PieroF

Members
  • Posts

    519
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by PieroF

  1. Non so, non credo dipenda dalla RAM, ma forse solo dai tempi di refresh del browser, che talvolta possono essere lunghi. Piero
  2. Anche a me succede che talvolta il browser non aggiorni in tempo reale l'immagine della sua finestra, facendo sembrare che le clip impazziscano. Quando mi succede forzo un refresh del browser, per esempio cambiando da List View a Icon View e viceversa e tutto va a posto. Sono certo che né le clip né le subclip vengono perse né modificate: solo il browser si confonde sul modo di visualizzarle non appena ne hai create tante (per esempio con Make Subclip)... Quindi è una noia (e un baco di FCE), ma senza effetti dannosi, se non un momento di sconcerto quando accade... Piero
  3. Credo che l'unico modo sia usare Autorender: abilitalo in User Preferences General e scegli Render: Open Sequences per renderizzare tutte (ma solo) quelle aperte nella timeline. Autorender però inizia solo quando è passato il tempo di inattività definito in Start Render After: xx minutes. Con xx = 1 dovrebbe iniziare dop un minuto. Piero
  4. kibiz, forse intende dire che ha usato il comando che gli ho suggerito io un po' di risposte fa': Esporta in Quicktime selezionando poi Compressione: Apple DV-PAL... Comunque continuo a non capire che cosa gli succede sull'audio, a me ha sempre funzionato. Mancano poi le informazioni sulla configurazione della sequenza, su altre operazioni eventualmente fatte, ecc. Piero
  5. I parametri che ti ho indicato vanno bene per una sequenza creata con Easy Setup DV-PAL (standard, cioè 48 kHz). Se la sequenza ha una configurazione diversa video o audio nell'esportazione Quicktime da MPEG Streamclip usa i parametri della tua sequenza (Video format, risoluzione, Pixel aspect ratio, ecc.). Piero
  6. Strano... per quello che ne so io ha sempre funzionato (sicuramente a me, ma anche ad altri che hanno seguito queste istruzioni). Forse è un problema di settings della sequenza in cui inserisci i clip. Oppure il suono non si sente nemmeno quando apri il clip dal browser nel viewer ? Piero
  7. Sul punto 1): sei sicuro di avere inserito i dati esatti che ho indicato nella mia risposta del 29-5 ? in particolare: suono non compresso stereo 48 kHz... Piero
  8. Chiarisco quanto avevo sintetizzato tra parentesi: 1. supponiamo che tu usi DV-PAL, la risoluzione è 720x576 pixel rettangolari = 768x576 pixel quadrati (diciamo alla photoshop...). 2. decidi quanto vuoi poter zoomare sull'immagine in FCE basic Motion, per esempio 200%: quindi l'immagine che vuoi importare in FCE deve avere almeno una risoluzione doppia di quella in pixel quadrati: 1536 x 1152, o anche di più per la qualità del risultato (ma se esageri può diventare un problema la memoria dedicata da FCE alle immagini importate). 3. a quanti dpi devi quindi scannerizzare l'immagine ? Dipende dalla sua dimensione fisica: se fosse di 12x9 cm (per esempio), in pollici (inches) sarebbe circa 4,8 x 3,6. Quindi 1152/3,6 = 320 dpi (oppure, che è lo stesso, 1536/4,8 = 320 dpi). Se la foto che scannerizzi fosse invece di 24x18 cm basterebbero anche 160 dpi per ottenere la stessa qualità su FCE. Per immagini più piccole invece i dpi aumenterebbero... Se poi lo scanner non ti dà queste opzioni, puoi sempre usarne una maggiore per essere sicuro o quella subito inferiore, se eri già stato abbondante nella valutazione dello zoom necessario. Non so se mo sono spiegato. Piero
  9. Consiglio a tutti quelli che hanno il problema di scrivere al Feedback di Apple FCP o FCE. E' l'unico modo per fare pressioni ed ottenere (prima o poi...) qualche cosa. Io l'ho già fatto tempo fa' Piero
