cpfranz

Members
  • Content Count

    87
  • Joined

  • Last visited

About cpfranz

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Francesco Cavina Pratesi
  • Mac che possiedo
    macbook pro 15" 2.0 ghz ssd 500 early 2011
    ipad 2 16gb wifi
    iphone 4 32gb
    macmini 2,0 core2duo
    p
  1. Istallando Lion dalla chiavetta si crea in automatico la partizione di ripristino, ma io ho seguito una procedura diversa: - inserito disco ssd nel macbook pro - avviato il mac da chiavetta di istallazione Lion; - selezionato la lingua italiana; - ho selezionato ripristina da backup time machine indicando come disco sorgente il disco di time machine e come disco da ripristinare il samsung ssd montato dentro al mac. Seguendo questa procedura non ho la partizione di ripristino e tutto funziona alla perfezione. La mia domanda era se l'assenza della partizione di ripristino poteva creare problemi al normale funzionamento del mac. Solo nel caso di problemi accertati mi sarei adoperato per ricrearla.
  2. Grazie per le risposte, considerando che per il problema avuto al disco ssd interno la partizione di ripristino è risultata perfettamente inutile in quanto defunta con il disco ed anche l'internet recovery mi risulta difficoltosa, ho una rete wifi ma la connessione ad internet fa capo ad un modem 3g globesurfer (abito in campagna e il digital divide è la normalità ) e solo l'avvio impiegherebbe ore, mi sa che faccio a meno della partizione di ripristino e mi tengo la chiavetta di emergenza sempre a portata di mano. Ho notato che una volta ripristinato tutto come scritto nel primo post, i backup su time machine continuano ad essere incrementali mentre in altre occasioni in cui avevo reinstallato il sistema poi ripristinato i dati da time machine in seguito mi effettuava la copia dell'intero disco non riconoscendo i backup precedenti pur mantenendo lo stesso username e lo stesso computer. Grazie di nuovo
  3. Racconto la mia esperienza in modo da essere di aiuto ad altri utenti. A gennaio ho acquistato un hard disk samsung ssd 840 500gb che ho prontamente installato nel mio macbook pro early 2011. Tutto ha funzionato a meraviglia, mac velocissimo, avvio in 12 secondi, fino al 17 giugno quando riattivando il mac (alimentato a batteria) dallo stop tutto si blocca e al riavvio forzato compare il punto interrogativo. Avvio il mac dalla chiavetta di emergenza, per l'avvio impiega circa 8 minuti, provo a lanciare utility disco e del disco interno non c'è nessuna traccia. Smonto il mac e inserisco il vecchio disco e tutto si avvia normalmente. Ho provato a montare il disco ssd in un case esterno ma collegandolo al mac non succede nulla. Contatto samsung attraverso il cyber service center e mi comunicano che dell'assistenza degli hard disk ssd si occupa una ditta olandese di nome Hanaro, il numero verde fornitomi risulta inesistente chiamando con il cellulare quindi cerco informazioni sul web e contatto Hanaro attraverso il loro sito, passati pochi minuti mi contattano via mail per avere informazioni sul problema e dopo una descrizione approfondita dell'accaduto e del macbook pro su cui era montato il disco ssd, aprono un RMA. Ho spedito il disco come da loro indicazioni e dopo una settimana mi è arrivato il disco sostitutivo e per adesso tutto funziona alla perfezione. Vorrei porre una domanda: dopo aver montato il disco ssd sostitutivo ho fatto un ripristino diretto dal backup di time machine (senza installare mac osx Lion) e mi sono accorto che non è stata creata la partizione di ripristino, può essere un problema? Saluti e grazie in anticipo per le risposte
