però qui non so darti ulteriori dettagli perché non ho Snow Leopard; mi pare però che il problema sia già stato trattato nel forum. Prova con una ricerca. Piero
  11. Il tema è piuttosto complesso e lo trovi in vari post di questo forum. In sintesi (e facendo alcune ipotesi su quello che desideri fare) io propongo questo: - Usa l'applicazione gratuita MPEG Streamclip per convertire da .VOB (su DVD) a .mov per FCP (NB: per convertire filmati MPEG2 Streamclip usa anche QuickTime MPEG2 Component, che comunque è incluso FCP). Dopo aver aperto il file .VOB in MPEG Streamclip, usa Esporta in Quicktime (NON Esporta in DV), selezionando Compressione: Apple DV-PAL, Qualità : 100%, Frequenza: 25 for PAL, Suono: non compresso, Stereo, 48 KHz. Se anamorfico seleziona Proporzioni: 16:9 in Opzioni DV. - In FCP crea una sequenza con gli stessi settings (in Easy Setup dovresti trovare quella giusta, con DV-PAL, audio 48 kHz ecc.). Assicurati di scegliere anamorfico o no a secondo che il tuo filmato sia 16:9 o 4:3. Quindi importa i file .mov creati da MPEG Streamclip - In questo modo il file .mov importati in FCP non richiedono rendering preliminare né video né audio. Il problema di Handbrake è che non converte in un formato adatto all'editing. Piero
  12. In teoria sì. Anche se l'ho provato solo su FCE 4 e FCP 6.0.2. Ma non vedo che cosa potrebbe impedirgli di funzionare su 6.0.6... La cosa più semplice è provare, visto che è gratis, e scaricare ed installare richiede pochi minuti. Piero
  13. Se ho capito bene la tua domanda, dipende dal tipo di movimento nel logo. Se è ciclico (esempio una rotazione di 360°) puoi concatenarne tante copie quante necessarie per allungarne la durata. Se il ciclo è incompleto (per esempio ruota di soli 180°) non è possibile concatenare se non accettando un salto nel movimento. Piero
  14. Per installare qualsiasi plugin (effetto, transizione, generatore) devi trascinarlo in <tuaHome>/Library/Preferences/Final Cut Pro User Data/Plugins, oppure in /Library/Application Support/Final Cut Pro Support/Plugins, se stai usando FCP. Se invece usi FCE lo metti in <tuaHome>/Library/Preferences/Final Cut Express User Data/Plugins o /Library/Application Support/Final Cut Express Support/Plugins. In ogni caso dopo aver sistemato il plugin devi riaprire FCP o FCE per renderlo attivo. A secondo del tipo di plugin lo trovi in Video Filters, Video Generators, oppure Video Transitions. Clone è in Video Filters > pf > Clone. Piero
  15. Grazie vigo dell'informazione. Cercherò. Però devo dire che da un po' di tempo non mi succede più (Leopard senza snow) per cui sembra già risolto da qualche update del sistema. Piero