robattistella

Members
  • Content Count

    4,128
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

Everything posted by robattistella

  1. Grazie per la risposta. No, il problema si verifica anche se non c'è nessuna periferica collegata: pare proprio non digerire quello scatolotto.
  2. Ho acquistato per il mio Mac Pro (metà 2010) 2 x 2,4 GHz Quad-Core Intel Xeon una scheda di PCI Express USB 3 modello Sonnet Allegro e ci ho collegato degli HD. Tutto funziona a meraviglia. Poi, volendo utilizzare la maggior velocità anche a beneficio di alcune chiavette USB 3.0 che possiedo, senza dover andare a trafficare sul retro del Mac, ho pensato di acquistare un HUB USB 3.0 della Easy Acc, allettato anche dal fatto che si tratta di un prodotto in alluminio satinato e perciò perfettamente in linea con l'estetica del mio computer. L'ho collegato e funzionava, sia con chiavette USB 3.0 che con periferiche USB 2.0. Il problema sta nel fatto che dopo pochissimi minuti il magic mouse ha cominciato ad avere un comportamento incomprensibile: andava a scatti e non rispondeva ai comandi. Ho provato a sostituire le batterie del mouse, ma senza risultati. Ho scollegato l'HUB e tutto è tornato normale. Stupito da questo fatto e incapace di trovare un nesso tra le due cose, ho provato a ricollegare l'HUB, ma il mouse ha ripreso a fare il matto. Un amico mi suggerisce che il problema potrebbe essere dovuto al fatto che l'HUB è alimentato dalla presa USB e non ha un'alimentazione dedicata, e questo potrebbe in qualche modo interferire con il Bluetooth. A qualcuno di voi risulta che ciò possa essere vero o ci sono altre spiegazioni? Grazie
  3. Mi pare un po' strano che un aggiornamento minore da solo abbia fatto tutto questo macello. Bisognerebbe andare a vedere nei file di log. In ogni caso, per tornare a 10.11.1 dovresti inizializzare e poi installare quella versione (qualora tu l'avessi conservata da qualche parte... cosa penso improbabile). Credo però che inizializzando e reinstallando 10.11.2 da zero risolverai ogni problema. Purtroppo io non sono in grado di decifrare i file di log e quello che lo sapeva fare bene è scomparso da un po' di tempo dal forum...
  4. Stay Hungry, Stay Foolish. Goodbye Steve. Grazie.
  5. Confermo che l'ultima versione di iPhoto (quella rilasciata per Yosemite, che non girava su Maveriks) funziona con El Capitan. Non l'ho testata a fondo, però si avvia e provando a modificare le foto non ci sono apparenti problemi. La versione che girava fino al 10.9, dato che non era compatibile con 10.10, a maggior ragione non lo sarà con 10.11.
  6. Chiariamo: io non sto difendendo la scelta di Apple. Per dirla tutta, Foto mi ha deluso parecchio. Pensavo fosse un passo avanti rispetto ad iPhoto e invece, eccettuate le dimensioni dell'app. (una sessantina di MB vs 1,57 GB) è un passo indietro. Ciò premesso, per fortuna stiamo parlando di un'applicazione alla prima release e non di un'applicazione "matura". Peccato che non sia uscita meglio di come è; speriamo che cresca...
  7. Penso che il fatto che Foto non comporti la cancellazione di iPhoto stia in qualche modo ad indicare che in Apple non sono così sicuri e vogliano evitare di essere scannati da torme di utenti inferociti. Per ora l'ha soppiantato solo nel Dock Quando alla gente tocchi le foto, giustamente si imbestialisce, per cui facciamo pure esperimenti col nuovo software, ma intanto teniamoci quello vecchio.
  8. robattistella

