rikibo

Members
  • Posts

    862
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by rikibo

  1. Lucaraf sospeso dal forum. L' uso di "sveglia ragazzi" per invitare altri utenti a leggere le motivazioni della decisione di Fabrizio appare insolente e denigratorio. Verso il medesimo Fabrizio chiaramente quasi fosse infatti necessaria una applicazione superiore alla norma per la comprensione di quanto da egli scritto. Fatemi fare il moderatore del forum...
  2. Il punto in comune e che alla fine, anche dopo animate discussioni su presunti tradimenti giravolte bugie e marketing, ci ritroviamo ad oggi ad usare mac e a prevedere di usarlo in futuro. C' è chi trovera utile installarci per la prima volta win, chi vedrà con favore la possibilità di poterlo fare meglio che con virtualpc che già utilizzava finora, chi non lo farà punto e basta. ma è una possibilità in più a meno che non si voglia scomodare "la purezza della razza"
  3. Non mi pare che sia il pensiero espresso non almeno in termini professionali speculativi. Si variava dalla consapevolezza della comodità di avere un solo computer in casa (imac) a quella di gradire di vedere qualche mac in azienda (nonostante il lavoro in ambito prettamente win). Nulla di particolarmente decisivo laddove non fosse possibile usare win su mac.
  4. Non stavo generalizzando.intendo dire che è stato un bisogno risolto in questo modo fino ad ora, in particolare dove win si è reso necessario per "guadagnare", essendo l' investimento in questo caso finalizzato. Chi non si è mai posto il problema di preservare antiche scelte in nome di storiche diversità non ha mai dubitato sulla utilità di farci girare win alla bisogna. E neppure quelli che volendolo usare in esclusiva hanno accettato qualche limite e rinuncia. E io sono lieto se fai sparire dal tuo orizzonte i pc. Anche perchè mac per me non è solo software...
  5. Sbagli soggetti. I nominati ( e in generale un power user che deve muoversi in ambienti misti )per necessità e scelta da tempo hanno accostato un pc al mac. Possono operare come hanno fatto fin qui. Vero che le opinioni espresse più di recente hanno smussato parte della ostilità e hanno dichiarato di vedere un possibile uso chi in ambito lavorativo chi personale Se devi sparare su qualcuno fallo pure su di me e qualche altro... Su quelli che con win devono fare i conti in modo occasionale.
  6. Sui giochi ho una visione diversa. Aspettare come ora il porting ( che si fa attendere) di giochi di successo non piace. E il più delle volte oltretutto non lascia completamente soddisfatti. Girono pure solo su win fintanto che valutato il costo di gioco licenza microsoft ( per averli "virtuali" sul macintel) ed usabilità sul computer (fisso) non rendano evidente come sia meglio gettarsi sulle consolle.
  7. Poi ed è una cosa che dico da un pò pur cercando di averne cura con software e soprattutto hardware il pro è marginale nel futuro mercato Apple che vuole raddoppiare la sua percentuale di venduto. E' il digital lifestile con le nuove macchine all' altezza per l' utenza consumer dove si gioca la sua vera partita. Ma tornando indietro e ripensando alla attuale situazione in ambito lavorativo non credo che in un contesto "creativo" e di immagine (si conta anche questo) dispiaccia se anche la segretaria possa lavorare con il suo programmino di contabilità ad hoc (ma solo win...) su un imac senza far correre il rischio che le sue "distrazioni" portino ad avere qualche virus....
  8. quoto (anche perché è quello che ho scritto anche io...)aggiungo che un buon prodotto ha più probabilità di emergere e consolidarsi in ambito mac di quanto non sia vendere 1 milione ( e rimanere su questa quota negli anni) su win. Su programmi pro conta molto il mondo del lavoro che gira attorno. Un photoshop sarebbe difficile da sostuire ma molto meno di quanto si pensi se la filiera di chi lavora con questi prodotti è abituata ad usare mac. In ambito video si è visto che la cosa è possibile pochi tra i professionisti (che usano il mac) piangeranno se spariscono i concorrenti dei software Apple. Ecco perchè Adobe ( e Microsoft in altro campo ) non possono permettersi di abbandonare la posizione fintanto che ne ricaveranno discreti utili.
  9. ma un mac user resterebbe comunque portatore di domanda di software per mac. Non è che vada a comprare la versione win laddove esiste la versione mac. E se non esiste o qualche software house abbandona si aprono gli spazi per altri sviluppatori che hanno nel mac il loro mercato di riferimento. Situazione analoga a quella di oggi dove nonostante apparentemente sia più conveniente sviluppare per win (vista la massa degli utenti) c' è chi sviluppa in ambito solo mac (anche solo per avere più possibilità di emergere dal mucchio...).Se il timore è riferito alle grandi software house non vedo anche qui perchè una grande casa dovrebbe lasciare lo spazio che attualmente occupa. Apple stessa ha dimostrato che se vuole può entrare pesantemente in gioco come ha fatto in ambito video. Photoshop potrebbe avere rapidamente una robusta alternativa...
