macliwin

Members
  • Content Count

    60
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by macliwin

  1. Salve, ho un MBP inizio 2011 e boot camp NON mi fa installare windows 10. Allora ho deciso di partizionare il disco (SSD) e creare una partizione dove installare windows 10. Fatto tutto, parto da W10 e mi accorgo che l'audio è muto, ovvero non c'è nessuna evidenzia né del driver e nemmeno dell'hardware. Scopro quindi che avendo fatto l'installazione con UEFI questo (alla faccia della modernità) non prevedeva l'audio e quindi nell'installazione non ha messo nella. Ora però ho due strade o qualcuno mi da una dritta per installare la scheda audio di apple sotto windows 10 (ma come caspita si chiama???) oppure dovrò reinstallare tutto di nuovo impostando il flag del mBR come old bios ecc.ecc. Consigli??? Grazie
  2. Salve, ho avuto da un parente un MBP inizio 2011 con Lion 10.7.5 in Boot Camp non trovo la possibilità di poter in stallare windiows 10 che min serve per alcune programmi e desideravo quindi poter aggiornare il sistema a OS X 10.8 Mountain Lion, oppure in alternativa pensavo di usare un DVD avviabile di Linux e partizionare il disco con una unità formattata NFTS e li quindi installare windows 10. Consigli?? Grazie PS. é possibile solo aggiornare boot camp solo per avere la versione che mi permetta di installare windows 10?
  3. C'è una cosa che mi lascia veramente basito, ovvero la fusione del disco e della memoria. La cosa non è traducibile dal punto di vista della logica di espansione di un sistema, ma solamente come logica del profitto e in questo Apple ci ha sempre lavorato portando anche qualità e senso di soddisfazione negli utenti. Ora con queste novità dell'integrazione degli HD e Ram nella scheda madre e il costo enormemente più alto rispetto al passato non farà fare sicuramente un passo avanti, anzi credo che aumenterà il mercato dell'usato per le versioni aggiornabili.
  4. Sono semplici files che puoi trasferire su una chiavetta o altro disco esterno
  5. Scolta Geph, ho come l'impressione che tu ne sappia pochino del mondo Apple, io rispetto a te ne so ancora meno. Però nell'informatica ci sguazza dal 1995 e qualcosa ho imparato. Fai un salvataggio delle cose che ti interessano più importanti e reinstalla il vecchio sistema con cui hai comperato il tuo mac. Mettiti un buon firewall/antivirus e vivi tranquillo senza patemi. Tutti gli aggiornamenti che hai avuto saranno anche utili, ma ti hanno rallentato la vita. Qui sarebbe da aprire una protesta contro Apple: ma se uno si compera un computer con 4Gbdi memoria perché lo si deve martellare con gli aggiornamenti e non li fate invece mirati per quello che uno ha? Lo so è una domanda vacua e nessuno saprà rispondere...si guarda troppo al profitto e poco alla soddisfazione del cliente. Presto Apple fallirà! Se puoi vuoi sguazzare in altri siti usa una penna USB con un OS on-air e vivi tranquillo.
  6. Mah?! Questo non lo so, ma non credo che il download sia "silenzioso" e sicuramente c'è un avviso che ti chiede se accettarlo o meno. Quindi rispondi no e festa finita. Ribadisco, vado per logica, perché non conosco bene il SO di Apple. Hai provato a fare una ricerca in rete, a volte trovi cose che nemmeno Apple sa
  7. Salve, ho un macbook pro del 2011, disco rotto e mi son deciso di cambiare disco, mettendo un ssd e installare Linux Mint al posto di Mac-OS-X-v10.6 (non voglio spendere altro denaro!). La domanda che pongo, se mai avete qualche suggerimento, dovrei avere qualche problema con questo S.O.? Grazie
  8. Non sono esperto di Apple e dei suoi sistemi, ma credo che, se fattibile, il dowgrade sia d'obbligo, se non altro fino alla data di acxquisto del tuo mac. Gli aggiornamenti sono sicuramente validi, ma richiedono risorse a volte eccessive e inutili.
  9. Hai messo il dito nella piaga che, purtroppo, vale per tutti i sistemi operativi, ad esclusione, e lo dico con una certa riluttanza, di Windows 10 che corre veloce anche su pc di oltre 10 anni fa...strano ma vero.
  10. Certi che non vi siano programmi che lavorano in background e voi non lo sapete?
  11. Salve, mio nipote ha un macbook vecchio del 2011 mi dice che ha l'hard drive rotto. Volevo recuperarlo cercando però di non spendere montagne di denaro e mi interessava quindi capire quali connessioni interne c'erano dal 2010, se IDE/SATA I/II/III/M.2/ ecc. nei macbook. In base alla connessione il disco va di conseguenza. Consigli? Grazie
  12. Salve, sarei intenzionato ad acquistare un macbook pro da 15/17 pollici, ma ho avuto delle sorprese circa lo schermo delle due versioni. Nella sostanza ho notato che in ambedue l'altezza dello schermo è praticamente uguale, poca differenza, mentre nella realtà un 17" in formato letterbox è molto più alto rispetto a quello venduto. Immagino si tratti del widescreen 16:9 che personalmente non trovo molto comodo. La domanda è semplice: è possibile, secondo voi, acquistare richiedendo di farsi cambiare lo schermo con il formato 4:3 anziché 16:9? La risposta credo di potermela dare da solo, ma volevo sapere la vostra opinione. Grazie
  13. Ho scoperto l'inghippo. Si tratta di un commercio che viene dalla Cina e parlano di prodotti non ancora sul mercato (?). Questo il sito.
  14. Ho, sembra, un'occasione di un macbook pro con queste caratteristiche: MacBook Pro 17 "Intel Core i7 a 2,66 GHz, 8GB di RAM, disco rigido da 500GB 7200rpm, scheda grafica NVIDIA GeForce GT 330M, SuperDrive, unibody in alluminio, ad alta risoluzione widescreen lucido. Il prezzo pare essere attorno ai 400 euro. Che consigliate? Grazi
  15. teoricamente se ti porti l'oggetto sotto il braccio non dovrebbe accadere nulla, se lo porti nella tua valigetta nemmeno. Dipende da chi trovi alla dogana. A me hanno portato un Hotas Cougar dal peso di c.a. 10kg come bagaglio a mano e non hanno pagato nulla. Ovvio che dipende dal volo, se charter è molto più facile che ti pelino, se volo di linea normale può accadere che nemmeno ti guardino. mac
  16. Visto che sei un utente medio-capace, installati Linux, magari Ubuntu, e poi capirai come modificare mac...è sono una questione di gradini. Con windows non è la stessa cosa. E' un vestito che non puoi modificare, ma con Linux e forse, in parte anche con mac sì. pil
  17. macliwin

