rikibo

Members
  • Posts

    862
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by rikibo

  1. safari già va firefox è uscito universal in beta e a marzo sarà definitivo insieme a camino e compagnia. Tutti funzioneranno con java.se Opera non si converte in Universal non merita di essere usato...
  2. perchè su Google non si può caricare il sito che hai salvato da iweb localmente sul computer ? che spazio mai sarebbe allora?
  3. The form factors [the physical design] are perfect, we don’t know how to make them any better. And now we’ve got Intel processors in them so obviously they run a lot faster. parola di Jobs... Poi se la colorazione nera è segno di innovazione o maggior cura nel design... io concordo che su un portatile meglio di così è difficile fare (dal punto di vista formale ed estetico) i limiti non sono certo paragonabili a un all in one (peraltro bello anche esso così come è già ora). Conta di più la senzazione di chi lo ha gia visto dal vivo e che paragonandolo col proprio powerbook 15 lo trova incredibilmente sottile e leggero, impressione superiore a quanto ci si possa aspettare limitandosi a leggere le differenze in millimetri.
  4. il dolore lo avrebbe assicurato il ritardare l' adozione del nuovo processore intel a fronte dell' uscita di prodotti che lo avrebbero montato da subito. Questo lo abbiamo risparmiato e per chi avesse dubbi non consiglio certo di comprarsi ora un g4 ma solo di aspettare un pò per toglierseli del tutto....
  5. con l' uscita dei nuovi Macintel: Apple potrebbe (sarà ) l' unica casa al mondo a poter proporre dell' hardware multipiattaforma legalmente e col supporto di sviluppatori, Microsoft stessa che non ha espresso obiezioni al riguardo (anzi ammette di essere al lavoro per assicurarlo) e/o terzi. impossibile vedere invece (legalmente e con supporto) osX su normale pc. Stando poi a questa intervista a Jobs http://www.msnbc.msn.com/id/10853916/site/newsweek/page/2/ il mercato è già cresciuto a un 5% e sono previste aperture di negozi di proprietà al ritmo di 30/40 all' anno. A fronte di ciò aspetto di leggere qualche controreplica da parte di chi prevede o prevedeva ( per non dire auspica/auspicava) una dismissione in tempi abbastanza brevi dell' hardware da parte di Apple e un licenziamento "universale" di osX come approdo finale, e unico sbocco possibile dopo la svolta intel. (in particolare con riguardo alla apertura di negozi dato che su questo aspetto in particolare non ho mai avuto riscontri avversi al riguardo. ) N.B. La medesima intervista rassicura un pò sulla durata delle batteria del macbook...
  6. http://www.appleinsider.com/article.php?id=1368 le previsioni di questo report si sono rivelate accurate quindi va tenuta in considerazione anche la previsione per ibook e mini per la primevera. A marzo/aprile insomma...
  7. ricordo male o anche tu eri sulla stessa linea all' inizio? per chiarire io mi auguravo fin dall' annuncio del passaggio ad intel (proprio perchè non possiedo pc e non intendo comprarne fino a che sia possibile) ci girasse win se necessario anche in dual boot pur restando la preferenza non tanto su una miglior emulazione (visto che finora buona mai è stata) ma piuttosto come si usa dire "virtualizzato" per avere uno switch rapido tra applicazioni tra uno e l' altro sistema operativo. Forse era la faccenda del dual boot che vedeva la contrapposizione laddove dichiaravi che un mac tale doveva restare e piuttosto farsi accompagnare da un pc. Oppure hai cambiato idea e non posso che concordare ( e non ho voglia di rileggermi la antecedente kilometrica discussione solo per paura di essere in qualche modo... "smentito") NB. Domanda si potrebbero avviare in futuro sfruttando i dual core i due sistemi operativi e switchare da uno all' altro rapidamente o è ancora fantascienza?
  8. la stessa microsoft ha dichiarato di attendere di aver in mano le nuove macchine per vedere come eventualmente modificare virtualPc o comunque su che binario muoversi per ottenere scopo simile ( e migliore mi auguro).Insomma se non altro le macchine pro andavano in qualche modo fatte uscire (e in anticipo...) anche per questa esigenza. Permettere agli sviluppatori di lavorare per la ricompilazione di programmi su soluzioni hardware ( e in qualche modo software vedi uso di EFI) definite. Prevedibile la valutazione che, dopo la messa in vendita, una prima utenza faccia da tester dei programmi più o meno consapevolmente (con dei feedback da prendere in considerazione e per questo necessaria) e accelleri lo sviluppo con le sue rinnovate esigenze in merito alla questioni. Chi non ha questa consapevolezza e non ama l' aspetto "pioneristico" può aspettare almeno con riguardo al macbook. Altra cosa l' uso di imac "domestico" questo si già adatto al divertimento ( in senso lato...)
  9. Una risposta sembra averla data Apple in conferenza stampa (a detta del sito hardmac): >> firewire 800 non c' è perchè non supportata da intel... "The disappearance of FW800 has also been discussed: Apple said it would have required them toi build a specific FW800 card (Intel does not support it), and that they had no plans for it" intel non è più concorrente tecnologica, firewire è sparita già da ipod, non è escluso che con qualche ulteriore miglioramento di usb si arrivi a breve alla dismissione (prematura) di firewire in toto...
  10. Da usare con ebay conosco: iSale http://www.equinux.com/us/products/isale/index.html Garage sale http://www.iwascoding.com/GarageSale/
