Pejo

Members
  • Posts

    1,811
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Pejo

  1. Hai ragione... a me piace mescolare le sensazioni. Spesso mi capita di dire quando ho fame: di che colore è il mio appetito? Sono un po' fuori, lo so...
  2. Ma ballista nel senso che hai raccontato qualche balla qua e là ? Mi piace particolarmente quella del prato con la staccionata (pendio). Si respira la natura e l'armonia...
  3. Ma ballista nel senso che hai raccontato qualche balla qua e là ? Mi piace particolarmente quella del prato con la staccionata (pendio). Si respira la natura e l'armonia...
  4. Otto pezzi in offset? Sarebbe da criminali, direi. A me sembra chiaro che si tratti di biglietti caserecci... Ma posso sbagliarmi
  5. Scusate ma... ipotizzando che la stampa di 'sti bigliettini debba essere fatta internamente, non è meglio utilizzare le possibilità della stampante? Se il file finale è un pdf, non conviene impiegare il comando multiple pages per sheet?
  6. Mai analisi più acuta venne fatta prima d'ora...
  7. Mai analisi più acuta venne fatta prima d'ora...
  8. Singolo, coincidente con l'area della tavola... Multiplo, per riempire l'area opportunamente ingrandita fino al raggiungimento del formato A4. I crocini puoi metterli tu manualmente come nell'esempio...
  9. Non conosco la versione CS3, ma dovrebbe essere una cosa del genere: setta l'area di lavoro sul formato A4 e duplica il tuo biglietto da visita riempiendo lo spazio del foglio...
  10. Perdonami, però è come dire: la Michelle pfeiffer non è una bella topa... (Mi si perdoni se questo può sembrare volgare e largamente OT, ma è un esempio per definire come i gusti siano strettamente soggettivi e, a volte, che non si capisce niente di ciò che è bello in sé stesso)...
  11. Con... RGB: Adobe RGB (1998) CMYK: Euroscale Coated v2 Ho le stesse configurazioni e settaggi su tutti i programmi che utilizzo... Non so dove possa nascere il problema dei colori falsati all'interno delle tue sfumature, in questo caso. Non conosco le stampanti laser... ma forse il problema è legato alla manutenzione della macchina, magari con un reset o qualcosa di simile alla pulizia delle testine nelle getto d'inchiostro riesci a risolvere...
  12. Sembra un problema di mancata corrispondenza del profilo colore... Che profilo hai assegnato ai tuoi programmi?
  13. Non c'è la possibilità di postare un esempio di scatto in jpeg nativo e uno nel formato grezzo (elaborato e salvato successivamente in jpeg) in modalità affiancata, così da provare ad individuare (è d'obbligo, visto che si tratta di un forum) le differenze più eclatanti? Forse si tratta di un esperimento inutile perché le immagini postate subiscono comunque entrambe un'aberrazione legata alla compressione?
  14. Lavora in RGB fino alla fine per i motivi che ti sono stati illustrati sulle maggiori potenzialità di tale metodo di colore e poi verifica la natura della stampante che deve ricevere il file. Guarda qua per chiarimenti...
  15. Ho spesso sentito parlare di questo PDFX, ho letto anche qualcosa a riguardo. Comunque la norma 2003 ammette anche la versione 1.4... col vincolo che non sono supportate le trasparenze (mistero...)
  16. Intendi dire che se io mando il mio bel pdf pronto per la stampa (file nativo eps di Illustrator senza conversione delle trasparenze poi distillato con Acrobat Distiller) ad una tipografia che utilizza un RIP obsoleto, durante la reinterpretazione del file pdf (dato che il file deve essere reinterpretato) possono verificarsi problemi di incompatibilità ? In questo caso il RIP della tipografia deve essere parecchio vecchiotto, dato che non supporterebbe una versione del pdf ormai ferma alla 1.3...
  17. Il discorso delle trasparenze da convertire prima dell'esportazione in formato pdf non mi è del tutto chiaro: a cosa serve questo passaggio fatto in Illustrator se poi il formato pdf supporta di fatto le trasparenze? Sembra un controsenso, ma prova a spiegarmelo perché probabilmente non ho capito qualcosa... Merci Beaucoup
  18. No, sono stato frainteso, tanto più che ho detto subito che non conosco le versioni CS3 (io uso ancora la CS1 di Illustrator e, in questo caso, non mi sono mai fidato delle esportazioni)... Intendevo semplicemente dire di controllare i settaggi di esportazione in funzione di quello che si vuole ottenere in output.
  19. Occhio ai settaggi di esportazione, però...
  20. Io sono ancora ancorato col sistema del file .ps da distillare, ma semplicemente perché in termini di esportazione, la versione CS1 di Illustrator mi ha dato problemi in passato... Non so con la nuovissima CS3 perché non la conosco...
  21. Il discorso è piuttosto tecnico, ma semplicemente il Distiller funge da interprete del file PostScript eps che, una volta elaborato da Acrobat Distiller attraverso un edit setting definito (in questo caso qualità di stampa), genera un pdf pronto per la stampa senza l'inconveniente delle operazioni di conversione, rasterizzazione e quant'altro. Semplicemente fa il lavoro al posto tuo... per poter andare in stampa tranquillamente. Alcune nozioni tecniche le trovi qui