  10. lyda79, scusa ma non mi è chiaro il problema. Hai già acquisito il filmato ? e se si su disco esterno, oppure lo hai acquisito su quello interno e poi lo hai copiato su quello esterno ? Il suggerimento di mondriann è utile soprattutto se devi ancora acquisire il filmato: lo Scratch Disk è usato durante le operazioni di Capture, e durante le operazioni di rendering. Ma una volta che il filmato è su un disco, i clip generati e le relative sequenze puntano a quel disco anche se cambi lo Scratch Disk. Se invece hai già acquisito il filmato su disco esterno i clip puntano già lì; se vuoi spostare i media files puntati da quei clip (per esempio quelli in Capture Scratch) su qualche altro disco, dopo averlo fatto devi anche riconnettere manualmente tutti i clip interessati selezionando i clip ed usando File/Reconnect Media: questo ti permette di selezionare (Locate) i nuovi media files a cui vuoi connetterti... funziona perfettamente ma devi essere attenta alle operazioni che fai. Se poi i clip con i media files su disco esterno si vedono a scatti, potrebbe essere un problema del disco. Che tipo di disco è ? connesso con Firewire ? ha 7200 rpm, quanto spazio è rimasto vuoto ? Piero Piero
  11. Ma la tua versione è la 3.0 ? Perché come ho scritto prima solo la 3.0 dovrebbe dare questa segnalazione su Intel (la 3.5 dovrebbe funzionare senza strani messaggi). Comunque l'upgrade è a pagamento e anche se puoi ordinarla online (presso Apple Store) non puoi fare download; devi attendere il DVD a casa. Oggi puoi solo upgradare a FCE 4.0 che funziona molto bene anche se rispetto alle versioni precedenti non viene più con Soundtrack. Piero
  12. nesci, hai installato la versione 3.0 di FCE ? se così la soluzione temporanea è premere ESC al messaggio e potrai continuare a lavorare. Però FCE HD 3.0 NON è Universal, ma solo per PowerPC, quindi su Intel è emulato da Rosetta che per quanto efficiente non può dare le prestazioni originali. Quindi ti conviene fare l'upgrade a FCE 3.5 o 4, che invece funzionano in modo nativo sia su PowerPC che Intel. Combo, uso FCE 4 sia su macbook pro con Tiger che su iMac G5 con Leopard. Per macbook credo non ci siano problemi anche se sui primi so che la grafica non era ottimizzata; non so negli ultimi modelli. Leopard crea un solo problema a me noto: la gestione delle tastiere non americane (quindi anche quelle italiane) ha un baco per cui le scorciatoie da tastiera di FCE e FCP non funzionano, a meno che non si usino dei trucchi più o meno comodi (questo almeno fino alla 10.5.4). Piero
  13. Scusa Vla, ma c'è un equivoco. Final Cut Express 4 è l'ultima versione di FCE ed è Universal, cioè fatto sia per processori Intel che per processori PowerPC. Quindi dovrebbe funzionare perfettamente con il MacBook di Luca. A me funziona perfettamente su tutti e due i processori, incluso Boris 2.1. Per quanto riguarda il problema di Luca, come prima ipotesi potrebbe essere relativo ai permessi dei file. Luca, prova a riparare i permessi del disco di inizio (usa Utility Disco) e quindi riprova l'installazione. Piero