  11. adatto a chi lavora su applicazioni da portare in fat binary...
  12. penso che se usi iwork e toast e basta non ti serviva un macbook così
  13. oh io ho sentito tanti dichiarare che se fosse possibile mettere su un comune pc osX lo farebbero.Anzi anche da parte di mac fan (forse ma non fan dei computer di cupertino) ho letto auspici per un osX licenziato ufficialmente. Così risparmierebbero probabilmente con dell e asus un pò di soldi. Io preferisco (come Chest? ), anche per la buona salute di Apple stessa, a tanti computer della mela su alcuni dei quali giri anche in dual boot win. tanto sono sicuro che osX non finirebbe mai in questo caso nel cestino. Poi magari uno sul lavoro può decidere di usare solo mac (e se è il capo di averne abbastanza di scatole grigie sotto le scrivanie anche dei dipendenti...)
  14. In ogni caso se si vuol essere pioniere coraggio e nessun dubbio bisogna avere. Questo per dire in rima che i tuoi dubbi ci inducono a dire di aspettare almeno che escano...
  15. quelli sono sempre da temere in ogni caso e anche su prodotti conosciuti (un pò di più su prodotti nuovi e che fino a febbraio nessuno avrà in mano e su cui è difficile ora dar conto...).
  16. il macbook c' è a febbraio ma le applicazioni pro ancora no e già si aspetta... ribadisco per un pro (anche fosse desktop) aspetterei almeno 6 mesi e a quel punto sarei in linea per attendere anche i nuovi ulteriori processori e non solo per smania di next thing ma anche perchè attorno le cose si sarebbero ormai abbastanza consolidate. Io presi osX 10.0 e non me ne sono pentito ed ora prendo un imac per "sperimentare" intel. Ma col computer io non ci mangio...
  17. Intel is developing a mobility-optimized, dual-core processor based on next generation microarchitecture, codenamed Merom, targeted for introduction in the second half of 2006. The Merom processor will work within the Napa Platform that is planned to launch in early 2006. basta che anticipino solo un pò e potrebbe essere presentato a giugno... Consideriamo che Apple da ora in poi non perderà tempo ad adottare nuovi processori intel appena disponibili (certo non resterà mai indietro rispetto ad altri...) In ogni caso anche a dopo l' estate aspetti per un vero processore di nuova generazione e a 64 bit e intanto aspetta fine marzo/aprile e comprati ibook/macbook che rivenderai benissimo... o un g4 usato perchè no...
  18. macbook in azione http://theory.isthereason.com/?p=650 Magnifico come si "strappa" (stacca) il filo dell' alimentatore...
  19. aspettare il prossimo aggiornamento e i nuovi processori intel (in road map in tempi relativamente brevi) più adatti ai notebook da fascia alta. Imac è la macchina invece da portarsi in casa per fare da pioniere del nuovo corso senza paura di grossi rimpianti. Sul portatile alternativa di transizione è aspettare marzo/aprile per ibook (macbook senza pro)
  20. ti cadrà e rimpiangerai di non aver comprato il macbook che grazie allo spinotto di alimentazione magnetico ti avrebbe evitato di trascinartelo dietro mentre ti alzavi dalla scrivania o dal divano... (chissà perchè a volte penso che a Cupertino quando progettano un prodotto abbiano in mente tipi come me...)
  21. solo una scusa per far proselistismo politico...Ecco la sinistra che ha in mano tutte le leve della informazione...
  22. un caso non sono sempre Guass. C' è pure una causa di Apple contro think secret. per sapere la loro fonte e il report di nov. di Appleinsider è troppo accurato per non venire da fonte vicina a Cupertino. Certo poi bisogna saper distinguere niente è certo anche fonti attendibili ed interne non sempre sanno tutto o sono aggiornate agli ultimi sviluppi ma il tutto è anche molto divertente. Comunque vale la regolare di non comprare niente in prossimità degli eventi se poi si ha paura di rimanere delusi da qualcosa di più "nuovo". Non si tratta di fidarsi di rumors per comprare qualcosa, si tratta semplicemente di attendere se non si amano le sorprese... ( o le si desidera come nel caso in questione...)
  23. beh si può cestinare wmp adesso. tanto non lo svilupperanno più.
  24. Insomma costeranno di più ( ma non troppo) ma ci sono cose che altri neppure lontanamente si erano sognati prima d' ora: il cavo magnetico può modificare il nostro rapporto con l' informatica. (cioè io e il capo di DarwinNE avremmo meno preoccupazioni quando ci alziamo da una sedia). Riguardo alle giravolte: fanno parte alla lunga del fascino di Apple che nonostante tutto è ancora qui a far felici molti, sviluppatori (dinamici) inclusi. Quanto al software non c' è che da dare una occhiata a version tracker (che ha allestito apposita sezione) per vedere quanti già sono pronti al cambiamento ( a intel ancora ufficialmente non disponibile se non via devkit). si adegueranno anche le grandi. Tra le cose dell' altro mondo immutabili ci sono gli instancabili "vecchi" virus. Ma poi per non trolleggiare a lungo sull' argomento chiudo qui, e mi inchino a fronte di inguaribili romantici che vedono tra l privilegi la possibilità di utilizzare applicazioni windows di 12 anni fa.... (nel mio modernariato ci stanno imac con il loro sistem originale che mi procurano ancora sottili piaceri)
  25. http://www.appleinsider.com/article.php?id=1368 io direi che questo report tra i pochi che hanno previsto cosa sarebbe stato presentato poi in effetti vada preso in considerazione anche quando parla di primavera per ibook e macmini (da aprile in poi...)