StarFred

Members
  • Posts

    287
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by StarFred

  1. Il Core 2 Duo 2Ghz del 2007 è stato il secondo modello prodotto del MacBook bianco. Difetti: - scheda video sotto dimensionata (ventole al massimo e processore al 100% con un video youtube e nessun gioco o programma 3D che richiede una scheda video 3D dedicata può essere installato). - fragilità del case in policarbonato (l'apertura di cui parla è una prova), si apre o crepa anche senza prendere urti. - qualità dei colori dello schermo non adeguati ad un uso anche amatoriale fotografico. Pregi: - nessun difetto hardware congenito riscontrato, a parte qualche partita di HD che entro un anno di utilizzo si rompevano. E' un Mac che può durare molti anni senza problemi. - CPU a 64 bit, è compatibile con Snow Leopard e Lion. - la batteria se non dura più tanto la puoi sostituire "fai da te". 350 euro è il suo prezzo, forse qualcosa meno, se riesci. Se trovi un modello usato Unibody (con case in alluminio) è sicuramente meglio, sia come potenza che come robustezza e come qualità di schermo.
  2. Nella parte relativa allo STORE (colonna sinistra di iTunes) dovresti trovare Download o qualcosa del genere, da li puoi recuperare gli acquisti non presenti sul computer in uso. Dovresti poterli riscaricare di nuovo. Per le applicazioni (per iPhone, iPad, ecc) sono sicuro che funziona.
  3. Il filmati sono protetti da DRM, li puoi vedere solamente tramite iTunes da PC Windows. E' sufficiente che installi iTunes, inserisci il tuo ID apple e riscarichi il film già acquistato.
  4. E' normale che si scaldi se giochi. COD è anche molto esigente in fatto di risorse.. Un consiglio, quando usi un programma che fa scaldare parecchio il MacBook, non tenerlo sulle gambe, le gambe sono un cattivo conduttore termico e, oltre a scottarti, non permettono al MacBook di raffreddarsi come dovrebbe. Tienilo appoggiato a un tavolo.
  5. Può essere che stai cercando di fare andare la TV ad una risoluzione non supportata. Controlla le specifiche della TV (se HD o HD ready o solo PAL, ecc..) e come dice giustamente macteo controlla che il canale che stai guardando sia quello al quale hai collegato il MacBook.
  6. Purtroppo se esistono incompatibilità fra il nuovo aggiornamento e certi programmi o driver di periferiche lo si scopre solamente dopo l'installazione dell'aggiornamento. I produttori di software o driver in genere producono la correzione in ritardo rispetto al rilascio dell'aggiornamento del sistema operativo e nel frattempo si è "vittima" dell'aggiornamento.. (vittima in questo senso). Certe volte bisognerebbe aggiornare dopo qualche tempo, un mesetto.. Personalmente, dopo l'aggiornamento alla 10.6.8 ho lo Smart Panel della stampante laser Samsung che risveglia il mio MacBook dallo stop e fa impallare il processore al 100%. Samsung ovviamente non ha prodotto nessun aggiornamento ancora. Comunque tornando alla domanda, non è possibile usare TM per ripristinare solamente il SO. Tornare indietro alla 10.6.7 non conviene, a meno che il problema non sia bloccante per il proprio lavoro.
  7. Se tutte le operazioni indicate dal supporto Apple non hanno funzionato, potrebbe essere un guasto della scheda logica al controller della batteria, il circuito che regola la carica della batteria. Se fosse quello, cambiare la scheda non conviene, costa come un MacBook nuovo. Potresti comunque provare a chiamare l'assistenza per vedere se riescono a farti una diagnosi e un preventivo portando il Mac al centro più vicino, poi decidi cosa fare.
  8. Ti dice "batteria non in carica" e non carica la batteria? Oppure da qualche altro messaggio? La luce del caricabatterie di che colore è?
