Google1988

Members
  • Posts

    18
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Google1988

  1. Cercherò di essere chiaro perché non è molto semplice da spiegare. Ho un elenco di film sottoforma di Tabella1. In una colonna ci sono i titoli dei film, in un'altra il nome dei registi dei rispettivi film, cioè nel seguente modo: Titolo Regista Pulp Fiction Quentin Tarantino The Departed Martin Scorsese Arancia meccanica Stanley Kubrick Il problema è il seguente: alcuni film hanno più di un regista, quindi ad un singolo film corrispondono 2, 3 o anche più registi. Io vorrei poter assegnare ad ognuno dei registi del film una sua cella (per usare la stessa cella a fini statistici), ma che ognuno di queste celle dipenda nell'elenco da un'unica cella, cioè quella del titolo del film. Ad esempio, mi trovo nella seguente situazione: A B 1 Titolo Regista 2 Non è un paese per vecchi Joel Coen 3 Non è un paese per vecchi Ethan Coen Io vorrei invece che fosse: A B Titolo Regista Joel Coen 1 Non è un paese per vecchi Ethan Coen nella quale "Non è un paese per vecchi rappresenta una ed un'unica cella, e i due registi sono due celle separate (quindi due rappresentano due valori diversi) ma appartenenti alla stessa riga, come una specie di diramazione all'interno della riga, tipo B1a e B1b, per intenderci. Nel modo che dico, per esempio, se io facessi un cerca.vert con valore "Non è un paese per vecchi" ad indice 2 mi restituirebbe contemporaneamente Joel Coen e Ethan Coen, invece che uno solo dei due. Inoltre non posso proprio avere un film che occupa più righe, per motivi che non vi sto a spiegare. Ovviamente non mi serve l'unione celle perché in quel modo Joen Coen e Ethan Coen sarebbero una sola cella sì, ma anche un solo valore, mentre a me serve semplicemente che abbiano in comune SOLO riga e colonna. Oddio spero di essere stato abbastanza chiaro, non è una cosa semplice... Inoltre mi serve una soluzione in formule, non in macro. Grazie mille a chiunque si prenda la briga anche solo di cercare di capirci qualcosa...
  2. Ho fatto solo 6 thread su questo forum, 6 domande precise, regolarmente cercate prima sul forum e pubblicate nelle sezioni corrette, per quanto mi fosse possibile. A nessuno dei thread mi è stata data risposta, compreso questo. In questo forum la gente è brava soltanto quando si può gloriare con un neoacquirente di quanto sia migliore Macintosh e di come abbia fatto la scelta giusta. La gente in questo forum risponde solo quando l'ennessimo imbecille solleva la questione Win vs Mac, o quando può trovare la risposta già pronta da qualche parte; se c'è da aiutare qualcuno cercando attivamente di risolvere il problema insieme a lui, siete bravi soltanto a dire Winzozz e a prendervela con Zio Bill. Non mi sarei stupito se la risposta al mio quesito fosse stata, invece che la risoluzione del problema, o quantomeno un tentativo, una cosa del tipo: "Ma che ci fai con Windows, molto meglio aMule!". E' la vostra risposta a tutto, se per un motivo qualcuno vuole usare Windows anche solo emulandolo e ha dei problemi che non sapete risolvere, anziché rispondere alla domanda che effettivamente è stata posta, voi gli dite così: "Ma che ci fai con Winzozz?!". Io sono un utente Mac contentissimo e soddisfatto, per altro convintissimo della netta convenienza di un Mac Os X rispetto a Windows e di un Apple rispetto a una qualsiasi altra macchina, ma comincio a pensare che qualcuno abbia ragione a dire che molti utenti Mac, per quanto soddisfatti, si rifugiano nella autocelebrazione, diventa impossibile fare confronti equi con molti di loro perché sono pieni di sé e snob nella loro gloria di avere un bellissimo, bianchissimo, lussuosissimo, costosissimo Mac. Andate a cagare. Detto questo, visto che ala fine sono riuscito da solo e con un piccolo input di un ALTRO forum a risolvere il problema, posto la soluzione se qualcuno dovesse avere lo stesso problema. Se siete su VMware e volete sbendare il mulo: - innanzitutto su windows disconnettetevi da altre connessioni, visto che acciecano il mulo; - andare su macchina virtuale>adattatore network>con bridge. - assicuratevi di connettere l'adattatore network dalla stessa tendina. - se il protocollo internet (tcp/ip) è impostato per rilevare automaticamente gli ip dovrebbe connettersi subito a internet. Quindi aprite il mulo e vedete se si connette sbendato alla Kadu - nel caso non parta subito la connessione fate più di un tentativo di disconnessione/connessione. Se avete problemi postate! ciao ciao
