PieroF

Members
  • Posts

    519
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by PieroF

  1. Si, l'articolo di Ken Stone descrive la tecnica d'uso del filtro Chroma Keyer incorporato in FC (Effects/Video Filters/Key) che ti permette di fare esattamente quello che desideri: metti il clip di sfondo in v1, metti il clip con sfondo nero da eliminare in v2, ed applichi il Chroma Keyer al clip in v2. Unico problema possibile è che il nero forse non è il colore adatto come key: se il soggetto ha zone di nero anche queste diventeranno trasparenti dopo aver applicato il filtro. Quindi è necessario un po' di tuning... Piero
  2. pode, anch'io uso molto le sequenze sia per editare parti separate del film, che poi compongo alla fine, sia per risolvere dei problemi di FCE (con una sequenza temporanea riesco per esempio a risolvere comportamenti strani del Freeze Frame). La procedura per il cambio di velocità che ho citato sopra però mi piace perchè è di esattamente 4 azioni, quelle descritte, quindi velocissima e precisa (il Replace Edit garantisce l'allineamento sulla prima frame, in questo caso), e "pulita" in quanto non lascia sequenze o clip nel browser modificate. Comunque, è ovvio, è una questione di preferenze personali. Piero
  3. DV PAL è 720x576 interallacciato, e quindi ogni quadro (field) è solo 720x288; a questo aggiungi che il formato DV come creato dalla videocamera stessa è già compresso 5:1 rispetto a tutte le informazioni di colore disponibili nei CCD, per cui il limite di qualità è inevitabile, superabile solo con HDV. In più il canvas mostra solo uno dei due field, con la sola eccezione dello zoom a 100%. Piero
  4. Premetto che uso FCE e non FCP, ma sono sicuro che su quanto segue non fa differenza. Rendering per DV PAL: la qualità del risultato non va valutata nella finestra di canvas ma da FCx su un monitor TV connesso tramite firewire e convertitore (es. videocamera), oppure sempre su monitor TV il filmato dopo averlo messo su DVD. Il rendering in DV infatti genera un formato interallacciato che appare sempre leggermente sfuocato nel canvas, a meno che abbia zoom=100%: in questo caso su monitor progressivo (Mac) vengono presentati tutti e due i field di ogni frame creando l'effetto "a pettine" per le immagini in movimento. Come controprova ...prova a visualizzare su TV i testi che sembrano sfuocati o seghettati su Mac: appariranno decisamente meglio. Speed: c'è una soluzione piuttosto brillante descritta in Ken Stone's "Speed Changes using Match Frame": 1. nella timeline posiziona il cursore sopra la prima frame del clip che vuoi rallentare 2. View/Match Frame/Source File o opt-cmd-F: carica nel viewer il media originale corrispondente al clip che vuoi rallentare (NB: non il clip nel browser...) 3. applica il rallentamento con cmd-J (attenzione che sia selezionato il viewer...) 4. trascina la finestra del viewer (rallentato) sulll'area Replace del Canvas. FINE. Commenti: - opt-cmd-F carica nel viewer un nuovo clip indipendente creato dal media file, mentre il solo f caricherebbe il clip nel browser: così l'operazione successiva di rallentamento non modifica le caratteristiche del clip nel browser. - il Replace Edit sostituisce il clip originale nella timeline con il clip del viewer (rallentato) senza modificare la lunghezza del clip originale. NB: ogni rallentamento quindi scarterà una porzione più o meno grande del clip originale. - posizionando il cursore all'inizio del clip nella timeline si garantisce la sincronizzazione sulla prima frame del clip: si può scegliere una qualunque frame del clip da usare per la sincronizzazione posizionando il cursore in un punto diverso al passo 1. Non posso risponderti invece sugli altri due punti. Piero
  5. In questo thread Effetti video in FCE sono citati alcuni siti con plugin. Tutti offrono pure alcuni plugin gratuiti (i miei lo sono tutti). Piero
  6. Suppongo che tu possa usare il filtro Chroma Keyer per rendere trasparente alcune zone di un determinato colore del filmato/maschera. Chroma Keyer fornisce anche un parametro Softening che ti permette di regolare la sfumatura dei bordi trasparenti. Piero
  7. dropped frames were detected during the last capture attempt oppure mi esce un errore riguardo il time code Con Capture Clip FCE legge il timecode del nastro per posizionarsi correttamente all'inizio del clip e riconoscerne la fine. Forse nel tuo caso FCE non riesce a leggere il timecode perché lo trova interrotto su nastro. A me è successo quando ho registrato un nuovo film su un nastro già usato, o ho usato un nastro leggermente danneggiato. Piero