    Come funge??

    vedi qui: http://ffmpeg.mplayerhq.hu/
  18. Oltre agli appunti di informatica che ti ho suggerito di scaricare c'è un sito molto semplice per chi è alle prime armi con linux. E' una specie di corso per iniziare: http://tinyurl.com/yxzvf3 ciao
  19. Scusa, ma quando hai cominciato ad usare il mac sapevi già tutto??? I programmi per la definizione delle partizioni sono fondamentalmente due: ‘fdisk’ e ‘cfdisk’. Il primo ha un’impostazione elementare, a riga di comando, mentre il secondo utilizza tutto lo schermo e mostra sempre la situazione che si sta componendo. Per esempio fdisk /dev/hda (se disco ide) oppure sda (se disco sata), per le partizioni avrai hda, hdb hdc ecc.ecc., oppure sda sdb sdc ecc.ecc. ad ogni buon conto se ti interessa scaricati la guida per Linux Appunti di informatica libera un bel mattonazzo di di 40 mb dove trovi tutto quello che vuoi.
  20. In altro post avevo segnalato che negli anni 1978/80 le forze militari usa avevano in dotazione dei laptop che gli attuali a confronto fanno veramente caghere. Infatti quelli che vidi da un conoscente, regalato da un suo amico usa, era proprio questo http://www.linuxdevices.com/news/NS5922217353.html, solo che quello che vidi io aveva processore risc masterizzatore 2x e schermo a cristalli liquidi e parlaimi di 27 anni fa!!!!
  21. Beh si sa che windows ne ha a migliaia... No, non è assurdo, visto il tono delle risposte...