  9. Prova ad eseguire i vari reset di PRAM, SMC, ecc.. Controlla sul supporto Apple alla voce batteria
  10. Per backuppare solamente alcune cartelle iBackup funziona bene, lo usavo su Tiger prima dell'avvento di TM. Naturalmente devi ricordarti di eseguirlo ogni volta. La comodità di TM è che se ti si fuma l'HD, ti basta sostituirlo, colleghi l'HD esterno di TM e in 1-2 ore massimo hai di nuovo il Mac pronto all'uso esattamente identico all'ultima volta che l'hai visto "vivo". Un vantaggio che non ha prezzo! Se si riempie il disco di backup, TM inizia a cancellare i backup più vecchi e probabilmente meno utili.
  11. Io prenderei quello con garanzia, dati i costi di riparazione Apple non proprio economici. Per il tuo ti offrono veramente poco. Il suo valore, secondo Mac2Sell - Guide to used Mac, iPad, iPhone & iPod - Evaluation - Argus Mac, iPod, iPad, iPhone Occasion è di circa 300 euro. Io proverei a venderlo almeno a 400-450 euro. Tieni presente che è un "Apple" e la gente per comprare un prodotto Apple anche vecchio è disposta a pagare molto di più di un normale PC di pari potenza.
  12. Hai provato a cambiare la pila sulla scheda madre? I Mac con la pila scarica non partono, a differenza dei PC che resettano solamente l'orologio di sistema.
  13. Il PowerMac 2,5GHz quad core (due processori dual core) ha un benchmark su MacTracer sui 3200-3300, cioè simile a un MacBook dual core 2,26GHz Intel. Su eBay lo si trova sui 700-800 euro, anche di più. Vantaggi: espandibilità , qualità scheda audio, quantità di ingressi e uscite (usb, audio, ecc..) Svantaggi: consumo, richiede un monitor esterno, è pesante (20Kg) e ingombrante, puoi installare OSX solo fino a Leopard. Se ti serve potenza pura, prendi un Mac di nuova generazione, altrimenti se trovi una buona occasione potrebbe essere un ottimo acquisto, ma non a lungo termine. Quando ci saranno solo applicazioni per Mac Intel, potresti non riuscire più ad utilizzarlo.
  14. Ciao, hai provato a spegnerlo e a riaccenderlo? PS. per non rischiare di perdere tutto, procurati un disco esterno sufficientemente grande e associalo a Time Machine.
  15. Si dovrebbe poter fare. Quando avvii il sistema la prima volta ti chiede se vuoi recuperare i dati (programmi compresi) e il profilo utente da Time Machine.
  16. Prova a dare un'occhiata a questo articolo del supporto Apple: Mac OS X: all'avvio del computer appare l'icona "cartella rotta" o un simbolo proibitivo, oppure si verificano dei problemi di kernel Buona fortuna
  17. E' probabile che qualcosa nella libreria di Aperture sia andato fuori posto. Cerca di ricordare le ultime cose che hai fatto sulla libreria, tipo copiare una foto da un progetto ad un altro. Prova a ricorstruire le anteprime (tasto option + rebuild preview, che diventa create preview).
  18. Time Machine, se non configuri cartelle o file da non backuppare, fa il backup di tutti i file presenti nella partizione OSX. Le macchine virtuali di VMWare sono di fatto dei file in una cartella in OSX, quindi vengono backuppati anche loro. Discorso diverso è per la partizione di Bootcamp, quella non viene backuppata da Time Machine.
  19. I nuovi modelli di iPhone sono sempre usciti verso giugno/luglio, uno all'anno.
  20. Ciao, devi semplicemente aggiungere l'opzione di ricerca dei file di sistema.
  21. Non è necessario reinstallare tutto. Se hai Time Machine configurato e aggiornato è sufficiente fare un ripristino e tutto torna esattamente come prima.
