Dulcimer

Members
  • Posts

    20
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Dulcimer

  1. Accidenti! Considerando tutti i vostri risultati di rippaggio, a questo punto comincio a pensare che ci sia qualcosa che non va nelle mie versioni software di MTR e Handbrake. Su una delle due (Handbrake) sono però sicuro: per esserlo al cento per cento l'ho riscaricata e reinstallata... Niente! Con Ratatouille s'incanta e dopo qualche minuto si spegne da sola. Sempre e comunque. Che sia davvero una questione di configurazione? Io lavoro con un iMac Intel... Mi sembra comunque strano... Però, è ovvio che non si possono minimizzare i successi che alcuni di noi hanno avuto con questo programma versus il dvd Pixar. MTR: qui può darsi che la mia beta sia vecchia... proverò a cercarne un'altra. Xillisoft: Io i pixelloni non li ho... La copia non sarà esaltante, ma non è affatto scadente... Non così tanto come invece è avvenuto a mc13. Forse perché ho escluso dal rippaggio i (tanti) menù e ho preso soltanto il film? Può essere. Comunque, mi pare che si possa concludere almeno su un punto: sia come sia, con i dischi difficili funziona soltanto MovieOnly, qualsiasi sia il programma. Inutile sperare di avere tutto il dvd... Sarei comunque contento di trovare una versione beta più recente di MTR, a questo punto. Mi risolverebbe parecchi problemi.
  2. E' ovvio, spero, che tu intenda la versione beta di MTR. E che comunque non hai mai tentato di rippare Ratatouille (è questa la domanda iniziale, non come rippare in generale qualunque dvd) con MTR - anche beta - e Handbrake, vero? Prova, prova... poi ci saprai dire . La versione standard di MTR (quella non beta, per capirci) con le protezioni più sofisticate non ce la fa proprio per niente, anche se settata su MovieOnly. Niente da obbiettare, invece, sull'utilità della versione beta di MTR con le protezioni Sony (tipo Spiderman 3, per intenderci). E su questo sono d'accordo con Giuppe. Handbrake (anche l'ultimo aggiornamento), invece, non ce la fa proprio né con Sony (a meno che Giuppe non sappia qualcosa che io non so o non ho visto... Magari ci riprovo) né tanto meno con l'ultimo Disney Pixar. Utilissimo in altri casi, naturalmente. Ma credo che la questione vertesse proprio sul titolo Pixar. E per quanto riguarda il post successivo su AnyDVD: AnyDVD è un ottimo programma, ma costa più di Xilisoft DVD Copy, che tra l'altro - se davvero serve per fare una copia ed è finita lì - te la fa anche gratis. Più di così...
  3. Ratatouille è una gran brutta bestia. Stesso problema, non con figli ma con nipotini che vengono a trovarmi e devastano la mia raccolta di cartoni animati... Caro mc13, purtroppo la versione beta di MTR con il nuovo disco della Disney sbatte inutilmente la testa contro il muro delle protezioni (lo so per certo: ce l'ho e non è servita a nulla, per quanto faccia invece faville con i dvd Sony). Unico software che funziona, tra i tanti provati, è Xillisoft DVD Copy. La versione full costa 35 dollari, ma se hai soltanto qualche disco da copiare per proprio uso e consumo, conviene scaricare il free trial e sbrigarsi a usarlo. Le avvertenze dicono che il free trial non copia a risoluzioni elevate. Però la mia copia di Ratatouille si vede più che decentemente (meglio che da un Divx di buona fattura) su un Sony Trinitron non proprio piccolissimo. Quindi, per quanto mi riguarda, è tutto più che accettabile. Se poi vuoi comprarti il programma, 35 dollari (meno di 23 euro) non sono certo una cifra spropositata per un programma molto semplice da usare, versatile, funzionante anche con quella brutta bestia di Ratatouille. Facci sapere.
