sleepy

Members
  • Content Count

    16
  • Joined

  • Last visited

About sleepy

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Giovanni
  1. Salve a tutti, vi scrivo perchè vorrei chiedervi un consiglio tecnico(e non solo) sul problema che ho da 2 mesi sul mio macbook e che in assistenza non hanno ancora risolto. Parto dal principio.. Ho un macbook intel core 2 duo da 2gb comprato 1 anno fa. Un paio di mesi fa mi accorgo che il mio monitor ogni tanto mi da qualche sfarfallio di luminosità ,come se andasse a scatti di luminosità alta e bassa e poi si posizionasse su un livello di luminosità monitor + bassa di quella da me impostata. Cerco info su internet e trovo sia su questo forum che su youtube dei thread e dei video di altri utenti che come me hanno avuto e stanno avendo questo problema. Leggo che potrebbe essere un problema di Inverter o cose simili,riguardanti il monitor.Altri invece scrivono che si tratta addirittura della scheda logica difettata e quindi da cambiare nel complesso. Spaventato da tutto ciò, a Novembre (1 mese e mezzo prima della scadenza della garanzia) mi reco all'Apple Store della mia città (sono di Bari) dove ho acquistato il mio MacBook.Lascio il mac in assistenza da loro,gli spiego il problema e mi dicono che lo terranno in osservazione per verificare la sussistenza del problema. Torno da loro 3 giorni dopo e mi dicono che non vedono nulla di strano,che non hanno notato lo sfarfallio di cui parlavo e mi dicono che è sicuramente possibile che si sia verificato e che si verifichi e che quindi devo fornirli delle prove di tutto ciò.Come?Con degli screenshots e delle foto!Mi dice uno dei ragazzi dell'apple store che purtroppo Apple non sempre giustifica gli invii in assistenza se il problema non si è verificato con certezza ai loro occhi..e già qui signori miei mi sono arrabbiato non poco! Siccome non sono pazzo e ci vedo bene mi rendo conto che la loro è stata una mancanza di serietà . Se io porto una macchina in assistenza con un problema che potrebbe essere importante e che non è visibile ogni volta che la accendo ma una volta su 5 è chiaro che non devo(e non posso) star lì mentre lavoro con la macchina fotografica a immortalare il problema!E' un'assurdità . Scoraggiato dalla loro risposta continuo a lavorare col mac altri 10 giorni e poi decido di andare dall'apple retail store (business solution) che è nella mia città e di cui tutti gli utenti mac storici che conosco mi parlano bene.Ci vado soprattutto perchè lì l'assistenza la fanno direttamente senza spedizioni alla casa madre...essendo un centro super-autorizzato non ho problemi di mancanza di fiducia e mi rivolgo a loro. Inoltre dopo averlo ripreso dall'altro apple store mi accorgo che il problema aumenta di intensità e frequenza,aumentando le mie ansie...soprattutto perchè io col mac ci lavoro tanto e mi è indispensabile. Arrivato all'apple retail store di Bari mi accolgono con gentilezza e professionalità ,prendono in consegna il macbook e ,dopo aver loro spiegato il mio problema con accuratezza, vado a casa tranquillo e fiducioso sulla soluzione del problema. Dopo ben 15 giorni (avevano preventivato 7 giorni x la consegna) mi riconsegnano il macbook: hanno dovuto cambiare l'lcd per intero.Ovviamente l'intervento è in assistenza gratuita perchè ancora in garanzia. Speravo di aver risolto il tutto e invece.... Arrivo in ufficio e mi rendo conto innanzitutto che il topcase è filato e tagliato (prima non lo era)!Torno il giorno dopo da loro per fargli presente il problema e per chiedergli di cambiarmi anche il topcase che prima non era affatto danneggiato.Dopo una discussione col responsabile dell'assistenza ,che mi fa problemi