  10. Ti saresti trovato un mac comunque. E pur inconsapevole avresti cominciato ad amarlo per tutto il resto.
  11. poi all' asilo finivi comunque in castigo e la maestra si chiamava Fabrizia
  12. Tra le ragioni per installare win anche la possibilità di avere alcuni software costruiti sulle esigenze delle piccole realtà professionali e imprenditoriali. è forte la pressione esercitata dalle case "locali" di sviluppo (quasi sempre solo win) quando si avvicinano ad ambienti con questi bisogni affinchè adottino pc (magari provando pure a venderli) ed a dissuadere ad adottare mac perchè non compatibile. la consapevolezza che questo non sarebbe più in gran parte veritiero aiuterebbe eccome
  13. Leggendo le ragioni di chi metterebbe win su mac (qui e altrove, da parte di chi ha mac e da chi ancora non lo ha) che in definitiva si risolvono con "voglio essere in grado di far tutto con il mio Mac" sono sempre più convinto che Apple può legittimamente pensare di essere in grado di raddoppiare la percentuale venduta del suo hardware grazie a questo "appeal" in più (come auspicato/previsto da Jobs). Anche evitare ad alcuni ( possessori di desktop mac) di avere dubbi quando si decidono di affiancare al medesimo un portatile ( tra le ragioni anche questa, avendo già mac con un portatile win risolvo la situazione....) sarebbe un bel risultato.
  14. Comunque decadimento (ma con bassa percentuale) o meno Rosetta è una gran cosa. Perchè essere operativi da subito (in ambito perlomeno non ultra-pro perchè già uso "ufficio" la cosa va...) con i macintel e le applicazioni già esistenti non era facilmente prevedibile a questi livelli ( e 6 mesi prima...). Certo fra un pò ci scorderemo di lei, qui consideriamo il suo uso con un pò di puzza sotto il naso (parliamo non a caso sempre di perdita di prestazioni.... come è stato con classic ma qui le cose sembrano migliori) ma quando si parla di "spiazzamento" per utenti e developer bisogna considerare cosa Apple è in grado di fare al riguardo per rendere meno traumatiche le transizioni...
  15. http://www.macworld.com/2006/01/features/imaclabtest1/index.php Qui risultati più vicini alla percezione "reale" di velocità di un utente che si avvicinano alle prime impressioni del nostro amico. Evidente poi che sotto rosetta ci sia una perdita di prestazione ma direi che possiamo accontentarci
  16. Riguardo alla firewire 800. Intel a differenza della 400 non la supporta. Quindi non la vedremo più tanto facilmente fintanto che usb2 risponde adeguatamente alle esigenze.
  17. ribadiscoSei stato condotto dal destino E ne hai avuto vantaggio...
  18. Invece io questa cosa la vorrei evitare.Considero mac come l' insieme di hardware ( con grande rilevanza del design e scelte di ingegneria conseguenti...) e software (sistema operativo in primis ma non sottovaluto affatto quello già in dotazione e anche quello che si trova mac only...). E io voglio un Mac. E per questo sono disponibile a pagare un sovrapprezzo. Farci girare applicazioni win occasionalmente (immagino un uso stile "classic") risponde unicamente a determinati bisogni laddove non fosse possibile altrimenti. E questo sarebbe un di più e non un meno. Non è che mi scandalizzerei nel vedere osX su pc ma a parte che non lo considererei come un "mac" vorrei essere rassicurato che questo alla lunga non determini problemi per i computer fatti da Apple.
  19. Sfigato? hai ordinato dei g5 e ti ritrovi con iMacintel uscito di fresco. Il destino ha scelto per te.(e secondo me ha scelto per il meglio)
  20. nel cestino ma solo se lo trovassi sulla scrivania... Mi pare abbastanza chiaro che parliamo di win ma pensiamo ai programmi che su win girano... perchè pensare di usarlo come sistema operativo sarebbe altra cosa...
  21. Aggiungo che non c' è da stupirsi Perchè Virtual pc ha avuto sempre un discreto mercato e lo avrebbe avuto anche di più se avesse funzionato velocemente e bene
  22. Si perchè sono anni che non posseggo un Pc ed ho notato ultimamente che occasionalmente mi servirebbe: per verificare dei siti (amatoriali) che grazie al mac ho imparato a fare ma non so come si vedono "dall' altra parte". per le esigenze scolastiche di mia figlia alla quale rifilano cd rom only win per un paio di programmi e per accedere a qualche banca dati e a far girare qualche cd rom (giochi inclusi...di mia figlia) per avere la possibilità se ne sentissi l' esigenza di aderire a qualche offerta veicolata da media internet windows only (film, partite...) Insomma cose che desidero fare in ogni caso sul mac dato che ho bandito oggetti che non incontrino anche il mio gusto estetico... ( e se giriamo la domanda io su pc osXnon lo farò girare mai... ah già ma pc io non li compro)
  23. io da sempre sono un ora avanti (non è che mi vanto è che il mio forum mi segna l' ora gmt+2) PS: ho appena modificato selezionando disattiva sempre ora legale ed ora è giusto
  24. io credo useranno Mac pro (mac avrebbe anche senso ma c'è da dire che ormai ogni computer Apple è definito mac per antonomasia...)
  25. perchè no, raccogliete adesioni e puntate a uno sconto quantità ...