Silmeria

Members
  • Posts

    14
  • Joined

  • Last visited

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Laura
  • Città
    Milano
  • Mac che possiedo
    Macbook 13" 2ghz

Contact Methods

Silmeria's Achievements

Newbie

Newbie (1/3)

10

Reputation

  1. sinceramente essendo niubba non ne so nulla di questo sensore di movimento o_O non c'è un modo per farlo smettere? a volte lo fa pure quando non lo sposto e comunque appena comprato non lo faceva
  2. li fa di continuo per tutto l'arco del tempo in cui è acceso ma il suono è praticamente identico a quello dell'accensione in particolar modo lo fa quando lo sposto di posizione
  3. da qualche mese il lettore dvd del mio macbook sembra attivarsi da solo, senza che nulla sia inserito, fa suoni brevi e continui e MOLTO fastidiosi. ho provato a formattarlo ma non è cambiato nulla. possibile che ci sia qualcosa incastrato dentro? (i dvd funzionano benissimo quando li inserisco) sono mesi che continua così e non lo sopporto piu' nessuno sa quale potrebbe essere il mio problema? non ne ho proprio idea
  4. il fatto è che quando ho compilato quel file io non avevo ancora un router col quale connettermi, solo un modem usb spuzzissimo e non compatibile e non ho potuto connettermi neanche nei giorni successivi
  5. il mio macbook per fortuna sta bene, quando sono in giro non me ne separo neanche per un secondo però ho notato che a tantissima gente capita di ritrovarselo rubato, tramite il seriale è possibile scovare il ***** e in caso riavere il mac indietro? Mi è venuto oggi il dubbio chiamando l'assistenza apple dove mi hanno chiesto tutti i miei dati, nome cognome, seriale e pure versione software...la cosa che mi ha stupita di piu' e che conoscevano già la mia email...com'è possibile? O_o io non ricordo di avergli mai dato i miei dati, come vengono trasmessi? tramite aggiornamento software? tempo fa ho fatto un trial per la mail su mac.com (che ora è scaduta) mettendo dati farlocchi ( ) ma pare che da quella siano comunque riusciti a risalire a me! cioè per carità nessun problema, anzi sono contenta così mi sento tutelata nel caso il mio bimbo venisse rapito..solo che non me l'aspettavo! ma a qualcuno è capitato grazie a questi sistemi di riavere il proprio mac indietro dopo un furto? cioè servono davvero a qualcosa?
  6. io ho una second skin grigia della tucano per il mio macbook dopo un mese dall'acquisto ha cominciato a rovinarsi la plastica e sul momento non ho pensato che potesse essere la custodia...pensavo fosse normale usura! Dopo altri due mesetti le striature sono diventate sempre più evidenti e brutte a vedersi e, considerando il poco tempo in cui si è rovinato, ho cominciato ad informarmi su come farmi cambiare il macbook dalla apple per difetto di fabbricazione. Prima però ho pensato di chiedere su macity se qualcuno era riuscito nell'impresa e ho trovato questo thread che mi ha illuminata non avendo solvente per unghie in casa ho arraffato un profumo a caso tra le cose della mia coinquilina (che non me ne voglia) e il macbook è tornato come nuovo, senza bisogno di comprare solventi e scomodarsi...sono al settimo cielo!! penso che comunque mi farò cambiare la second skin anche io, non vorrei che a forza di pulire con solventi/profumi possa rovinarsi davvero la plastica
  7. parallels tools....fino ad ora non l'avevo mai sentito.... proverò ad informarmi grazie mille per la risposta ^^ chiedo scusa per aver sbagliato sezione ma questa l'avevo del tutto missata xD
  8. allora...parallels funziona benissimo! su questo tutto ok... la cosa che non mi va giu' è che non riesco ad adattare la risoluzione del sistema operativo (ubuntu in questo caso) al mio macbook e appaiono fastidiosissime bande nere a destra e sinistra dello schermo è una cosa che devo sistemare da ubuntu o è una cosa propria di parallels?? ubuntu ce l'ho anche su altri pc (non su hard disk virtuale però) e non da di questi problemi qualcuno sa come risolvere? permettetemi una piccola critica al forum...per carità nei contenuti è piu' che esauriente però per i niubbi (comme moi) è veramente difficile capire da che parte postare, chiedo scusa se ho sbagliato sezione
  9. ma è normale che dopo pochissimo tempo che lo si tiene acceso il macbook sembri vicino alla fusione nucleare? non si può fare nulla a riguardo? se poi lascio il pc acceso ma chiuso, quando lo riapro mi ritrovo la tastiera in ebollizione, non è che alla lunga può causare problemi? è preoccupante