  4. Gentili signori, Inserisco in questa sezione il mio dubbio, perché mi pare proprio da neofita. Premessa: una volta al mese faccio un backup quasi completo per mezzo del software iBackup. Per mia fortuna, non ho mai avuto bisogno di usare il restore. Adesso questa fortuna si tramuta in ignoranza. Fatto: ho deciso di aggiornare il mio iMac Intel con Leopard (non ancora acquistato). Poiché da qualche tempo alcuni programmi che girano sotto Tiger fanno un po' le bizze, piuttosto che mettermi a indagare su quale cavolata devo aver fatto per farli andare così a singhiozzo (tutti i programmi di Office 2004 che s'impallano di continuo mentre ottimizzano i font, l'EyeTV Hybrid che non riconosce più iMovie HD, ecc. ecc.), penso che possa esser più facile far piazza pulita con la nuova installazione del sistema operativo e ricominciare da capo, magari con quel pochino in più d'esperienza collezionata. E amen se mi dovrò rimettere a reinstallare da capo tutte le applicazioni... Domanda: ma, sotto il nuovo Leopard, iBackup (o un programma similare) mi rimetterà tutto a posto? Non temo tanto per i grossi contenitori come iPhoto (salvo le mie immagini anche su DVD) o iTunes (c'è dentro la mia collezione di CD... certo rimetterla dentro tutta è un lavoro... ma nel caso sarebbe soltanto questione di pazienza...), quanto di iMail, ad esempio. Perdere tutte le lettere mi scoccerebbe alquanto... Qualcuno potrebbe suggerirmi una strategia razionale per mettermi al sicuro da questi problemi? Vi sono molto grato in anticipo. E anche pronto ad accettare frizzi e lazzi, nel caso proprio non ne poteste fare a meno. Ciao e grazie
  5. Già , che stupido che sono! Mi ero così convinto che sul sito ci fossero soltanto le versioni di prova dell'Xpress "grande", che non ho neppure guardato! Ti ringrazio davvero.
  6. Gentilissimi, Non sono un grafico e quindi non impagino e non creo pagine, ma soltanto uno che scrive. Da qualche tempo a questa parte, per lavoro, mi si chiede sempre più di elaborare i testi (solo e soltanto i testi) in pagine realizzate con Xpress... Nessun problema, ma non possedere il programma mi costringe spesso a fare il pendolare tra tante redazioni diverse (sono free lance). L'ideale sarebbe averlo a casa propria... Il prezzo per la versione completa del programma, inutile dirlo, non è proprio a buon mercato. Considerando poi che mi servirebbe soltanto per lavorare con i testi, mi sembrerebbe proprio di buttar via soldi. Poiché non mi va di procurarmelo attraverso canali poco leciti, mi sono chiesto se non ne esista una versione ridotta, per redattori puri e semplici. Guardando sul sito della società , vedo QuarkCopyDesk 7 Passport che, a leggere la non tanto chiara definizione, sembrerebbe fare al caso mio. Qualcuno conosce il programma e sa se per caso può fare al caso mio? Riassumo: mi servirebbe solo per aprire documenti in Quark e scrivere/modificare testi vari. No grafica. No foto. No impaginazione di alcun tipo. Grazie a tutti, in particolare a chi mi dirà qualcosa.
  7. Grazie a tutti, siete stati davvero gentili, chiari e mi avete tolto un pensiero. Domani riparo i permessi col DVD d'installazione, sperando di non far casini, e poi anche da Mac OS avviato, come consiglia Apo. Grazie ancora a tutti
  8. Gentilissimi, Probabilmente - causa mia assoluta ignoranza - mi sto facendo venire una paranoia senza motivo... però... Negli ultimi tempi mi sembrava che con programmi tipo iMovie, iDvd e in misura minore altri "i", il mio iMac (2.33 GHz Intel Core 2 Duo, memoria 2 GB 667 MHz, spazio libero su HD 129 Gb) fosse rallentato. Ho usato Cocktail per dare la periodica ripulita, ma la situazione non mi sembrava particolarmente migliorata. Così mi sono messo a fare un'immagine disco con iDVD e nel monitoraggio attività vedo che la cpu se ne sta sempre, bella bella, abbondantemente oltre il 100% (130- 140, con discese veloci a 90-80, poi rapide risalite agli stessi livelli). Domanda: deve fare così oppure c'è qualcosa che non va? Premetto che in quel momento, a parte iMail (che non scaricava), non c'era altro di acceso. Abbiate pazienza con gli ignoranti e ditemi qualcosa, se avete tempo. Grazie a tutti e a presto.
