Alfamac

Members
  • Posts

    24
  • Joined

  • Last visited

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Roberto
  • Città
    Roma
  • Interessi
    Mac, Auto
  • Lavoro
    Studente
  • Mac che possiedo
    iMac 1.8ghz 2gb coreduo
    MBp 2.16ghz 1.5gb core2duo
    Macbook 2ghz core2duo 1gb white

Contact Methods

Alfamac's Achievements

Member

Member (2/3)

10

Reputation

  1. Quindi sapete qualche soluzione del caso??
  2. Ciao Niente da fare, o me la scarica su uno o sull'altro.... Che strano
  3. Alfamac

    Hub Usb

    Salve ragazzi. Trovandomi in china alla fine mi son deciso a comprare l'air risparmiando i 600 euro buoni buoni. Posso dire che con il lavoro che faccio va da dio. Sulla recensione cmq ho letto della hub usb che alimenta sia superdrive che altri oggetti senza alimentazione esterna. Ho provato a comprarne una carina (pagato 2 euro ammetto) pero a quanto pare il superdrive non va. Avete qualche consiglio da darmi su quale hub usb possa andar bene per far girare il tutto?? Grazie mille
  4. Salve a tutti Dopo aver letto le peggiori critiche su di un portatile del genere dai sostenitori dei classici portatili vorrei ben esprimere a cosa serva il MBA dal punto di vista di chi, per lavoro, deve trasferirsi all'estero continuamente e necessita di qualcosa che si porti in giro con facilita'. Lavoro in varie zone del pianeta (USA Europa, Israele, Cina....) e da sempre ho avuto necessita' si qualcosa di piccolo con batteria caparbia. Leggendo le mie varie recensioni la scaletta è stata questa: Sony Vaio t37 (10.6' in 1.3 kg con 1.2ghz ULV) PB 12 1.5ghz superdrive macbook bianco 2.0 ghz superdrive Macbook pro 15 2.16ghz Tra questi il peggiore per me è stato (e lo è) il MACBOOK PRO. Fermo restando che rimane il piu piccolo nella sua categoria come potenza e peso pero andarci in giro non è il massimo.. pesa 2.5 kg, la batteria dura per la sua categoria ma non esageratamente, grosso per aprirlo comodamente in aereo o tenerlo in treno o taxi... etc.. tra tutti il migliore è stato il pb12, vero compromesso tra ptenza e prestazioni con dei piccoli svantaggi rispetto al macbook bianco (batteria, no 2dita sul touchpad e schermo non ai massimi). Il vaio, ottimo da portare in giro era una follia!! a parte che il prezzo in italia era di 2800 EURO!! oggi gli ULV non superano il 1.2ghz, la tastiera super piccola non aiutava a scrivere e 10', ragazzi ce ne vuole!! detto questo lode al macbook bianco per le sue caratteristiche ma il peso di 2.3kg IMHO lo scoraggia non poco. Fatta la premessa passiamo alle esperienze d'uso: il dvd è vero, si usa poco e consuma batteria se utilizzato, in piu con il mba si puo mettere nella stessa custodia e si porta via. Il wifi oggi è veramente essenziale ed il concetto di implementarlo a tal punto è stata una genialata! Ottimo anche aver scelto le dimensioni dello schermo ma soprattuto la sua "sottilita'". Proprio l'essere fino lo rende vantaggioso da portar in giro! Quello che la gente che lo critica non capisce è che tali portatili non possono essere UNICI! Devono essere accoppiati ad una base fissa che sia appunto magari un iMac a casa dato che sono strutturati solo per andare in giro e non per far girare QUAKE 37!!. Insomma, con sconto studenti a 1600 euro mi porto a casa un fantastico laptop come l'ho sempre sognato, il lettore e l'adattatore ethernet. Se avessi ancora il fisso lo prenderei senza pensarci!!