pietro

Moderatori
  • Content Count

    8,659
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by pietro


  1. c'è poi un altro aspetto che mi lascia perplesso, adesso quando entro nelle FAQ, se le ho create io sono in versione editing, se sono state create dagli altri sono in versione reading, inutile dire che se sono in versione editing non funzionano più i link

    non mi ci racapezzo più


  2. il fatto è che prima era un semplice ipertesto, niente da imparare per chi lo leggeva e la semplice conoscenza di un world processor per chi inseriva i testi, con l'aggiunta di qualche link, e una basica conoscenza di google documents per estendere la possibilità di editing ad altri, con un sistema wiki o Vbulletin tutto si complica. E poi vorrei lasciarlo indipendente dal forum.

    La soluzione precedente era perfetta.


  3. questo post è dedicato soprattutto, ma non solo, agli editori delle Faq di macity, quelle costruite con google documents, per intenderci, dopo l'ultimo aggiornamento di Google ai suoi documents il sistema di faq come era stato costruito non funziona più, adesso per poter vedere le faq bisogna avere per forza un account google, e non ho capito, perché io sono quasi sempre l'autore e comunque anche quando non lo sono sono autore ho la possibilità di editare i documenti, non ho capito dicevo se adesso nel momento in cui uno si registra può anche editare i vari documenti anche se non invitato dagli editori precedenti.

    Dal momento in cui è stato modificato google documents ho iniziato a ricevere una infinità di richieste per permettere a persone ( sconosciute al forum) per poter modificare le faq, inizialmente ho permesso a tutti di editare le faq di cui io ero proprietario, ma non veniva modificato nulla, ora non lo concedo più a meno di una richiesta diretta a me sulla posta del forum.

    Credo comunque che così la cosa perda il suo significato originale e cioè la possibilità a chiunque di poter accedere alle faq e la possibilità per tutti ( quelli autorizzati dagli editori) di poterle modificare.

    Se qualcuno ha una idea di come riportare il sistema alla situazione precedente me lo faccia sapere.

    Altrimenti credo che provvederò a una soluzione differente, magari un sistema wiki.


  4. Salve a tutti,

    sono diversi giorni che non capisco cosa possa essere successo al mio Imac....

    Non riesco ad aprire il sito della apple, e alcuni siti di mio interesse.

    Volevo aggiornare il SO al Mountain Lion ma l'appl. di Apple Store si impalla e non carica ...

    Ho provato a riparare tutti i permessi del HD e ho scaricato Onyx per fare un po di pulizia ma non è servito a niente.

    So che l'agg. a Mountain Lion non si vende su supporto dvd quindi non saprei proprio come fare...

    Help me amici ... !!!

    Prova ad inserire i DNS di open DNS invece di quelli del provider

    208.67.222.222

    208.67.220.220


  5. Problema simile, modem router Thomson (tiscali), due ipod, un iPhone, un imac (SL) e un iBook (SL) e un PC (Win7)

    Si collega tutto tranne l'ibook, questo a volte si collega, a volte no per timeout, a volte mentre è collegato, improvvisamente si sgancia e perde i riferimenti della rete wifi, si ricollega facendo: disattiva airport/riattiva airport.

    Altre volte invece perde completamente la configurazione DHCP e riparte solo dopo un riavvio.

    Comunque si vedono le condizioni più strane, tipo password di rete errata (e non è vero).

    Ogni volta una situazione diversa.

    Ultima chance proverò a passare a Lion per vedere se la cosa migliora.


  6. Dipende da come dovrai usare windows e linux, se vuoi passare velocemente da un sistema ad un altro è meglio la virtualizzazione con parallels o con virtual box(che è gratis) se invece ti va bene riavviare ogni volta installa pure i tre sistemi con rEfix, credo inoltre sia possibie tripartire il disco installare i tre Os sulle rispettive partizioni ma poi accedere alle differenti partizioni e os anche attraverso la virtualizzazione.

    I problemi li potresti avere se vorrai eliminare una partizione e recuperare lo spazio sul disco per un'altra partizione


  7. Ciao a tutti,

    ho ricevuto per ''regalo'' un vecchissimo mac lampada.

    Ogni volta che tento di accenderlo appare una schermata blu con una piccola cartella al centro che lampeggia con punto di domanda (che vuol dire niente sistema operativo), voglio buttarci dentro tiger (che è l'ultimo SO che regge)ma non ho i DVD di installazione perche non mi sono mai stati dati.

    Ho installato tiger su un dvd ed ho provato a installarlo premendo C ma nulla....avevo pensato al firewire ma non avendo SO il lampada non riconosce nemmeno il mio attuale iMac come HD esterno...che fare??

    Mi potreste dare qualche consiglio??

    Grazie a chiunque risponderà...

    Purtroppo per installare l'OS servono o i dischi originali o la versione retail di Tiger che però non è più disponibile da Apple, potresti trovarla sui siti di usato o su ebay.

    Usare un Tiger proveniente da altre macchine non funziona perchè manca di parte del codice.