The Grand Wazoo

Members
  • Content Count

    343
  • Joined

  • Last visited

About The Grand Wazoo

  • Rank
    Utente ultra decennale

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Lumpy Gravy
  1. Salve a tutti, ecco il mio problema: da qualche giorno in Firefox quando visito pagine internet ad un certo punto il browser mi indirizza in searchconduit.com. Da quello che ho capito cercando in rete è un malware fastidioso ma, nonostante alcuni consigli su come eliminarlo ancora non ci sono riuscito e per navigare devo usare Safari o Chrome. Il mio sistema operativo è il 10.9.2 e ho MacPro del 2009. Qualche consiglio? Grazie
  2. Salam salam... ma tu guarda che rottura. Devo fare un piccolo opuscolo in quattro lingue, italiano, francese, inglese e.... ARABO!!!!! Non avendo mai, e dico MAI, messo mano sull'arabo avrei delle difficoltà . Come faccio dunque a convertire il testo che dovranno darmi in caratteri arabi? Ho InDesign e Illustrator CS4. Qualcuno ha già fatto lavori del genere? Thanks!
  3. Anche Susy utilizza Mac? E mica lo sapevo! Ho fatto una bella pulizia, verificato e riparato permessi, licenze e 48 ore (residui del servizio militare), svuotato cache eccetera eccetera utilizzando OnyX e nessuna modifica ACL. Ora il sig. InDesign è a riposo perchè ho terminato ciò che dovevo fare. Speriamo bene per le prossime volte.
  4. Salve popolo, vi pongo un quesito, che non è quello della Susy della Settimana Enigmistica. Da un pò di tempo, non troppo spesso per fortuna, quando devo esportare dei pdf per inviarli alla tipografia il signorino battezzato InDesign fa i capricci. E il signorino battezzato InDesign CS4 si inventa questo fastidioso e inopportuno messaggino "IMPOSSIBILE SALVARE COME FILE "nome del file.pdf". MANCA LA NECESSARIA AUTORIZZAZIONE O IL FILE E' GIA' IN USO". Ho provato a chiudere il programma ma dopo averlo riavviato lo fa ancora. Ho chiuso tutti i programmi e idem. L'unica soluzione che il signorino capisce è il riavvio del pc. Solo così riprende a funzionare bene, ma dopo un pò, se devo fare qualche altro pdf (più di uno e per lo stesso lavoro) il giovanotto fa di nuovo i capricci. A qualche altro è venuto fuori un messaggio così?
  5. Boh... dici? E allora che aiuto chiede? Rattangolo con bordi e scritta in mezzo, più semplice di così.
  6. Probabilmente è semplice, la spiegazione che hai dato un pò meno, almeno io non l'ho capita. Hai un'immagine da far vedere?
  7. Pur'ammè... e poi mi pare che la copertina in grande (come prima) non si possa più visualizzare. Vabbè, io l'ho scaricato oggi. Ma se m'incacchio torno ad ascoltare musica con le cartucce stereo 8 a quattro programmi :p
  8. Tzè.... vi meritate tutti un bel compattino Philips (anni 60/70) con commutatore 78/45/33 giri e testina con chiodo in acciaio, casse Gracchioland, lettore di cassette con testina Smagnetix...tzè...tzè... Altro che iTunes 11.... :-P :-P :-P :-P
  9. Hai convertito il testo in profili e hai salvato senza fartene una copia di riserva cui eventualmente fare correzioni???? Ahi ahi ahi...
  10. Ciao Stef, non credo che in FH ci sia mai stata la possibilità di variare le lunghezze degli spazi/trattini. Questo lavoro lo puoi però fare egregiamente con Illustrator. Un metodo con FH ci sarebbe: fai i trattini manualmente della lunghezza che vuoi e utilizzando lo strumento Allinea (distribuisci larghezze) costruisci il tratteggio che vuoi. E' un metodo che porta via del tempo ma se proprio non vuoi utilizzare i preimpostati di FH...
  11. The Grand Wazoo

    peso pdf

    Evidentemente c'è un problema di settaggio pdf. Per curiosità ho fatto un file (con InDesign CS4) con 5 pannelli in formato 60 x 25 cm. Ho creato 5 tiff diversi dello stesso formato (a 350 pixel/pollice in CMYK con circa 100 mb di peso) e gli ho importati. Dopodichè ho esportato in pdf settando "qualità tipografica". Risultato: il peso del pdf è di 18 mb. C'è da capire perchè a te venga fuori un pdf esagaratamente pesante (294 mb!!!!!) togliendo la compressione in jpeg. Le immagini sono a misura oppure sono più grandi dentro il riquadro 60 x 25?
  12. Utilizza l'immagine più grande anche per la locandina e la riduci da InDesign così hai un unico file di Photoshop.
  13. Pensa che io non sono manco iscritto su Libro in Faccia!!!!
  14. Il valore intrinseco del Mac, come lo definisci tu, rimane a prescindere dalla frequenza di aggiornamento delle macchine e dei software. In quasi vent'anni di utilizzo dei prodotti della mela ho potuto constatare che l'azienda fa uscire i suoi prodotti quando ritiene necessario. Ricordati poi che rispetto agli anni 80/90 la velocità della ricerca nell'informatica si è moltiplicata a dismisura. La percezione quindi che puoi avere è che negli anni scorsi i prodotti sembrava venissero commercializzati più diluiti nel tempo. La concorrenza poi è tremenda. A metà degli anni novanta Apple era in grave difficoltà e il predominio di Microsoft & company era pressochè totale. Dopo la genialata dei primi iMac colorati nonchè dell'iPod ed un deciso ripensamento della filosofia dei prezzi l'azienda si è per fortuna risollevata ma la concorrenza non sta certo a guardare. Ecco anche spiegato il perchè di certa "frequenza" negli aggiornamenti SW/HW. Gli aggiornamenti poi sono necessari rispetto all'utilizzo di cui ognuno fa con il proprio pc. Io ad esempio ho un MacPro già da qualche anno e uso ancora Snow Leopard 10.6.8, va benissimo, i programmi che utilizzo per il mio lavoro girano che è una bellezza. Ho anche pensato di passare al leone ma poi, leggendo e rileggendo sul forum, ho preferito non alterare l'equilibrio che ho creato dentro la scatola grigia. E' indubbio che prima o poi aggiornerò ma con calma... mooooolta calma :-)