  4. Ho anch'io un macbook pro early 2011 e visto che devo cambiare l'hardisk lumaca di serie con un samsumg ssd volevo anche dare una pulita alle ventole ed ho fatto diverse ricerche. Nel manualetto del mac c'è la guida per il cambio della ram e dell'hardisk e non viene menzionato di scollegare la batteria, fa solo riferimento a prestare attenzione all'elettricità statica. Ho guardato il sito di iFixit e ho notato che per qualsiasi intervento consiglia di scollegare la batteria e credo che per sicurezza lo farò. Leggendo questo post mi sono venuti molti dubbi e mi trema un po' la mano, sono terrorizzato dal fatto che possa succedermi la stessa disavventura di Ej Mrt. Come si è conclusa la disavventura? L'assistenza che danni ha riscontrato? Saluti
  5. Prova questa procedura alla lettera, sembra miracolosa: a comptuer staccato dalla corrente 1) apri il case 2) localizza la batteria 3) staccala (viene via con un pò di forza) 4) lascialo così per 10 minuti 5) premi il pulsante del power (a spina staccata) 6) riattacca la batteria e chiudi 7) dovrebbe funzionare. Se non dovesse funzionare sostituisci la batteria tampone con una nuova
  6. Se il power mac G5 è il modello di fine 2004 o fine 2005 al posto della PMU c'è la SMU, nel link la guida per il reset Come resettare l'SMU su un Power Mac G5 (fine 2004) o Power Mac G5 (fine 2005)
  7. Prova a fare il reset della pmu, ci dovrebbe essere un pulsantino sulla scheda madre http://support.apple.com/kb/HT1939?viewlocale=en_US&locale=en_US Un altro tentativo è sostituire la batteria tampone.
  8. Prova a fare cosi, vai nelle preferenze del finder, generali e seleziona gli elementi che vuoi visualizzare nel desktop: dischi rigidi, dischi esterni, CD, DVD e ipod, server connessi.
  9. Indicizzazione finita e tutto funziona correttamente.
  10. Secondo me la differenza di velocità fra il 2.2 Ghz e il 2.3 Ghz non giustifica la i 150 euro di differenza nel prezzo. Io prenderei il 2.2 Ghz e i 150 euro li metterei nel salvadanaio per acquistare il prima possibile un bel HD ssd; il tuo macbook pro volerà ...
  11. Ho fatto qualche ricerca sul web ed ho trovato un modo artigianale per convincere Lion a fare una nuova indicizzazione del disco: vai in preferenze di sistema --> spotlight --> privacy --> inserisci l'intero HD e poi esci dalle preferenze. Subito dopo rientra in privacy e togli l'HD, in questo modo spotlight reindicizza tutto il disco. In effetti è vero, quando finirà di indicizzare i problemi di ricerca dovrebbero essere risolti....
  12. Anche a me da quando sono passato a Lion la funzione cera in mail non trova i messaggi. Ho un macbook pro 15 2011 ed ho fatto un istallazione pulita di Lion poi con assistente migrazione ho recuperato i dati dal backup di time machine. Per aggiungere qualche altro dettaglio anche spotlight non mi trova i messaggio di mail, mentre in snow leopard li trovava tranquillamente. Potrebbe essere un problema di indicizzazione del disco? E' possibile fare una nuova indicizzazione del disco? Grazie in anticipo per le risposte
  13. Ti consiglio vivamente il macbook pro 2011 15 pollici, una vera bomba, è più che sufficente per l'uso che hai illustrato, avrà una lunga vita e potrà accompagnarti in usi più intensivi. Per l'acquisto ti consiglio lo store online sezione ricondizionati Macbook pro 15" quadcore 2.0Ghz 4gb ram 500 gb HD con 1499 euri lo prendi (ottimo rapporto prezzo prestazioni) Buon acquisto
  14. Questa prova potrebbe esserti utile Kingston SSDNow V+100: TRIM o Garbage Collector? | Componenti per PC
  15. Credo che sia un problema alla scheda video... Non hai specificato il modello di macbook pro, prova a leggere qui MacBook Pro: immagine video distorta o assenza di immagine video se ricade fra i modelli incriminati sei fortunato. In bocca al lupo