di ogni tipo prima di accettare la riparazione in garanzia(mi dice persino che il danno c'era già prima del loro intervento...roba da matti!), riesco a spuntarla e mi cambiano dopo 10 giorni anche il topcase. Torno a casa finalmente sollevato e dopo 3 ore di utilizzo l'incubo si rifà vivo: il monitor sfarfalla ancora, più lievemente ma sfarfalla. Mancano solo 7 giorni alla scadenza della garanzia. Corro di nuovo da loro e gli faccio presente il problema...ovviamente il tipo sembra seccato e mi chiede più e più volte di comprare l'apple care (alla modica cifra di 349 euro).In realtà è dalla prima volta che ci sono andato che prova a vendermi questo pacchetto di garanzia aggiuntiva. Non essendo io interessato ad acquistarlo respingo più volte la sua proposta,anche perchè comunque ero ancora in garanzia e quindi l'intervento me l'avrebbero dovuto passare cmq gratuitamente. Alla fine lascio ancora un'altra volta il mac in assistenza, lui si accorge del problema e mi dice che dopo aver cambiato lcd,inverter e topcase non sa quale altro sia il problema se non un difetto generale della macchina. Mi dice che chiederà ad Apple la sostituzione della macchina perchè i problemi iniziano a diventare difficilmente risolvibili. Torno dopo 15 giorni (nel frattempo ero all'estero in vacanza),avendo dato a loro tutto il tempo per verificare con calma l'apparecchio e permettere una riparazione efficace e (speravo io) definitiva. Ritorno lì il giorno 14 Gennaio, al telefono mi dicono che posso passare a ritirare il macbook. Mi dice che ha cambiato l'inverter e che "ora è tutto ok". La garanzia nel frattempo era scaduta (il giorno 4 gennaio per l'esattezza) ma avendolo io lasciato in assistenza 5 giorni prima non c'è problema e anche questo intervento passa gratuitamente. Torno a casa...l'accendo,ci lavoro qualche ora...sembra tutto ok. Dopo 4-5 ore di nuovo sfarfallio...di nuovo.Faccio finta di non vedere...per qualche giorno ogni tanto lo fa ,in maniera lieve ma continua a verificarsi. Decido per il momento di non tornare in assistenza anche perchè ,x motivi di lavoro, non posso permettermi di lasciare il mac altri 10-15 giorni fermo lì. Cosa faccio ora? La garanzia è scaduta anche se mi hanno detto che ogni intervento in garanzia è coperto da altri 3 mesi addizionali di garanzia. Come mi comporto per risolvere questo dannato problema?Non potrei neanche rivenderlo ora come ora perchè vorrei vedere chi si compra un macbook con questo problema...un macbook piuttosto nuovo, perchè 1 anno di vita non è mica così tanto. E se invece fosse la scheda logica per intero il problema?Come funziona in questi casi? Io credo di dover avere perlomeno il danno riparato se non addirittura un risarcimento danni (ma gli avvocati non intendo ingaggiarli)...quindi gradirei che il mio mac funzionasse perfettamente,senza sfarfallii di alcun genere sul monitor. Penso a 3 soluzioni: 1. riporto il macbook al centro assistenza autorizzato che me l'ha riparato già 2 volte e che non ha saputo evidentemente centrare il problema alla radice per effettuare una riparazione completa ed efficace; 2. vado all'apple store dove l'ho acquistato e lo faccio spedire alla casa madre...ma stavolta mi crederanno? 3. Apple non ha un call center...non c'è qualcuno disposto ad ascoltarmi e a comprendere il mio problema in modo da darmi una mano per risolverlo? Vi chiedo aiuto e consigli utili...so bene che saprete darmeli! Grazie 1000, Giovanni
  2. eh già fatto...ma niente ho lo stesso problema.Le uniche operazioni di manutenzioni che non ho eseguito sono: svuotamento kernel cache e cache sistema,prebindings (o na cosa del genere)... secondo voi conviene farle x risolvere il problema?
