rsaettone

Members
  • Content Count

    386
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by rsaettone

  1. Se leggi qui: Apple Trying To Shut Down Polish Apple Site Dicono che il logo incriminato era questo: http://www.spidersweb.pl/wp-content/uploads/2010/09/applemania1.png
  2. Io ho comprato l'ultimo numero di Popular Science e secondo me come impaginazione e` piu` interessante di Wired in quanto supera molti delle leggi dell'impaginazione classica delle riviste, ad esempio il testo di un articolo si "srotola" per lungo tipo una pagina web interessante anche il fatto che a seconda dei casi anche le figure sottostanti si srotolano insieme al testo, mentre altre volte rimangono fisse, in pratica il testo galleggia sopra le illustrazioni, mentre per passare da un articolo ad un altro, si sfoglia normalmente, interessante anche la possibilita` di rendere invisibile il testo per poter ammirar le illustrazioni sottostanti, e la possibilita` di fare un orecchia alle pagine per poi poterle ritrovare velocemente. Quello che manca e secondo me e` una mancanza grave e la possibilita` di poter ricercare parole o frasi, ma questa sembra una cosa comune anche a tutte le altre riviste.
  3. Lo sto provando ora, ma francamente mi sembra che abbia ancora alcuni problemi rimasti dalle varie beta, ad esempio non sembra funzionare tramite proxy, ed l'icona del programma rimane sempre visibile nel dock, quest'ultima cosa e` abbastanza fastidiosa visto che il programma deve, ovviamente, rimanere sempre aperto e vista la facilita` per un programmatore di ovviare a questo problema.
  4. L'unica e` chiedere, anche se probabilmente non te lo valuteranno 1300€, tu comunque insisti anche perche` visto che e` stato sfasciato mentre era sotto la loro custodia loro ne sono totalmente responsabili. Peri i dati contenuti nell'HD come farai ? hai un backup ?
  5. Ho appena letto le sue risposte ai tuoi commenti. Be che dire si commentano da sole . Il problema di chi da` simili consigli e che alla fine chi ci rimette sono gli utenti che li seguono.
  6. Anche secondo me. Sopratutto c'e` da dire che le nuove batterie sono davvero differenti rispetto a quelle precedenti, sia come costruzione che come gestione da parte del sistema operativo quindi e` piuttosto difficile dare consigli avendo come dati solo quelli relativi alle generazioni precedenti. L'unica e` affidarsi ai consigli che da Apple, la quale avendo creato questo tipo di batterie probabilmente ne sa` un po' di piu` rispetto al Sig. saggiamente.com .
  7. Tra l'altro il tuo Macbook e` di quelli con la batteria nuova che apple garantisce per 1000 cicli di scarica carica. Quindi goditelo senza stare a pensarci tanto su.
  8. Mi sono letto tutto l'articolo Ed e` un miscuglio di cose vere, tipo il consiglio di fare la calibrazione una volta al mese, con cose che sono quanto meno opinabili tipo far andare il portatile a batteria fino a quando non raggiunge il 20% per poi ricaricarla, questo perche` cosi` facendo non si fara` altro che accumulare inutili cicli di carica scarica della batteria, e la vita media di una batterie e` misurata proprio in base ai cicli di ricarica. Oltre tutto a quel punto non ha senso fermarsi al 20%, tanto vale arrivare fino a quando la batteria non si scarica ed il Mac non va il sleep. Assurdo e` poi il consiglio che da di sostituirsi da soli la batteria dei nuovi macbook unibody visto che tale pratica fa decadere la garanzia, per rimuovere la batteria bisogna per forza staccare un adesivo su cui c'e` scritto che la garanzia decade se l'adesivo e` rimosso, oltre tutto che io sappia non c'e` un venditore affidabile dove comprare la batteria da sostituire. Su internet si trovano un sacco di "leggende metropolitane" e mezze verita` spacciate per oro colato, riguardo alle batterie, c'e` ancora gente convinta che quando compra un nuovo cellulare la prima volta debba caricare per almeno 12 ore perche` e` convinta che solo cosi` la batteria venga ricaricata fino in fondo . Infine eccoti un link direttamente dal sito apple
  9. No nessun danno ma finche` non fai una calibrazione, cioe` scaricare completamente la batteria per poi ricaricarla tutta i dati non sono affidabili, io ti consiglio di usare istat menu che e` molto piu` comodo da usare rispetto a coconut. Altro consiglio non stare li a controllare continuamente la batteria ed a fare continua calibrazioni, perche` nella maggior parte dei casi non solo non serve a nulla, stressa inutilmente la batteria. Il consiglio che ti do io e` di fregartene un po' usalo normalmente senza stare a pensarci tanto, semmai se lo usi prevalentemente attaccato alla linea elettrica cerca di fare almeno un ciclo completo di carica - scarica - ricarica al mese in modo da permettere al sistema di controllo dell'alimentazione del Mac di aver dati aggiornati riguardo ai valori della batteria.
