mks

Members
  • Content Count

    30
  • Joined

  • Last visited

About mks

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    MkS
  • Città
    Torino
  • Mac che possiedo
    iBook G3 2001
    PowerMac G5 Dual 2.5GHz
    MacMini 1.25GHz 512MB Combo

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.marcosalis.net
  1. Quoto totalmente MitchBook: si tratta di un normale comportamento degli SMS, quando viene utilizzato un set di caratteri a 16bit, necessario a visualizzare caratteri non previsti dall'ASCII a 7 e 8bit. La cosa, praticamente, riguarda tutti i cellulari e non e' un baco. Maggiori dettagli QUI. Per quanto mi riguarda l'articolo e' FUD e sarebbe da rimuovere.
  2. Si, anch'io penso si tratti del discorso AppStore. L'EU potrebbe imporre ad Apple di "aprire" iPhone, permettendo agli utenti di installare le App da un qualunque fornitore . Questo, almeno teoricamente, potrebbe significare maggiore liberta' di scelta fra i vari store, magari prezzi differenti per lo stesso programma. L'altra faccia della medaglia e' rappresentata dai rischi maggiori a cui gli utenti sarebbero esposti: malware mascherati da app "carine" e gratis, possibili crash o blocchi continui; Apple sarebbe costretta a lavorare molto per "corazzare" iOS dal punto di vista della sicurezza e i risultati potrebbero essere tali da non garantire niente in modo assoluto. Ora, non conosco nel dettaglio il funzionamenti degli altri store ma immagino che lo stesso discorso di "apertura" dovrebbe essere applicato anche alle altre aziende, in particolare a Nokia, Google e RIM.
  3. Qual'è la versione di Cubase SX in tuo possesso? Puoi provare ad aggiornarla per vedere se tutto va ok. Ciao. MkS
  4. Bias Deck http://www.bias-inc.com/products/deck/ Ciao. MkS
  5. Un po' di linkozzi: Sito della id da dove puoi scaricare tutto quello che riguarda Quake3: ftp://ftp.idsoftware.com/idstuff/quake3 Sorgenti licenziati sotto GPL(!!!): ftp://ftp.idsoftware.com/idstuff/source/quake3-1.32b-source.zip Ciao P,S.: Abbi pazienza, il sito per eccesso di utenti collegati non ti farà accedere.
  6. Si, esiste da un po' di tempo. Di recente la Id ha rilasciato anche i sorgenti. Have phun! MkS
  7. Questo mi sembra un buon punto di partenza: http://en.wikipedia.org/wiki/USB_flash_drive La costruzione di un dispositivo USB non è cosa facile, i motivi principali sono: - programmazione della ROM del PIC onboard (in tecnologia RISC) - test e debug difficoltosi se non si dispone di strumenti quali logic analyzer e data scope per la cattura e analisi del traffico USB. Sono anche convinto che queste possono essere sfide interessanti e stimolanti per chi ha le capicità e la volontà di affrontarle. Ciao. MkS
  8. Già , peccato che Cooledit 2000 non sia opensource, che si paghi e che non si chiami più Cooledit 2000... Se vuoi fare un paragone con Cooledit (ora Adobe Audition), fallo con Bias Peak Pro o con Bias Deck. Audacity vuole essere un programma semplice ed efficace per semplici funzioni "quotidiane" ed in questo riesce benissimo. Ciao. MkS
  9. 1. Ti consiglierei di stare con Cubase SX o SL v3, più che altro perché sei abituato con Cubase. Logic viene già fornito con superbi plugin ed ha molte cose interessanti; provalo, poi decidi se acquistarlo o meno. 2. Che ne dici di Ableton Live? 3. Potresti usare Live anche per il punto 1, dipende da qual'è il tuo modo di operare. Ciao. MkS