  22. Concordo, prezzi troppo alti. Fino a 1,50 per il noleggio andrebbe bene. Ci sono troppe limitazioni nel noleggio e la qualità non vale la spesa. Ho provato a noleggiare "Codice Da Vinci" a 0,99 per vedere come funziona il meccanismo: - nonostante abbia già agganciato la prima volta la carta di credito diversi anni fa, per il noleggio mi ha preso 1,99 euro anziché 0,99! - qualità della compressione scarsa a 640x480 - file con DRM, quindi deve essere visto con iTunes e con nessun altro player, nemmeno con Quicktime funziona. - se il film viene rimosso dall'elenco dei film a noleggio entro le 48 ore di tempo (anche per errore), non è più possibile scaricarlo di nuovo perchè risulta "già scaricato". Se il prezzo fosse concorrenziale con il noleggio dei DVD, la qualità fosse pari al DVD (720x540 anamorfico, quindi in 16/9 diventerebbe 1024x540) e si potesse scaricare tutte le volte che si vuole entro il tempo previsto per il noleggio, potrebbe anche essere un servizio interessante.
  23. Sembra che tutto sia configurato bene. Il DHCP funziona e ti assegna l'IP correttamente, sia con cavo di rete che in WiFi. Non hai nessun controllo di accesso abilitato.. A questo punto non so che dire.. Può darsi che Alice Business funzioni in modo diverso con alcune restrizioni rispetto all'Alice normale privata. Con alcune vecchie versioni di Alice Gate 2 Plus WiFi c'era un problema di upload verso alcuni servizi (gmail, flikr, ecc) se usavi un Mac o Windows Vista o 7, che si risolveva modificando le impostazioni di un protocollo interno al PC o del Mac. Prova a chiamare l'assistenza Telecom e se non riescono a risolverti il problema, come ultima spiaggia, puoi provare la soluzione che risolve il problema del protocollo, magari per fare un test prova la "MODIFICA TEMPORANEA" che ti copio qui sotto : Da terminale verificare la presenza del file sysctl.conf $ sudo grep rfc1323 /etc/sysctl.conf Se il file non esiste comparirà : grep: /etc/sysctl.conf: No such file or directory MODIFICA PERMANENTE: Dobbiamo creare il file: $ sudo sh -c 'echo "# Disabilita le opzioni RFC 1323" > /etc/sysctl.conf' $ sudo sh -c 'echo "net.inet.tcp.rfc1323=0" >> /etc/sysctl.conf' Per ripristinare la configurazione iniziale in modo permanente occorre editare il file /etc/sysctl.conf e porre net.inet.tcp.rfc1323=1 MODIFICA TEMPORANEA: Per rendere effettiva la modifica immediatamente anche senza riavviare: $ sudo sysctl -w net.inet.tcp.rfc1323=0 Per ripristinare la configurazione originale in modo temporaneo: $ sudo sysctl -w net.inet.tcp.rfc1323=1 NOTA: Potrebbe essere necessario anche impostare un valore specifico per l’MTU della connessione. In tal caso dopo aver aperto le Preferenze di Sistema e l’opzione Network dovete selezionare AirPort e quindi il pulsante Avanzate, per andare ad impostare manualmente l’MTU a 1492.
  24. Ciao, se colleghi il Mac con il cavo di rete funziona tutto regolarmente? Il problema è presente solo quando hai collegato in rete il PC con Windows? L'installazione del modem sul Mac è perfettamente inutile. Dovrebbe essere inutile anche su PC a dire il vero. Il modem dovrebbe funzionare una volta collegato alla spina e al telefono. Stop. Collegando un PC o un Mac con un cavo di rete il modem dovrebbe assegnare un IP al computer collegato e alla prima richiesta di connessione ad internet fatta dal PC o dal Mac (ad esempio cercando di aprire google dal browser) lui dovrebbe connettersi in internet chiedendoti username e password e tutto dovrebbe funzionare senza problemi. Se dal Mac non riesci a navigare usando il browser mentre con skype si, significa che qualcosa non va con il DNS o con il firewall. Prova a controllare le impostazioni del modem aprendo sul browser l'indirizzo: 192.168.1.1 (è l'indirizzo IP del modem). Controlla che le impostazioni siano corrette (wifi abilitato, nessuna restrizione sui i MAC address per il wifi, DHCP attivo, ecc).
  25. Su PowerPC si può installare fino all'OS X 10.5, con l'unico vincolo che il processore deve essere almeno 867MHz e un minimo di RAM. OSX 10.6 è il primo OSX che richiede CPU intel.