  10. magari qualche informazione in piu` sarebbe utile, che tipo monitor ?, con quale cavo lo attacchi ? che risoluzione imposti ?
  11. Ti sembra male Sta usando un Computer costruito nel 2010 non nel 1980. Nei portatili Mac come in tutti i portatili moderni, la batteria viene caricata solo fino a quando il sistema di alimentazione del portatile avverte che è arrivata alla massima carica ottimale, dopo di che smette di caricarla. In pratica puoi usare il MacBook attaccato all'alimentazione, e con la batteria inserita senza che questa ne risenta minimamente.
  12. Ma hai anche fatto scaricare tutta la batteria come dice il manuale, per poi ricaricarla completamente ? cioe` hai fatto la calibrazione completa.
  13. Ovviamente no, o meglio non e` detto, pur essendo fullHD possono andare anche oltre i 1080P L'unico modo per essere certi e guardare il manuale.
  14. No il quel caso e` meglio l'HDMI. Comunque devi vedere la risoluzione massima della televisione e settare il mac mini di conseguenza. A 1080p ci puoi arrivare ?
  15. Guarda sul manuale della tua TV quali risoluzioni supporta, e setta il mac di conseguenza. Per esperienza personale, io ho avuto risultati migliori usando l'adattatore Mini DiplayPort -> DVI, quando la TV ne era provvista.
  16. @kingmatteo Quelli della Netgear ti hanno detto giusto il segnale a 2,4 GHz passa meglio attraverso i muri rispetto a quello a 5,4 GHz. Pasare attraverso 4 muri non e` certo uno scherzo. Non si tratta di Dual Band cioe` la possibilita` di usare contemporaneamente le due bande 2,4 e 5,4 GHz quello vale solo per i router e gli Access Point. comunque si potrebbe trattare anche di un problema legato al firmware del router prova a guardare se esiste qualche update per NETGEAR DGND3300.
  17. Allora apri VLC: 1) Nelle preferenze di VLC seleziona Video, e quindi clicca su "Black Screens in fullscreen mode" si trova in alto a destra. 2) Menu Video, l'ultima voce, "Fullscreen Video Device" seleziona la TV. 3) Menu Video seleziona la voce "Fullscreen". Per uscire dall'impostazione fullscreen basta premere esc.
  18. A quanto ho capito io no non si puo`, o almeno questo e` quello che ho capito io leggendo i vari forum. Comunque ieri ho chiesto ad un mio amico che ha sia un iMac 27" che un Macbook Pro unibody di fare la prova, lui mi ha detto che l'ha potuto mettere solo come schermo secondario, o come primario ma senza duplicazione dello schermo, e come risoluzione possibile aveva solo 2560x1440. Appena riesco a metter le mani per un po' di tempo su un iMac 27" ci provo anche io, il problema e` che non ho il cavo adatto, e francamente non ho voglia di spendere soldi per comprarlo.
  19. se usi VLC per vedere i filmati, c'e` una opzione apposita per spegnere lo schermo che non viene usato. In pratica tu setti la TV come schermo secondario dalla preferenze di sistema di OS X, quindi da VLC gli dici di usare lo schermo secondario per vedere i filmati, e sempre da VLC tra le varie opzioni ce n'e` una per far spegnere lo schermo principale quando viene riprodotto un filmato su quello secondario.