  3. Ho un MacBook, ho installato VMware 2.0.2, funziona alla perfezione (AutoCAD compreso). Poi ho installato eMule Adunanza 3.16. I server si connettono e si aggiornano regolarmente, le impostazioni di configurazione per la fibra ottica sono quelle automatiche. Il problema è il seguente: LA KADu mi risulta firewalled senza motivo!!! Ulteriori info: -ho già messo dei file in condivisione; -eMule mi notifica il celebre AduTips che mi informa del fatto che ho problemi con il firewall e che così non otterrò buone prestazioni: io non ce l'ho il firewall e quello di Xp è disattivato; -se faccio il test delle porte (4662 e 4672) mi da il test fallito; -sono connesso a Fastweb (fibra ottica) via wireless e direttamente al modem, senza router. Vi prego aiutatemi perché non posso vedere il mio mulo così bendato!
  4. Ok, quindi se ho capito bene le dimensioni del box sono standard e non dovrei avere problemi di sorta. Per intenderci, andrebbe bene un box di nquesto tipo? http://www.boombuy.it/prodotti/3/box-hard-disk-25-sata-point-of-view-usb-20.html Cmq, con 'sto trucchetto si risparmia non poco...
  5. Ciao ragazzi, volevo sapere se qualcuno mi può gentilmente aiutare in questa situazione: se compro un hard disk INTERNO da 2,5'' Seagate Momentus 7200.3 ST9250421AS da 250 GB SATA-300 posso con un box per hard disk trasformarlo in un HD ESTERNO autoalimentato tramite usb 2.0. Potete dirmi se il box deve avere determinate caratteristiche in base al modello di HD che vi ho descritto sopra? Inoltre, con il Mac OS X Leopard non dovrebbero esserci problemi, giusto? Grazie per l'aiuto, attendo risposta
  6. Ciao a tutti, il mio problema è questo: il mio MacBook ha una partizione con Leopard e una partizione con Windows Xp. Su entrambi gli OS è installato iTunes. Entrambi gli iTunes hanno la stessa cartella iTunes Music, posizionata nella partizione Mac, ma che anche iTunes di Xp legge senza problemi grazie a MacDrive. Quindi ogni iTunes ha una sua libreria, ma "pescano" entrambi dalla stessa cartella di file musicali. Io vorrei che avessero anche la stessa libreria, in modo che ogniqualvolta aggiungo una canzone su uno degli iTunes automaticamente la aggiunge anche sull'altro, mantenendo un solo file della canzone nella cartella iTunes Music. Per essere più chiaro: - nella cartella iTunes Music ci sono le canzoni Song 1 e Song 2. - sia nella libreria iTunes Leopard sia nella libreria iTunes Xp ci sono le canzoni Song 1 e Song 2. - quindi i file Song 1 e Song 2 della cartella iTunes Music hanno due collegamenti ciascuno, uno alla libreria Xp e uno alla libreria Leopard. - aggiungo Song 3 alla libreria Leopard. iTunes Leopard copia automaticamente il file nella cartella iTunes Music. - vorrei che automaticamente iTunes Xp rilevasse il file Song 3 appena aggiunto alla cartella iTunes Music e aggiungesse la canzone alla libreria Xp. E' possibile farlo con le librerie condivise? Oppure posso farlo con SyncOTunes? Grazie in anticipo
  7. Ho installato Windows con Bootcamp da Leopard e tutto funziona alla perfezione, tranne una cosa: ho impostato Xp perché rilevasse Mighty Mouse Wi-fi, lo rileva e funziona benissimo, ma ogni volta che avvio Xp devo rilevarlo daccapo. E' un probelma di driver che non li trova ogni volta o di bluetooth? Come posso fare perché all'avvio di Windows Mighty Mouse venga rilevato dal Bluetooth in automatico come accade in Leopard? Grazie mille
  8. Anche se ci sono programmi migliori di Autocad sul Mac, è molto probabile che se andrò ad ingegneria edile-architettura all'università sarò costretto ad usarlo dalla didattica. Comunque l'importante è che in qualche modo giri in maniera normale, cioè con bootcamp. Altra cosa: parallels necessita di bootcamp per funzionare oppure non è nativo e gira da solo?
