fabriser

Members
  • Content Count

    123
  • Joined

  • Last visited

About fabriser

  • Rank
    iUser

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Fabrizio
  • Città
    Roma
  • Interessi
    viaggi, calcio, tennis
  • Lavoro
    quasi-neo-ingegnere

Contact Methods

  1. Ciao a tutti, inizio una nuova discussione poiché quelle simili non davano risposte 100% utili per il mio caso. Ho un magnifico MacBook Pro da 15'', settembre 2006, la prima release di MacBook Pro, quelli con la tastiera in simil-alluminio ed i bordi dello schermo bianco. Inutile dire che sono super-affezionato a questo che è stato il mio primo Mac e adoro. Negli anni, ho sempre mantenuto il mio Tiger. Di recente, però, ho cominciato a valutare che i 100 GB del mio HD siano un po' limitati per l'uso che dovrò farne, soprattutto nei prossimi mesi in cui sarò negli USA e non potrò appoggiarmi su altri computer nel laboratorio nel quale lavoro per utilizzare vari software che girano solo su windows. Da qui la scelta di cambiare HD e passare dunque a Snow Leopard. Ho un disco di installazione di Snow Leopard, che ho già usato per installare il sistema operativo (incluso anche iLife) su un paio di computer. Ora, però il problema è sul recupero dei dati e di TUTTE le impostazioni del vecchio computer. In sostanza, io vorrei che il computer fosse proprio come lo è adesso che uso Tiger, ma con Snow Leopard e con la possibilità di installare BootCamp ed una partizione Windows. Ho cominciato col fare una copia di backup del mio "Macintosh HD" su un HD esterno, tramite Utility Disco, che mi creerà un'immagine .dmg del mio disco attuale. Che procedura mi consigliate per tenere tutti i dati utente? Qualcuno mi dice che fare "ripristina da immagine disco" è rischioso nel passare da 10.4 a 10.6... C'è un'altra opzione che si può sfruttare per iniziare il sistema da zero ed aggiungere soltanto un nuovo utente con tutte le preferenze giuste? Vi ringrazio, ciao a tutti!
  2. Il sistema aGPS dell'iPhone integra informazioni provenienti dalla rete telefonica (che però tu hai disattivato), dal provider del servizio WiFi al quale sei collegato, e dall'antenna GPS che è presente nell'iPhone. Probabilmente quando sei dentro le mura di casa il segnale GPS è troppo debole per essere interpretato dall'iPhone, che dunque si basa solo sul dato proveniente dal tuo ISP, che però fornisce un'incertezza elevata sulla tua posizione (quei 30 km che ti ritrovi). Quando esci di casa, invece, il tuo iPhone riceve un segnale GPS affidabile, che dunque ti consente di individuare la posizione con l'incertezza di qualche metro, non proprio al millimetro come hai scritto tu... ;-)
  3. Sono riuscito a risolvere la situazione con Disk Warrior, che ha ripristinato il disco in maniera completa, a quanto pare dopo una prima indagine... Segnalo a chi potesse interessare che lo stesso disco, che quando era corrotto non era visibile nel desktop del mio Mac con Tiger installato, poteva invece essere montato su un computer con Windows XP (dove era installato MacDrive, che consentiva il supporto in lettura/scrittura su HFS). MacDrive però non era risultato in grado di effettuare il ripristino del disco, ma almeno ho potuto fare backup nel disco del computer Windows per stare alla larga da problemi che in questo periodo di sfighe... non si sa mai. Buon natale a tutti!!!
  4. Ciao ragazzi, da ieri ho un problema con il mio disco esterno LACIE da 320 GB che ha sempre funzionato correttamente. Il disco è formattato in HFS+ e fino a quando si è presentato il problema ha sempre funzionato correttamente. Quando il disco è collegato al mio MacBook Pro sia via Firewire sia via USB, lo stesso non risulta "montato" e non ci si può accedere. Ho provato ad utilizzare Utilità Disco, ed il disco risulta visualizzato, ma il nome è visualizzato in "grigio" e se clicco sul pulsante "monta" l'operazione non ha alcun risultato. Ho provato a verificare gli errori del disco e questo è quanto risulta nel log: Verifying volume “FabriLacie†Checking HFS Plus volume. Checking Extents Overflow file. Checking Catalog file. Invalid sibling link The volume FabriLacie needs to be repaired. Error: The underlying task reported failure on exit 1 HFS volume checked Volume needs repair Il conseguente messaggio di errore è questo: Disk Utility stopped verifying “FabriLacie†because the following error was encountered: The underlying task reported failure on exit Se provo a riparare il disco sempre con Utility disco questo è quanto risulta in maniera piuttosto inquietante: 1 HFS volume checked 1 volume could not be repaired because of an error Poiché nell'hard disk tengo copia unica di documenti importantissimi, vorrei sapere se qualcuno di voi ha idea di cosa possa fare per salvare il salvabile... Qualcuno mi ha consigliato Disk Warrior, ma prima di spenderci i 100 dollari necessari volevo sapere se secondo voi la situazione è risolubile in altro modo... Ed in ogni caso se qualcuno di voi sa esattamente cosa faccia disk warrior, ossia se non ci sia il rischio che ripari il disco ma mi faccia comunque perdere i dati che ci sono contenuti (mi sembra strano che facciano pagare per una roba del genere, però... non si sa mai...). Vi ringrazio, e tanti auguri!
  5. in realtà a me basta mela + freccia per spostarmi tra i pannelli...
  6. non so se si può fare con quicktime... io in questi casi uso vlc... anche se non sono sicuro che il formato giusto sia .txt...
  7. avevo letto due espansioni per un totale di 2 GB. In questo caso la differenza c'è... Cmq segnalo che chi potesse acquistare su apple store l'iMac in questione con lo sconto studenti (con 1 Gb di RAM però), verrebbe a pagare 1362 euro. La RAM Kingston da 2 GB si trova a circa 50 euro su ebay... Insomma più o meno ci siamo. Sempre che 4 GB di RAM siano "indispensabili"...
  8. scusa ma su apple store il prezzo del computer che hai indicato è di 1449 euri. Con la differenza che si può avere lo sconto studente se è il tuo caso. Ipotizzando di trovare a parte tutta la RAM che vuoi secondo me risparmi da apple store...
  9. se vai nella tabella comparativa dei portatili apple (qui http://store.apple.com/1-800-MY-APPLE/WebObjects/AppleStore.woa/wa/RSLID?nnmm=browse&mco=7B723665&node=home/shop_mac/family/macbook_pro) l'opzione LED compare solo sul 15 pollici e sul MacBook Air. Se non ricordo male si disse allora (alla presentazione degli schermi LED) che gli schermi LED a 17 pollici erano troppo costosi... EDIT: dal link di prima andare su "compare specs"... è lì che compaiono le specifiche... e non è presente l'opzione LED per il 17''
  10. Spero di non creare una discussione "doppione" ma non mi sembra... Qualcuno di voi sa se il gioiellino tanto discusso è già arrivato all'Apple Store di Roma Est oppure dovremo attendere ancora un po'? Secondo me è difficile visto che quando è stato presentato si diceva "shipping two weeks", dunque forse ancora non è proprio il momento...
  11. ok ho scoperto come fare... preferiti -> aggiungi preferiti per questi n panelli
  12. non è proprio la stessa cosa... anzi nel mio caso non risolve il problema... mi sarei accontentato di qualcosa tipo "salva la sessione nei preferiti"
  13. Ho Safari 3 per mac. E' possibile salvare la sessione del browser in un dato istante (composta dai vari pannelli) per recuperarla con un click in un secondo tempo?