  10. Oggi si parla di "cattivo sincronismo" fra Audio e Midi, una cosa che si fa particolarmente seria nei contesti dove e' necessario sincronizzare tracce audio con tracce MIDI, suonate da strumenti esterni (nienti virtual instruments, quindi).Le cose si possono risolvere con l'aiuto delle varie "tweaking guide" dedicate all'audio e disponibili su Internet; il solo fatto che queste guide esistano, secondo me, è indice del fatto che WinXP (o 2000) non sia adatto a fare il lavoro "out of the box", ma che richieda più o meno impegno a seconda della combinazione HW Pc + HW Audio + SW... Ho usato windows per fare musica fino al 2001 e sono passato a mac perché ero stanco di tutta una serie di problematiche, passato a mac non ci sono più state, nonostante abbia cambiato OS (dal 9, al 10.1, fino al Tiger) e hardware audio: da audio interno ad interfaccia USB a interfaccia "pro" firewire. Penso che il problema maggiore del mondo Windows sia l'infinita combinazione fra le parti HW e SW in gioco, cosa che nel Mac è ridotta al solo HW e SW audio. Inoltre, ho sempre pensato che il sistema dei messaggi usato nella GUI di windows, in molti casi, sia deleterio per quelle applicazioni dove l'esecuzione audio/MIDI in "tempo reale" è accompagnata da una presentazione grafica elaborata e sofisticata (e spesso sincronizzata con gli eventi in riproduzione). Ma magari tu hai delle esperienze differenti e non hai incontrato nessun problema di sync.
  11. Lo speravo tanto anch'io, il mac mini mi sembra più adatto a queste applicazioni... tempo fa ero venuto a conoscenza di un progetto opensource chiamato Center Stage http://www.centerstageproject.com .Il progetto è molto promettente ma si evolve alla velocità di una tartaruga zoppa (sono alle 0.4.1). Quando è uscito FrontRow ho pensato che sarebbe stato magnifico, fosse installabile su un mac qualsiasi e non solo il nuovo iMac. Continuo a fare il tifo per CenterStage e spero non si facciano scoraggiare dall'uscita di FrontRow. Saluti.
  12. La sicurezza informatica e' prima di tutto un problema di atteggiamento e di cultura informatica.Se sei un utente attento e conscio delle problematiche legate alla sicurezza, non conta che SO usi. Su WinXP *devi* conoscere i pericoli (non sono pochi) e la stessa cosa vale per gli altri SO. Mac OSX (o GNU/Linux) non è più sicuro perchè meno diffuso: Mac OSX ha un modello di sicurezza anni luce avanti rispetto a WinXP. La patch di sicurezza ci sono perchè la Apple (come tutte le software house) usa programmatori che sono esseri umani e commettono errori. La presenza di patch di sicurezza, molte delle quali tempestive (altre volte un po' meno) è indice di attenzione da parte di Apple. La stessa attenzione non è invece presente in MS dove le patch di sicurezza, il più delle volte, tardano tantissimo ad essere rilasciate o non vengono rilasciate per niente. La stabilità di WinXP è un altro discorso e le sue debolezze (nel filesystem, nella gestione dei driver, del TCP/IP, delle condivisioni di rete, memoria, processi, ecc.) sono molteplici e a tratti inquietanti, ma possono anche non venire mai alla luce o non saltare all'occhio in modo evidente. Molto sta da come viene usato il pc. Non penso che tu sia un troll e certi discorsi non possono essere liquidati con affermazioni del tipo: "il mac è meglio e basta" o "il mac è più sicuro perchè meno diffuso". Ciao.
  13. Se guardi dietro la MOTU noterai la presenza di due porte firewire, la seconda porta serve a fare un collegamento in cascata. In realtà l'hub firewire non ti serve, se fai un collegamento PB12-MOTU-HD. Ho avuto questo setup per quasi 2 anni (al post del PB usavo un iBook) e le cose sono sempre andate alla grande. Ciao.
  14. Una soluzione che potrebbe andare bene è rappresentata da iMic della Griffin. E' un'interfaccia audio USB con ingresso e uscita. In questo modo hai un'uscita aggiuntiva a basso costo, perfetta per il preascolto. Ciao
  15. Perché non iMovie + iDvd?!? Puoi importare le immagini statiche, e decidere per quanto tempo inserirle nella timeline, aggiungi effetti, dissolvenze, colonna sonora, ecc... Il tutto lo masterizzi in Dvd con iDvd.