    Salve

    Benvenuto su Macity!
  9. Purtroppo vedo soltanto ora il tuo messaggio e spero che tu in qualche maniera abbia risolto. Mavericks e Yosemite non hanno dimensioni molto diverse: superano entrambi i 5 GB.In genrale mi sentirei di dirti che la fretta è cattiva consigliera, specialmente quando si tratta di giocare col sistema operativo. Io da un po' di versioni a questa parte (diciamo a partire da quelle che non vendono più su supporto fisico), quando ne scarico una, prima di farla installare (per cui poi "sparisce" l'installer), ne faccio una copia su un HD diverso o su una chiavetta (l'unica seccatura è che per poterci copiare il S.O. deve essere formattata HFS+). Il discorso "chiavetta avviabile" è utile perché ti permette (se non hai diversi HD "avviabili" a disposizione) di fare l'installazione pertendo da zero e non sempicemente "aggiornando"
  10. C'è da dire che Foto è alla verione 1.0: è ipotizzabile, e sperabile, che alcune pecche e limitazioni vengano superate con le prossime release, però nell'insieme ci sono un po' di cose che non mi convincono: perché togliere la possibilità di visualizzare il nome dell'immagine sotto la miniatura? Perché non consentire di organizzare le immagini come accidenti ti pare? per data di creazione, di modifica, per nome, ecc... Speriamo che aggiustino un po' il tiro.
  11. Non so (non ricordo) se l'ID serve soltanto per scaricare o in automatico poi la macchina viene impostata con i tuoi dati. Se così fosse c'è il modo per aggirare il problema: una volta che ha finito di scaricare Yosemite, esci dall'installer. Procurati una chiavetta USB e poi segui le istruzioni riportate qui: è facile e anche abbastanza veloce. Zero problemi Naturalmente dopo che avrai avviato dalla chiavetta, re-inizializzato il disco e installato ex-novo Yosemite, non lo dovrai configurare. All'acquirente, durante la prima accensione, verrà chiesto di configurarlo.
  12. Ha finito. Direi che il primo impatto non è niente di che. Le due librerie, quella "vecchia" di iPhoto e quella "nuova" di Foto, hanno le stesse dimensioni. La nuova applicazione non mi pare più reattiva della vecchia. Sicuramente il problema è dovuto al fatto che la mia libreria è piuttosto "ingombrante" (150 GB), però speravo meglio. Credo che per un po' di tempo userò le due applicazioni in parallelo, poi si vedrà .
  13. Nel mio caso sta importando la libreria di iPhoto (150 GB) ed è arrivato al 9%: mi viene male!!! Starà a frullare tutta la notte. Ho cattivi presentimenti. Tutto sommato il fatto che non abbia eliminato iPhoto non mi dispiace: dovesse proprio farmi schifo "Foto", ritorno al buon vecchio programma e buona notte. Francamente problemi di spazio non ne ho. Nella prossima vita, quando avrà finito di aggiornare la libreria, vi farò sapere.
  14. Come funziona Foto? Scusate la domanda da niubbone, ma dato che ho una libreria di immagini con 30.000 pezzi su iPhoto, vorrei evitare di andare allo sbaraglio e dover poi recuperare backup e compagnia cantante. Turbomaranza, dopo l'importazione della tua libreria è filato tutto liscio?
  15. Nella finestra che ti si apre quando rispondi ad un messaggio clicca su "Usa editor completo" in basso a destra e poi utilizza il pulsante "Aggiungi Files" e seleziona il tuo screenshot
  16. Potresti postare degli screenshot? Una cosa che mi viene in mente è che ci potrebbero essere delle interferenze con degli oggetti sottostanti, del tipo che il testo deve scorrere intorno ad un oggetto sottostante che viene visto ed interpretato come "ingombro". Potresti dare un'occhiata alle caratteristiche dei vari box che vai a duplicare.
  17. Io uso FW da 7 anni (ADSL, non fibra) e non ho mai avuto problemi. A fronte di una velocità teorica di 20 mega, viaggio sistematicamente a 13/14 e non mi lamento.
  18. Guarda qui: secondo me non ci sono molte altre vie. Potrei essere smentito, però.
  19. Non mi risulta che InDesign CS6 (quello che utilizzo, sia su Mac che su PC) sia in grado di convertire un PDF in file nativo di InDesign. Con Acrobat Pro puoi fare delle modifiche sui PDF ma non trasformarli in file nativi di altri programmi.
  20. Il mio problema è che non ho capito il tuo problema. A naso mi pare di capire che tu stia cercando di realizzare una pubblicazione sia per la stampa che per il web e stia cercando di farlo aggiungendo dei livelli per mantenere invariato il substrato e poi utilizzare il comando mostra/nascondi livelli a seconda di quello che vuoi visualizzare. Dopo di che non riesco a capirci più niente. Una prima impressione è che tu ti sia buttato un po' "di pancia" su InDesign e che ti convenga tentare un approccio più tradizionale (un manuale, prima di scriverlo, si potrebbe anche leggerlo; o magari qualche tutorial... anche gratuito, su internet). Non voglio fare la maestrina, però su certi aspetti, con InDesign, tirando a indovinare mi sono andato a cacciare in un ginepraio senza uscite; anche se altre volte ci ho azzeccato. In ogni caso dovresti cercare di spiegare meglio quello che non ti riesce di fare, magari postando qualche screenshot dei risultati. Ciao
  21. iDVD funziona con Yosemite, l'ho testato personalmente, però non viene più sviluppato e non mi risulta anche che stiano lavorando ad un suo successore. Usalo finché va ;-)
  22. Benvenuto. Purtroppo non ti so rispondere: spero lo faccia qualcuno più competente di me in materia