  3. salve a tutti, vi espongo velocemente il mio problema:qualche giorno fa ho tolto tramite assistente di bootcamp la partizione che avevo creato per installare win Xp Pro(una partizione da 20 gb) e da allora il boot del sistema è molto più lento di quanto era prima.Il mio Mac è un MacBook con intelcore2Duo preso 2 mesi fa. Ho letto numerosi post sul fatto che Tiger dopo un pò di tempo si avvia più lentamente e ho provato a fare le operazioni di manutenzione che sui vari post consigliavano,quindi nell'ordine ho eseguito: Riparazione permessi disco,Verifica disco(tutto ok nessun problema),ho installato Onyx e ho eseguito i 3 script (giornaliero,settimanale,mensile), cancellato la cache dei font e delle applicazioni,svuotato la cache del browser e dei download.I risultati ottenuti sono stati una miglioria nelle operazioni di apertura applicazioni e file (che già erano veloci) ma il problema dell'avvio lento (e a volte anche della chiusura) è rimasto. Non ho provato però a cancellare la cache di sistema e la kernel cache...che faccio?Cancello anche queste 2?Qualcuno di voi ha avuto il mio stesso problema dopo aver tolto la partizione bootcamp di winxp? Vi ringrazio tantissimo, saluti sleepy
  4. Salve a tutti, dopo numerosi tentativi ho deciso di scrivervi per capire come fare a configurare Mail per inviare posta dal mio account Alice. Ho letto vari post in questo forum,ho scaricato e installato FreePops ma niente:( Vi spiego meglio la mia situazione: ho un MacBook nuovo con Tiger,sono connesso tramite airport al mio router Adsl e utilizzo l'adsl di Libero.Il mio account di posta è Alice e sono riuscito a impostarlo tramite il wizard di Mail: il risultato è che riesco tranquillamente a ricevere la posta elettronica tramite il pop3 in.alice.it ma non riesco in alcun modo ad inviarla(ho provato con l'smtp di libero,di alice,di gmail e di aruba:niente da fare!). La cosa strana è che io ho in casa un notebook pc Windows che riceve e invia tranquillamente sullo stesso account con l'smtp di libero e il pop3 di alice. Quindi ora mi potreste spiegare come potrei fare x confogurare questo benedetto server di posta in uscita in modo da farlo funzionare? Ho scaricato e installato FreePops ma non riesco a configurarlo anche se poi ho letto che FreePops lavora sui server di posta in entrata(dove a me funziona tutto) e non su quelli di posta in uscita.E' vero? grazie 1000 a tutti...siete davvero fantastici,se sto imparando ad usare Mac è grazie a tutti voi! ciao giovanni
  5. Ti posso chiedere se è andato tutto ok con Win 2000 su Parallels???Come l'hai trovato?E' consigliabile win xp oppure va bene anche il 2000 pro di cui personalmente sono più tranquillo?Come hai fatto a installare win 2000..richiede una procedura + complicata? grazie 1000
  6. Salve a tutti, ho appena preso un nuovissimo MacBook e dovrei installare tramite BootCamp Windows in una partizione del disco.Il mio rivenditore mi ha detto che posso installare solo Windows Xp SP2 ma mi chiedevo se è possibile ,secondo voi, installare Windows 2000Pro di cui ho la licenza e che personalmente preferisco in assoluto. Vi ringrazio anticipatamente per il vostro aiuto! ciao giovanni
  7. Ah utile...quindi potrei usare win in bootcamp e win su parallels con un unica versione di win installata compresi tutti i driver delle periferiche e i programmi che quindi saranno condivisi da bootcamp e parallels..giusto?