  8. Se la transizione non viene della durata desiderata in genere è perché uno o tutti e due i clip a cui l'applichi non hanno abbastanza materiale dopo il punto OUT (il primo) e prima del punto IN (il secondo). Devi quindi spostare IN e OUT dei clip nella timeline (o prima di metterceli) per lasciare quelle che sono chiamati handles (manici ?). Infatti la possibilità di mettere una transizione non dipende dalla durata del clip (come in iMovie) ma dalla durata del materiale fuori dal clip. Piero
  9. Questo è quanto ho già scritto pochi giorni fa per FCE in risposta al messaggio "masterizzare dvd" - in realtà usa iDVD e non toast ma comunque funziona. -------------------------------- Mia procedura da FCE a iDVD: - in FCE assicurati che la sequenza da esportare sia tutta renderizzata (Render All/Both) e l'audio mixed down (Render Only/Mixdown Audio) - Export/QuickTime Movie: puoi scegliere se Self Contained o no: non ha effetto sulla qualità ma sullo spazio disco e tempo di export. Se hai definito dei marker di tipo <CHAPTER> seleziona anche All Chapters. NB: questo NON comprime in MPEG2 - questo è un compito di iDVD - da iDVD importa il filmato generato da FCE; iDVD comprime MPEG2 e genera l'immagine di disco; con gli opportuni settings iDVD genererà automaticamente i menu per la scelta dei capitoli importati da FCE. Puoi scegliere (da iDVD5 in su) di masterizzare subito o di salvare l'immagine su disco e masterizzare poi con Disk Utility quante copie vuoi (da me suggerito). Piero
  10. Apri il l'immagine (generata da Make Freeze Frame) nel Viewer. Applica il filtro Video Filter>Video>Deinterlace Puoi scegliere il Field: tra upper e lower non c'è vera differenza pratica in questo caso. In alternativa puoi anche scegliere tra Flicker min, medium, or max. Ah, e controlla sempre il risultato su TV, perchè l'effetto di questi filtri è quasi invisibile su schermo progressivo (Mac). Piero
  11. Giacomo, anch'io ho usato Handbrake, e funziona bene, ma non è in grado di generare il formato .mov con DV-PAL: solo MPEG4 o H.264. Forse per FCP non è un problema, ma per me lo era perché FCE non li accetta, per cui in questo caso ho dovuto fare un ulteriore conversione con QT Pro. Piero
  12. Usa MPEG StreamClip (free), ma devi anche acquistare (circa 20 euro) il componente QuickTimeMPEG2 da Apple per leggere i DVD. Con questi puoi convertire i file .VOB in VIDEO_TS del DVD nel formato che vuoi. Il migliore per FCE è QuickTime Movie (.mov) con video DV-PAL e audio stereo 16-bit intero 48KHz. Sicuramente va bene anche per FCP ma forse FCP accetta anche altri formati. (naturalmente funziona solo se il DVD non è protetto...) Piero
  13. loop, so di essere un po' vago, ma: 1. so che iDVD6 (e forse anche il 5 ?) supporta il 16:9, anche se non ho mai usato il 16:9 con iDVD (ma solo lo standard DV) 2. ho letto da qualche parte che talvolta però non riconosce/set un qualche flag nel movie che lo dichiara "anamorfico" per cui lo riproduce in 4:3 3. dovrebbe esistere uno script Anamorphiser (o simili) che risolve il problema aggiustando il flag sul progetto iDVD. Però... non ho mai sperimentato nulla di tutto ciò, ma me lo ero annotato, just in case... Piero
  14. Purtroppo se il tuo problema è lo stesso che avevo avuto io con FCE, il danno è oramai fatto. Non mi aspettavo che una nuova versione di FC potesse leggere il project file danneggiato, anche se sarebbe stato auspicabile che fosse in grado di recuperarlo. In realtà volevo solo chiedere, per pura curiosità dato che sono a corto di suggerimenti, con quale versione di FC avevi aperto l'ultima volta il project poi risultato danneggiato. In ogni caso, a seguito dell'esperienza fatta, per un po' sono stato molto cauto ad importare file .tif e .psd (con o senza trasparenze): prima salvavo il project con un nuovo nome, come backup; poi riaprivo l'originale e facevo import e poche operazioni, quelle critiche; chiudevo project e FCE. Quindi lo riaprivo subito per verificare che non si fosse corrotto. Le prime volte (con FCE 3.0) lo trovavo corrotto: lo buttavo e riprendevo quello salvato come backup, e cercavo delle alternative a quell'import. Poi con FCE 3.5 ho scoperto invece che il project non veniva più corrotto, e dopo 2-3 volte ho cominciato a fidarmi ancora. Nota che l'autosave non risolveva nulla perchè da quando si corrompeva il project pure gli autosave risultavano danneggiati. Piero
  15. Per deinterallacciare immagini create con Make Freeze Frame, basta applicare a queste il filtro Video Filter/Video/De-Interlace. La scelta di Field: Upper o Lower non fa molta differenza. Per i rallentamenti è importante usare Frame Blending in Speed: in questo caso mi sembra che FCE (e a maggior ragione credo valga per FCP) faccia già quanto di meglio è possibile. Per forti rallentamenti applicati a movimenti veloci può anche aiutare un filtro tipo Video Filter/Blur/Gaussian Blur o lo stesso deinterlace di cui sopra, per ridurre le sbavature. Ma sono tutti da provare caso per caso... Piero