  14. Anche se con una settimana di ritardo, questi sono i miei suggerimenti. Personalmente preferisco la soluzione A): non credo che utilizzare la fotocamera per muoversi dia risultati migliori ed in ogni caso richiede attrezzatura specifica per evitare movimenti irregolari. Per la soluzione A) il metodo per ottenere l'effetto Ken Burns in FCE è descritto in Motion Control in FCE. Per la scannerizzazione quello che importa è il numero totale di pixel, non il dpi. Per avere dei movimenti e delle zoomate fino al 200% che non facciano perdere la qualità dell'immagine dovresti scannerizzare delle foto con almeno 1440 x 1152 nel caso di DV-PAL 720x576 (il dpi dipende dalla dimensione della foto e non dall'essere a colori o b/n; in questo caso per esempio 300 dpi andrebbe bene per foto 12x9 cm, foto più grandi potrebbero avere minore dpi, ecc.) Non capisco in questo caso a che ti servono i freeze frame, visto che il tuo materiale in origine è fotografico ed ha qualità nettamente migliore di un freeze frame (che ha la risoluzione 720x576 del video PAL). Infine il filtro antisfarfallio (De-interlace in FCE/FCP) ti serve generalmente applicato ad un freeze frame di un video in movimento. Non dovrebbe quindi essere il tuo caso. Piero
  15. Mi spiace. Forse bisogna vedere le istruzioni sul modo di utilizzarlo. Quando potrò proverò io stesso. Piero
  16. Sinceramente non l'ho mai provato, ma ho letto che il comando Modify/Audio/Apply Normalization Gain dovrebbe fare quello che desideri. Piero
  17. Perché i filtri siano applicati alla sequenza che poi esporterai devi prima aprire i clip dalla timeline nel viewer, e poi applicare i filtri al clip nel viewer. In questo modo, per vedere subito l'effetto, basta che il cursore della timeline sia sopra il clip che stai modificando; così vedi nel canvas l'effetto in tempo reale. In ogni caso la sequenza nella timeline avrà l'effetto anche quando la esporti. Se invece apri un clip dal browser (non dalla timeline) nel viewer ed applichi l'effetto, questo non compare nella timeline né nella sequenza esportata fino a che non trascini il clip dal viewer alla timeline. Se prima di farlo usi il viewer per altri scopi, l'effetto rimarrà applicato al clip del browser ma non nella timeline. Spero di aver risposta alla tua domanda Piero
  18. I capitoli (marcati anche con <CHAPTER>) sono esportati solo se definiti nella sequenza corrente; i capitoli definiti in sequenze annidate (nested) non sono presi in considerazione da FCP/FCE. Naturalmente è anche necessario usare Export/Quicktime Movie (Using Quicktime Conversion non esporta capitoli) e selezionare Markers: Chapter Markers. Piero
  19. Vla, ho letto da qualche parte (non ricordo in quale forum) che il problema può apparire dopo un clean install (!) di Leopard, purtroppo quello che ho fatto io. Pare che il problema non ci sia a seguito di un semplice upgrade da Tiger... è forse il tuo caso ? Comunque sembra proprio un problema SW del Mac OS 10.5 (in cui incappa FCE/FCP), e non un problema HW. Piero
  20. Mi spiace ma non so cosa risponderti. 1° problema: non mi è mai capitato - cosa vuol dire "non la visualizzo più" ? non vedi nulla nel canvas ? oppure non vedi l'effetto di zoomata, come se non l'avessi applicata ? 2° problema: l'unico che conosco relativo alla tastiera, e vale solo se usi Leopard, è che le scorciatoie da tastiera di FCE e FCP non funzionano più con tastiere non-USA. Esiste un trucco per risolvere questo specifico problema, comunque. Dimmi se è questo che ti serve. Piero
  21. Se leggi l'inglese puoi studiarti il file di Help di FCE, che è a tutti gli effetti un ottimo manuale, anche se non è un tutorial. In italiano so che esiste il libro di Lisa Brenneis per Final Cut pro (non Express). Sempre in inglese (sorry...) puoi trovare un primo elenco di suggerimenti qui e qui. Piero
  22. Scusa la curiosità : che cosa era successo ? Piero
  23. Come soluzione temporanea puoi acquisire su disco interno e poi copiare sull'esterno. Certo non è molto comodo, ma dovrebbe funzionare (a me funziona con il Rugged 80 GB). Piero