piergiorgio

Members
  • Posts

    329
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by piergiorgio

  1. A proposito dei documenti SUID (due al momento) che, come permessi, non si possono riparare in quanto sono stati modificati, è vero che non influiscono minimamente sull'operatività di MacOSX SL.

    La Apple ne ha fatto una lunghissima lista (5 pagine in pdf) dicendo che si possono del tutto ignorare. A mio avviso, la cosa andrebbe affrontata meglio.

    Saluti

  2. Faccio seguito al mio post precedente.

    non è una questione di Mac o PC. I files "RAW" si aprono solamente con programmi appositi. Ho menzionato Adobe DNG Converter ma ve ne sono altri presenti in rete anche free (cerca con Google) sia per Mac che per PC.

  3. Occorre scaricare View NX e Nikon Tranfer dal sito Nikon Europa:

    http://www.europe-nikon.com/home/it_IT/homepage/broad/site.html

    I file .NEF che poi sono .RAW vanno trasfomati in .TIFF o ..Jpeg per poterli elaborare. Adobe DNG Converter (o altro programma free) in accoppiata con Adobe Photoshop Elements (minimo) ti permettono l'elaborazione delle immagini. Però l'Applicazione "Acquisizione Immagine" presente in Leopard apre i file JPG della D700 collegata in USB anche in automatico se selezionata come default.

    Non ti consiglio di usare il software Nikon Capture NX2, offerto in prova, se hai una versione qualunque di Photoshop. Con Mac non va troppo bene e, se non sei un professionista, non dà nulla di più.

  4. Volevo chiedere a Matbard se abbia poi provveduto alla rimozione del filtro AA alla sua d700 e/o se qualcuno qui nel nostro Forum lo avesse fatto.

    Ho sentito che il miglioramento è notevole - che occorre rimpiazzare il filtro con un cristallo neutro apposito - che va fatto da tecnici esperti - che si perde la garanzia.

    Spero che qualcuno mi risponda perché mi piacerebbe farlo.

    Saluti.

    Pietro

  5. daniele_tech, innanzitutto di dico subito che ad "un altro livello" ci arrivi solo se ci sai fare, non grazie ad una reflex. Il discorso poi non regge se consideri la spesa che devi affrontare per un minimo di attrezzatura che ti serve anche se hai delle doti innate. Buoni obiettivi sono un grande investimento ed una volta fatta una scelta sull'attacco ottiche, è meglio rimanerci e magari cambiare corpo macchina che invece invecchia in fretta.

    Io sono vecchio e non so veramente fotografare, ormai non imparo più. Se fossi giovane ed in grado di pagare una rata, mi comprerei subito una d700 con un paio di ottiche fisse e giù scatti a non finire. E'il bello del digitale!

  6. Si, praticamente è stato un raptus, mi fa impazzire solo a guardarlo, così me lo sono comprato e lo uso qualche volta senza molto successo. Spero di migliorare prima che mi arrivi il Parkinson che però è una sindrome più adatta alle focali corte o sono le focali corte più adatte al Parkinson.....

  7. ziotibia, nell'avviso Macitynet relativo al tuo intervento in questa discussione, tu non avevi cancellato nel tuo messaggio la parte riguardante la Canon 5D corredata di buone ottiche che possiedi. Credo che tu, non essendo d'accordo con questa sfrenata rincorsa a pigiare il maggior numero di pixel nei sensori, solo per farci spendere più soldi, non devi fare altro che tenertela; hai già un FF di grande successo e non è certamente il corredo ottico che possiedi ad obbligarti a comprare un nuovo corpo con il doppio dei pixel ed il cinemino. Non dimenticare poi che la Nikon è stata buon'ultima ad adottare il FF e lo ha fatto perché i fotografi (quelli veri) volevano un sensore grande col numero giusto di pixel.

    Io, che mi ero tenuto nel cassetto una serie di AF Nikkor avevo mollato la casa gialla da un pezzo ed ora mi sono preso la D700 con la quale ritorno ad usarli: sono un fotografo della Domenica.

  8. Credo anch'io che lo sviluppo tecnologico nei settori menzionati ci porterà, in pochissimi anni, a evoluzioni non prevedibili. Non escludo che gli stessi sensori, come li conosciamo adesso, spariranno del tutto. E' già successo con la pellicola. E' successo anche nella grafica che mi ha occupato per oltre 40 anni, dove l' "immagine" e la sua elaborazione si sono evoluti con un'accelerazione che definirla impetuosa è riduttivo. Accapigliarsi sui "Marchi" non ha senso.

    Ciao

  9. Hai ragione. ma credo che, se non trovano una nuova tecnica, non si possono comprimere i fotodiodi più che tanto, senza incontrare il "rumore". L'equazione formato x fotodiodi si evolverà senza dubbio. Magari anche in fretta....