  16. Beh in FCE 3.0 era sicuramente un bug, che ora è stato risolto... almeno in FCE 3.5. Non ho FCP; stai usando l'ultima versione? Piero
  17. Purtroppo ho paura che allora sia proprio qualche anomalia del file progetto (e degli autosave...). Mi era capitato in passato in FCE3.0 in cui l'import di file .psd o .tif con trasparenze, che inizialmente sembrava funzionare, in realtà rovinava il progetto ed autosave al punto da doverli buttare perdendo il lavoro fatto (non si riapriva più). Qui si tratta di FCP e forse la causa è diversa... ma i sintomi sono simili. Spero che qualche esperto di FCP possa darti una mano e che tu possa ricuperare il lavoro fatto. Piero
  18. capo doc, non mi è chiaro in che cosa consiste il problema: stai parlando di foto che "vibrano" (flickering) ? oppure movimenti di cose/persone a scatti ? magari dopo aver rallentato il clip ? Questi sono casi tipici di problemi che appaiono solo su schermi interallacciati TV (e non sullo schermo progressivo del Mac/PC) se non hai usato la tecnica giusta, che è: deinterallacciare tutti i fermi immagine presi dal filmato (Make Freeze Frame), o usare filtri più sofisticati per forti rallentamenti dei clip (ma almeno FCE in genere qui fa un buon lavoro). Oppure si tratta di scatti nel senso che mancano frame in punti casuali del filmato ? Piero
  19. Non è detto che risolva il problema, ma hai provato a cancellare tutti i file di preferenze? Per FCE è spesso una soluzione, vedi: How to Delete the Preference Files. Fa riferimento a FCE 2, ma sicuramente si applica a FCE3.5. (NB: Dopo aver cancellato le preferenze ovviamente devi ripristinarle a mano nei relativi pannelli). Comunque non credo che dipenda dall'aver spostato i file: in questo caso FCE/P ti permettono di fare Reconnect e risolvere tranquillamente il problema (magari con il tuo aiuto per indicare dove si trovano ora i file che non trova). Piero
  20. OK sono completamente d'accordo. Il fatto è che io sono abituato a usare i non self-contained movies, risparmio decine di GB occupati e nel mio caso l'export si misura in minuti. D'altra parte però mi tengo su disco (almeno per il momento) tutto il materiale originario di Capture Scratch di FCE per poter riprendere i progetti: ho l'abitudine di mandarne avanti vari in parallelo e non ho ancora confidenza con Project Capture, che pure sembra funzionare in FCE. Piero
  21. Fomme82 e bluimago, potete esportare (Export/QuickTime Movie) senza scegliere Make Movie Self Contained. La qualità del risultato è la stessa del self contained e risparmiate spazio di disco e tempo. L'unica ragione per farlo self contained è appunto di renderlo indipendente dai file di FC, per trasferirlo su altri Mac o altri dischi, ecc. Invece suggerisco fortemente di assicurarvi che prima di esportare da FC tutta la sequenza sia renderizzata (alt-R) e l'audio mixed down (Render Only/Mixdown alt-cmd-R): questo evita sorprese di dropped frames o simili nel movie finale. Piero
  22. Quando clicchi sul tastino + nel viewer compare un + rosso in canvas: puoi trascinarlo in canvas con il mouse (anche se a me risulta "faticoso": cioè il più rosso segue lentamente il trascinamento... problemi di potenza di CPU credo...) Per le curve non ricordo (dovrei provare ma ora non ho FCE con me). Piero
  23. Se il DVD non è protetto (per esempio è stato generato da iDVD o DVDPro): - usa MPEG StreamClip (freeware) con il componente QuickTime MPEG2 (19,99euro) - Apri un file .VOB dalla cartella VIDEO_TS del DVD - Esporta in QuickTime - Compressione Apple DV-PAL - da FC Importa il file risultante: con questi settings non devi fare nessun rendering. Piero PS: io ho QuickTime Pro, ma credo che quanto sopra funzioni anche se non hai Pro.
  24. FotoEmozioni, per quanto riguarda iDVD non conviene far comprimere il movie prima di importarlo, perchè iDVD comprime a sua volta in MPEG2: ogni precedente compressione (ammesso che iDVD l'accetti) per quanto di qualità è quantomeno inutile ed allunga i tempi... FC Export/QuickTime Movie non fa nessun intervento di compressione audio/video, ma semplicemente imbusta la sequenza da esportare in formato .mov standard, comprensibile da iDVD, lasciando inalterata la qualità generata da FC. Naturalmente DVDPro è un' altro discorso. Piero
  25. Pode, In FCE si può fare DV Start/Stop Detect a quindi subclips. Però mancando il Media Manager non si può recuperare eventuale spazio inutilizzato (in iMovie lo split tra clip avviene al momento dell'acquisizione e vengono generati automaticamente tanti file quanti sono i clip - se ci sono dei file inutilizzati iMovie propone di eliminarli, ma lo fa solo dopo l'OK dell'utente - in passato era peggio decideva tutto iMovie...) Piero