  9. Io stavo portando tutta la mia raccolta di cd sul Mac... Ho dovuto smettere perché era diventato impossibile. iTunes non vede più nulla: né il cd (originale!) che inserisco nel computer (per quanto nelle preferenze sia specificato di aprirlo), né riesce a collegarsi con Gacenote (e quando ci riesce dice che le tracce non ci sono... di un disco dei Pink Floyd?!?). Un vero disastro. Ma c'è un modo per tornare alla vecchia versione? Ciao
  10. Salve a tutti. E' la prima volta che un software Apple mi fa dannare così tanto... Ma c'è sempre la prima volta! L'incriminato è l'ultimo aggiornamento di iTunes 7, rifatto per la terza volta circa mezz'ora fa. Il problema (fin dal primo aggiornamento del software): non si accede più allo store, non contatta più Gracenote, s'impalla ogni 15 minuti o appena si tenta di fare qualcosa (qualsiasi cosa). Ora spiego meglio. Prendo un cd rigorosamente acquistato e decido di scaricarlo su iTunes. Appena inserito nel mio iMac, il cd parte, iTunes si apre e... finisce lì. O, meglio, iTunes tenta di collegarsi con Gracenote, con iTune Store, ma inutilmente. Dopo un po' appare l'avviso: NOn posso collegarmi a iTunes Store. La connessione è stata reimpostata. Assicurati che la connessione network sia attiva e riprova. Ma che vuol dire? Io non ho fatto nulla alla mia connessione network! A questo punto, qualsiasi cosa si faccia, il programma si blocca. Ho provato a riaggiornare il software, sapendo che con la prima versione rilasciata c'erano stati dei problemi (anche se non mi sembravano i miei), ma niente da fare. Va sempre peggio. A qualcuno è già capitato e sa che cosa fare? Grazie a tutti
  11. Incredibile! Subito dopo aver finito di risponderti, ho aperto il mouse (più che altro perché non avevo altro da fare...), ho tolto le pile, le ho rimesse (le stesse) e... miracolo! Il tasto destro ha ripreso a funzionare! Misteri del mighty mouse, attrezzo Apple che - tra le loro cose - più mi lascia perplesso...
  12. Purtroppo no. Credo di essere l'unico nel circondario con un iMac con bluetooth (ma anche senza, se è per quello!). Grazie comunque. Il suggerimento è più che sensato, ma purtroppo impraticabile.
  13. Ciao a tutti, innanzi tutto. Vediamo se a qualcun altro è capitata questa cosa e, magari, ha capito come risolverla. Da due mesi possiedo un mighty mouse bluetooth, che ho impostato con tasto primario (sinistro) e secondario (destro). Fino a qualche giorno fa, tutto andava a meraviglia. Poi, improvvisamente, il tasto destro è sparito. O meglio: ha ripreso a funzionare come il sinistro, cioè il primario. Il fatto che comunque funzioni, mi fa pensare che non sia colpa dell'hardware... Quindi è qualcos'altro. Direte: ma ti fa così schifo usare il tasto Ctrl? No, per carità . Però, un malfunzionamento è un malfunzionamento... Non vorrei che collassasse tutto... quando sono fuori garanzia! C'è qualcuno così gentile da sapermi dire qualcosa in proposito? PS: Prima che a qualcuno venga in mente... Sì, ho controllato le preferenze. I due diversi tasti sono ancora impostati esattamente come li avevo messi un paio di mesi fa! Grazie a tutti.
  14. Sì, direi che il ragionamento non fa una grinza. Tanto il cavo usb è qui... perciò, alla bisogna, lo riattacco subito. Grazie ancora.
  15. Quindi mi inviteresti a tenermi i fili perché è meglio? Te lo richiedo, a questo punto, perché il tuo ultimo messaggio mi riempie di dubbi. Davvero, a parte tutto, tu che faresti? Cavo usb e fine di ogni problema? Già che ci sono lo chiedo anche a Caronte, che è entrato anche a occuparsi dei miei dilemmi (grazie in anticipo).