  10. fooooorse (e dico forse perche' sto reinstallando mac os ora ) sono riuscita a risolvere da sola per tutti quelli che potrebbero avere lo stesso problema e trovassero questo thread con la funzione cerca spiego anche come ho risolto che potrebbe sempre tornare utile ho inserito il cd di installazione di mac os e premuto il tasto C all'avvio come detto piu' e piu' volte in qualsiasi forum. Quando appare la schermata dove chiede dove installare il sistema operativo click su utility nella barra in alto e utility disco. Inizializzazione dell'hard disk (e non delle partizioni) scegliendo l'opzione elimina tutto chiede di eliminare le partizioni (tra cui quella macintosh hd e quella di swap) premetto che durante l'inizializzazione e il partizionamento il processo si è impiantato diverse volte! questo mi fa pensare che l'hard disk stia andando all'altro mondo e potrebbe anche essere il motivo del freez durante l'installazione di ubuntu e di windows (solo che con windows è stato facile rimuovere tutto con bootcamp ) dopo l'inizializzazione c'è da ricreare la partizione macintosh hd...ovviamente processo impiantato e mi sono ritrovata con una partizione che mi dava errore di non avere i permessi (d'oh!) per risistemarla inizializzarla in un altro formato che non sia mac os esteso journaled e successivamente riprovare ad inizializzarla come journaled, dovrebbe funzionare dopo di questo chiede di installare mac os nuovamente e ora sto copiando i dati dal primo disco, speriamo che stavolta funzioni tutto se no non so davvero piu' cosa inventarmi consigli sono comunque ben accetti!
  11. dopo aver avuto la malsana idea di installare linux sul mio macbook (miseramente freezato durante l'installazione) ho pensato bene di lasciar perdere e metterci su windows ma orrore e raccapriccio la partizione swap di linux non ne vuole sapere di andarsene! se clicco su bootcamp ricevo il seguente errore: il disco rigido non può essere partizionato o ripristinato ad una sola partizione per installare windows il disco di avvio deve essere formattato come un unico volume mac os esteso (journaled) o già partizionato con assistente bootcamp a questo punto vado su utility disco e mi trovo questa rognosissima mini-partizione da 400MB formato linux swap space che se provo ad inizializzare mi da errore di: privilegi insufficienti cosa posso fare per far tornare il mio hard disk ad una sola e unica partizione? non ho nessun documento o programma importante su questo mac quindi anche ararlo completamente a zero mi andrebbe bene...anzi sarebbe la cosa migliore per me! l'unica cosa che mi interessa e' tornare ad avere una partizione sola perfavore qualcuno mi aiuti :o
  12. ...perché queste partizioni proprio non mi danno pace! nel caso dovessi trovarmi nella situazione, come posso fare per cancellare una partizione oppure fonderla con un'altra? ho provato avviando il cd di installazione ma non ho trovato nessuna opzione sul partizionamento.....e in ogni caso vorrei evitare di formattare tutto solo per modificare qualche cosuccia! voglio provare ad installare ubuntu col triplo boot (doh) e già so che mi andrà malissimo, quindi voglio essere pronta ad ogni evenienza grazie in anticipo
  13. grazie a tutti quelli che mi hanno risposto! penso di lasciar perdere macdrive allora! vorrei optare per una terza partizione solo dati...ma non so da dove cominciare a crearla mi pare di aver capito che la devo creare fat32 giusto? però non so proprio come crearla qualcuno può consigliarmi?
  14. ciao a tutti sono nuova del forum, mi scuso se non ho fatto la presentazione nella sezione apposita! ho installato con successo qualche giorno fa winxp sul mio macbook, quindi niente domande riguardo a bootcamp in particolare Solo che in ambiente windows sono impossibilitata a fare screen perché nella tastiera manca proprio il tasto stamp, non c'è un metodo alternativo? Poi per deletare i files ovviamente non ho il tasto canc, quindi mi trovo difficoltà anche con quello e siccome non sempre attacco il mouse mi trovo piu' comoda con le combinazioni di tasti Qualcuno può illuminarmi? Cosa piu' importante: vorrei creare una partizione che sia leggibile sia in ambiente mac che in ambiente windows...utopia? Perché ho notato che quando sto su mac vedo la partizione dove ho messo winxp e mi fa molto comodo! Però da win non vedo la partizione mac e ogni volta che mi serve qualche dato devo riavviare tutto In caso potrei allargare la partizione windows senza rifare tutta l'installazione da capo? Ho provato con partition magic che su pc non da problemi ma per motivi che non capisco (sono sempre utente alle prime armi dopotutto!) non riesco a leggere gli hard disk sul mio macbook Se avete consigli a riguardo o su qualunque altra cosa sono ben accetti Grazie mille a chiunque mi risponderà ciao