  8. salve a tutti, a giorni avrò il mio nuovo MacBook Intel e quindi si completa lo switch da winzozz a Mac:) La mia prerogativa principale è quella ovviamente di usare sempre o quasi sempre Mac OSX tiger per tutte le applicazioni possibili o immaginabili,proprio perchè la scelta di cambio da win l'ho maturata in base alle differenze abissali tra win e mac osx!!! L'unico problema è che usando io programmi di editing audio su windows (con vari plug in piuttosto costosi sempre su base win) dovrei cercare 1 soluzione per poterli usare anche col mac in maniera ottimale. Quindi la mia domanda é:meglio usare Win XP in Bootcamp e quindi usarlo solo per queste applicazioni dovendo però riavviarlo ogni volta per accedervi e dovendo x forza di cose fare 1 partizione sul disco?Oppure meglio Parallels con WinXP e Cubase sx + i vari plug in installati sulla macchina virtuale senza dover fare altre partizioni e senza dover riavviare ogni volta il MB x cambiare SO? Posso incontrare differenze di prestazioni evidenti se uso Parallels ke è la mia prima scelta per comodità ?Oppure per forza di cose mi conviene usare Bootcamp?? grazie a tutti..sono sicuro che mi sarete d'aiuto!!! ciao giovanni
  9. Grazie ancora a tutti, personalmente ho solo un unico dubbio ancora,ovvero se comprare ora (cosa che sarei intenzionato a fare..eheh mi faccio 1 bel regalo di natale:) ) o comprare a gennaio.Su questo forum e anche sentendo 1 pò di gente mi stanno dicendo di aspettare 1 attimo a gennaio x acquistare il Mac Book ,in quanto potrebbero esserci aggiornamenti importanti o addirittura l'uscita di Leopard (anche se ho letto che è prevista in primavera)...è vero oppure posso comprare tranquillamente ora?? Grazie ancora, a presto giovanni
  10. Salve a tutti, ho visto sul sito Apple la demo di Leopard,successore di Tiger che uscirà in primavera!Da neofita del Mac (con Tiger) come funzionerà l'aggiornamento a Leopard?Sarà a pagamento?E soprattutto ...Leopard sarà il primo os nativo x Intel oppure questo sarà possibile già su Tiger prima di primavera? grazie a tutti
  11. vi ringrazio per le risposte ..siete davvero gentilissimi e utilissimi! Purtroppo credo che dovrò optare per il macbook perchè penso che lo utilizzerò anche per spostamenti nel prossimo e vicino futuro...oggi parlavo con un amico che ne ha preso uno 3 mesi fa e lo usa per giorni sempre acceso(con addirittura win in bootcamp,cosa che a me non serve...) e mi ha detto che non ha problemi tranne ovviamente qualcuno con winxp..e non avevo dubbi! Per cui..alla fine secondo voi questi macbook sono affidabili più o meno quanto gli Imac in termini di longevità e affidabilità ?Provenendo da un utilizzo di pc da molti anni la domanda è come potete immaginare leggittima:confused: grazie ancora;)
  12. Salve a tutti, mi accingo a entrare nel mondo Mac tra pochissimi giorni!!!Da utente ultradecennale di Pc ora mi sono rotto davvero le scatole di questi pc e di questo windows xp che si blocca,fa i capricci ecc!!!Inoltre avendo visto quali progressi i Mac (anche a livello di compatibilità dei programmi) abbiano fatto negli anni e considerati i nuovi modelli penso ke un passaggio a questo sistema sia la cosa + giusta da fare x me al momento! Il punto è uno solo:sono indeciso tra l'acquisto di un fisso IMac 17" 1gb di ram e 128 mb scheda video dedicata e un MacBook 13" 1gb di ram 64 mb ram condivisa. I punti interrogativi sulla decisione sono fondamentalmente 3 e spero che sarete in grado di chiarirmeli : 1. userò questo nuovo pc come principale,quindi x molte ore al giorno anche x scaricare file in p2p, streaming su internet (sono abbonato a rossoalice) e programmi di produttività (ms office o simili x mac) e quindi vorrei sapere se il portatile ha la stessa robustezza e longevità dell'Imac,se non ha problemi di utilizzo x molte ore come invece sempre capita sui notebook pc:mad: ; 2. la scheda video...non faccio uso pesante di photoshop (lo uso davvero solo per alcune sciocchezze),non gioco in 3d ma più che altro utilizzo il pc collegato in s-video col tv per vedere le partite di rossoalice;che differenze di qualità prestazioni ci sarebbero tra i 64mb di ram condivisa del MB e i 128 dedicati dell'Imac? 3. userei talvolta windows col programma "parallel" e non in boot,ma anche qui solo x alcune piccolissime cose o x programmi specifici che avevo su pc e che su mac non mi ritroverei:le prestazioni di questo parallel sono decenti?Per decenti intendo dignitose,non pretendo le stesse prestazioni di mac osx ma nemmeno quelle di una volgare emulazione. bene...questo è tutto!Vi ringrazio anticipatamente per le delucidazioni e le risposte e spero sarete d'aiuto a me e a molti altri come me che stanno compiendo questo passo..ovvero l'acquisto di uno stupendo Mac e l'ingresso in questo sistema che (perlomeno sentendo gli amici che ce l'hanno già ) mi farà dormire sonni abbastanza tranquilli rispetto a winZozz! grazie Giovanni