pasmar

Members
  • Content Count

    5
  • Joined

  • Last visited

About pasmar

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Città
    , ,

Contact Methods

  • Website URL
    =
  1. P. S. Mi sono reso conto di aver indicato il tipo di HD interno invece del masterizzatore, che è un MATSHITA CD-RW CW-7121. Fornisco questo ulteriore dettaglio sperando che prima o poi qualcuno con più esperienza di me mi possa offrire il suo graditissimo parere. :-)
  2. Salve a chi leggerà e due volte salve a chi vorrà e potrà rispondere alle mie domande. Ovviamente ho già fatto un po' di letture sui vari forum di macitynet e su altri siti, ma non ho trovato una risposta diretta al dubbio che spero qualcuno di voi potrà sciogliere. Possiedo un iMac PowerPC, 750 Mhz e 500 MB di RAM, con masterizzatore CD interno, slot frontale senza carrellino, Maxtor 6Y080L0. Tale Mac ha due porte USB fino a 12 Mb sec. e 2 Firewire 400, con sistema operativo Mac OS 10.3.9 e risale a circa sei anni fa. Funziona quasi tutto benissimo, tranne il meccanismo di espulsione dei CD, che ormai sono costretto a tirar fuori con una pinzetta per dare una mano alla macchina che altrimenti dopo qualche secondo li ingoia di nuovo. In passato ho già dovuto sostituire tale masterizzatore per un problema più serio, ossia per un blocco totale, che però era iniziato più o meno nello stesso modo. Data l'età del mio Mac però adesso mi sembra una sciocchezza spendere non ricordo quale somma per far sostituire di nuovo tale unità interna e ho pensato di sostituirla con un masterizzatore esterno per DVD, che potrei poi usare ancora con un'eventuale nuova macchina (anche se non fosse possibile vedere DVD sul computer che che uso al momento). Ho notato che tutti i masterizzatori Lacie in circolazione (ne cerco uno Firewire) richiedono fra i requisiti di sistema almeno un G4, ma a 500 Mhz. 1. Ritenete sia possibile che tali masterizzatori funzionino anche con il mio Mac, che è un G3, ma con 750 Mhz? 2. Se no, pensate sia comunque una buona idea comprare un masterizzatore esterno per DVD invece che sostituire il masterizzatore interno? 3. Ho trovato alcuni modelli di Hamlet, a circa 40 € in meno rispetto ai Lacie (questi ultimi costano sui 130 €), per i quali non mi pare ci sia la limitazione al G4: pensate possano fare al caso mio? 4. Ho letto da qualche parte che con un masterizzatore esterno non potrei riavviare il Mac da CD in caso di problemi con il disco di avvio, ma ho due HD esterni Lacie e un iBook che in caso di necessità potrei collegare con Firewire al Desktop per riavviarlo altrimenti. Questo è quanto. Scusatemi se ho fornito tanti dettagli, ma ho pensato che sarebbe stato meglio fare così, anziché costringervi a una serie di domande per potermi poi finalmente farmi sapere qualcosa. Vi ringrazio anticipatamente. Pasquale
  3. Ti ringrazio. Ho già dato uno sguardo veloce alla pagina da te indicata. Ho bisogno però di tornarci con più calma e per un paio di giorni non potrò farlo. Se proprio dovesse andar male, mi limiterò a fare finta di non aver installato nulla, continuando a usare un altro database. Il fatto è che quella mi sembrava una soluzione ottimale anche per poter poi esportare i dati su di un sito web, cosa che prefiguravo, ma non credo sia molto fattibile con Apple Works (se non si vuole trasformare tutto in file html). Ancora grazie Ciao Pasquale
  4. Scusate se mi intrometto, ma anch'io ho un iMac G3, 700 Mhz, con slot per solo masterizzatore CD. Avevo pensato ad acquistare un masterizzatore DVD esterno, ma poi ho rinunciato perché ho letto da più parti (anche sul sito Apple) che su una macchina come la mia, ovvero non fornita almeno di uno slot per leggere DVD fin dalla sua nascita, sarà possibile usare il masterizzatore DVD, ma IMPOSSIBILE vedere i DVD sul computer, nonostante l'aggiornamento del software di sistema (MacOS X, v, 10.3.9),che funziona benissimo anche sul mio iMac... A questo punto ho rinviato tutto ad un eventuale e futuro acquisto di un Mac con lettore DVD incorporato. Forse queste osservazioni potranno essere utili a chi si appresta ad acquistare un masterizzatore DVD esterno con il quale, al massimo, potrebbe solo fare copie di Backup. Saluti Pasquale
  5. Ciao a tutti: spero di poter trovare la soluzione al mio piccolo problema grazie all'aiuto dei frequentatori di questo forum, come mi è già capitato in passato. Passo al "problema": ho installato un programma (MySQL 4.0.11) con il quale contavo di costruire un database per la mia tesi di dottorato, ma non riesco a farlo funzionare e, la cosa che ora mi interessa di più, non sono capace di disinstallarlo senza il timore di manomettere qualche file necessario al funzionamento del sistema. Con i vecchi OS era semplice buttare via tutto e, al massimo, cancellare qualche file residuo nelle Preferenze, ma ora mi vedo un po' perso, anche perché ho trovato diversi file con nomi analoghi adoperati anche da altre applicazioni. Per quanto riguarda il database, ho deciso di affidarmi al vecchio, e per me ancora utile e semplice, Apple Works, ma come faccio per liberarmi del programma fantasma, che deve essere installato da qualche parte sull'HD del mio vecchio, ma affidabile iMac G3 (edizione speciale da 700 Mhz)? L'installazione non ha prodotto nemmeno uno di quei cari installer log file che in casi del genere sarebbero provvidenziali... :-( Ringrazio fin d'ora l'utente esperto e di buon cuore che mi vorrà e potrà dare una mano. Ciao Pasquale