  9. ragazzi, qualcuno mi sa dire se autocad gira anche sul mac? oppure devo farlo girare sul bootcamp?
  10. Ciao sono di nuovo io... In percentuale il Bootcamp quante potenzialità del vero Win copre? Ne uscirà uno anche di Vista? Cioè, non so se mi spiego, ma funziona proprio come un win sul Pc?
  11. Uao!!! Al topo a 2 orecchie proprio non avrei potuto rinunciare!!! Grazie a tutti! Ora sono abbastanza deciso, anke se c'è sempre quel brivido di eccitazione mista a paura... Il problema comunque è un altro: chi diavolo me li da i soldi? Piano piano ci arriverò, e mi comprerò un bel Mac, per adesso litigherò ancora un po' con il mio Win... PS: credete che Windows Vista cambierà le cose? Di quanto secondo voi? Spero non abbastanza da farmi pentire di un eventuale acquisto alla mela... Anche se non credo perchè il lupo (Win) perde il pelo (il sistema operativo), ma non il vizio (i problemi che tutti i sistemi win hanno sempre avuto e sempre avranno...)... Fatemi sapere!!!
  12. Ci tengo a dire che sono meravigliato e quantomai lieto di vedere la disponibilità degli utenti di questo forum, nonostante sia così esteso... A parte questo, il Carletto e gli altri mi hanno chiarito i dubbi tecnici, ora rimangono quelli per così dire morali... Voi capite che è un cambio radicale (e costoso, soprattutto per un diciottenne) e l'ignoto fa sempre paura. Mi chiedo infatti (forse più per paranoia che per vera necessità ) se le piccole rinunce che bisogna sopportare nello switch (ho imparato un termine nuovo!!!) non siano per me delle rinunce insopportabili!!! Sarò paranoico, ma voglio davvero sapere tutto di quello che mi succederà in un eventuale switch.... A cosa bisogna realmente rinunciare? Non abbiate timore a dirmi anke le cose più stupide (tipo "il pulsante destro non c'è più perchè è sostituito da... etc etc.), perchè comunque sono adatte a me, che in campo Mac sono effettivamente ignorante (anche se incredibilmente affascinato....)
  13. pensate che proprio mentre sto qui ad aprire questi thread, dando ancora delle speranze ai pc, ecco che passo gli ultimi 7 minuti con una clessidra che non se ne va e a premere ctrl+alt+canc, per non parlare di taskmanager che una volta funziona e dieci no, e quando funziona ci mette una vita... argh! voglio un mac ma ho paura dell'ignoto!!!!
  14. il dubbio maggiore, manco a dirlo, consiste nella compatibilità softwares... tutti quei programmini (ad esempio, che ne so, di masterizzazione o decodifica delle protezioni regionali dei dvd) che si scaricano gratuitamente dal web: nel mac si possono scaricare? e soprattutto, funzionano?
  15. Eccomi qua, utente Windows praticamente dalla nascita (dal 3.1 a Xp sp2, passando per Win95). Il punto è: conosco qualche mosca bianca che possiede un mac in mezzo alla miriade di utenti pc e dicono tutti la stessa identica cosa, tanto che sembrano essersi messi d'accordo: "anch'io ero scettico, anch'io ho usato win per anni, ma non te ne rendi conto finkè non lo compri di che cosa significa avere un mac", e poi giù coi commenti più frequenti: "è più semplice, più funzionale, più bello, più stabile, più di qualità , addirittura PIù UMANO", mi è stato detto!!! Non che non mi trovi bene col pc, è che incomincio a chiedermi se il mac non sia davvero un passaggio a qualcosa di davvero superiore come qualità e velocità ... Chiaritemi i dubbi!!!!! Voi che avete già un mac, e che sicuramente avrete avuto in passato il vostro pc, che ne pensate? In cosa consiste di preciso la superiorità della mela?