  16. Ok, ti ringrazio moltissimo. Sei stato davvero gentile. A presto.
  17. Sì, naturalmente: la tua risposta/domanda è ragionevole e logica, e infatti non ti do torto. Potrei dirti che, principalmente, è per tentare di togliere qualche cavo da una zona del mio studio in cui persino Spiderman faticherebbe a raccapezzarci, tanto m'appare sempre più intricata. Pur con tutte le accortezze del caso, mi basta muovere qualcosa per "rimescolare" la ragnatela. La mia vecchia stampante, inoltre, per ragioni logicistiche (e magari poco logiche) è finita impiccata su una mensola, con tanto di cavi a mo' di liana (e così deve intervenire pure Tarzan). Insomma: più o meno è per questo. Dell'esistenza di stampanti bluetooth so. Quel che non so è che cosa serve per farle funzionare con iMac: basta una stampante bluetooth o (come credo) occorre qualcosa in più? Ciao e grazie
  18. Salve a tutti. Sono nuovissimo, per il forum e per l'iMac che ho appena acquistato e che devo ancora scoprire. Nuovissimo anche di tecnologia wireless, di cui m'è venuta voglia soltanto dopo aver preso l'iMac (meno di una settimana fa). Ho frugato nel forum più che ho potuto alla ricerca di una risposta (che fosse sufficientemente chiara a uno sprovveduto come il sottoscritto), ma non l'ho trovata. Quindi mi azzardo a proporre il quesito che probabilmente avrete trattato mille volte: che cosa bisogna fare per collegare wireless una stampante? E' indispensabile Airport Express? Ma non c'è qualcosa Bluetooth, che magari costa un pochino meno? Insomma: chi l'ha fattto, come ha fatto? E, soprattutto, ne vale la pena o è meglio tornare al cavo, magari Ethernet? Grazie per la pazienza e per la gentilezza. Felice Anno Nuovo
  19. Se mi sei stato d'aiuto? Scherzi? Ma ti bacerei in fronte!!! Sei stato di una gentilezza incredibile. Grazie ancora, mi risolvi davvero le feste. Grazie ancora di tutto e buone feste.
  20. Gentilissimi tutti, Prima di tutto Buon Natale e Felice Anno Nuovo. Poi, una domanda da utente novizio che più novizio non si può, a cui magari avrete risposto chissà quante volte ma a cui, purtroppo, non ho saputo rintracciare una risposta sufficientemente chiara per me. Ordunque: per motivi di lavoro, dopo anni e anni utenza PC, ho acquistato da pochi giorni un nuovo iMac Intel. Per prima cosa, tento di connetterlo a internet, usando il mio modem adsl Speedtouch Alcatel USB, provider Tele2. Niente da fare. Penso a drive da aggiornare, li scarico dal sito, aggiorno sull'iMac ma il risultato non cambia. Il Mac neppure lo vede, questo modem. Scrivo e chiedo lumi a Tele2. Risposta: il loro Speedtouch non funziona con il nuovo iMac, quindi è inutile che mi danni. Meglio che me ne compri uno con ethernet integrata, così evito problemi di drive. Sì, d'accordo. Ma la presenza della scheda AirPort mi fa venire voglia di provare un collegamento internet wireless. Ma su questa cosa Tele2 tace. E quindi passo a voi la palla. Ho una presa telefonica e un iMac con scheda Airport interna... In mezzo che cosa devo acquistare per potermi collegare a internet? Vi prego: se avete in mente anche qualche modello preciso, suggeritemelo. Mi eviterete di comprare ingenuamente la prima cosa che mi passa sotto il naso. Ultimissima cosa: poiché da nessuna parte Tele2 parla di collegamenti wireless (contrariamente a quanto fa, per esempio, Alice), mi consigliate di cambiare provider, per esser più sicuro? Oppure il provider non c'entra, è soltanto una questione di apparecchiature? Vi ringrazio tutti e con particolare calore chi si prenderà il disturbo di darmi una mano. Ancora Buone Feste a tutti.