  20. Scusa ma nei messaggi precedenti, mica sei stato molto chiaro. visto che hai anche detto che "dalle specifiche tecniche il Mac accetta solo 720p e la sua risoluzione nativa, quindi penso propio che non si possa avere un adattatore che spara il 1080p da fonti esterne.......sarebbe il massimo " Cosa sbagliata perche` l'iMac in input accetta solo la risoluzione nativa del pannello cioe` 2560x1440, il problema sta` proprio li, questo almeno e` quello che ho letto da tutte le parti. Comunque ho chiesto informazioni a quelli della Kanexlive riguardo al loro prodotto, che mi hanno detto piu` o meno quanto segue. La miniDP del iMac 27" accetta in entrata solo una risoluzione, quella nativa del pannello cioe` 2560x1440, quindi tutti gli scatolotti in commercio che convertono da hdmi a miniDP devo per forza uscire con quella risoluzione sulla miniDP. Ora la maggior parte se non tutti i convertitori in commercio accettano come risoluzione massima sulla HDMI i 720p perche` fare l'upsampler da quella risoluzione sul pannello dell'iMac e` enormemente piu` semplice e meno costoso che non farla da un segnale 1080p. Questo perche` la risoluzione 720p cioe` 1280x720 e` esattamente la meta della risoluzione del pannello dell'iMac, cioe` la risoluzione che per forza devono avere in uscita sulla porta miniDP. Fare un convertitore che trasformi il segnale da 1080p cioe` 1920x1080 alla risoluzione accetta dell'iMac cioe` 2560x1440 e` piu` complesso, ma non impossibile, esistono degli scaler professionali che lo fanno, ma quelli che ho visto io oltre a costare un botto, si parla di cifre da 800 euro in su` perche` ovviamente fanno anche molte altre cose, convertono da hdmi a dvi, quindi si avrebbe bisogno poi di un altro adattatore da dvi a miniDP. Quelli della Kanexlive, non mi hanno detto se in futuro faranno anche un altro modello che accetti un un input a 1080p, ma hanno ammesso, che l'unica risoluzione possibile dalla playstation, xbox, o lettori blueray e la 720p. Quindi l'unica possibilita` se uno proprio vuole i 1080p sta in Atlona che ha affermato di volere creare uno convertitore del genere, pero` non si sa` ne quando uscira` ne il costo, la Atlona da quanto ho visto fa anche cose rivolte al mercato pro, quindi non mi stupirei se il costo di un simile oggetto risultasse alla fine piuttosto elevato. Alla fine, come hai detto tu le cose non cambiano di molto per l'utente perche` almeno per ora si e` "limitatati" hai 720p.
  21. Secondo me il problema non e` della miniDP, ma degli scatolotti adattatori da hdmi a miniDP Ho letto di recensioni di gente che a collegato l'uscita video DisplayPort di un MacbookPro ad un iMac 27" ed e` riuscita ad andare alla risoluzione nativa del 27", se quello che dicono e` vero significa che il miniDP supporta in input quella risoluzione, output di sicuro visto che il monitor da 24" dell'apple ha una risoluzione di 1920 by 1200 pixels Sul sito della kanexlive.com http://kanexlive.com/products/item-id-3662.html dicono che i loro apparati supportano il 720p. con il mini DP, ma poi dicono anche che supportano una risoluzione massima di 1920x1200 pero` non si capisce se input cioe` verso il la sorgente del segnale in HDMI, o in output cioe` verso l'imac. Non vorrei che la limitazione degli scatolotti attuali dipenda da un problema di scaling della risoluzione del monitor dell'iMac. in pratica visto che la risoluzione del monitor dell'iMac e` esattamente il doppio del segnale a 720p fare lo scaling del monitor e` semplice, molto piu` complesso sarebbe fare lo stesso con il segnale a 1080p. Da quanto ne so gli unici che hanno annunciato di voler creare uno scatolotto per convertire un segnale 1080p sul monitor dell'iMac sono quelli di Atlona
  22. Ma sei sicuro di quello che stai dicendo ? Perche` leggendo le specifiche dell'iMac 27 non sembrerebbe. Il 27" ha come risoluzione massima 2560x1440 pixel che e` ben superiore sia al 720p che al 1080p Riepilogando iMAc 27" = 2560x1440 720p = 1280x720 1080p = 1920x1080 Quindi da quanto ne so io l'iMac 27" accetta un ingresso a 1080p. Il problema e` semmai l'opposto cioe` essendo la risoluzione del monitor notevolmente superiore a quella del segnale inviato questa apparira` leggermente squadrettata perche` LCD si deve adattare ad una risoluzione inferiore a quella nativa. Comunque se lo vedi ad una distanza normale diciamo da 1 metro in poi non dovresti accorgertene piu` di tanto.
  23. L'iMac ha due MAC address uno relativo alla scheda wifi e l'altro alla scheda ethernet, sei sicuro di avere messo quello giusto ? Il log del router che ti dice.
  24. Le colleghi alla porta sub che sta sul mac oppure a quelle della tastiera ? Comunque la soluzione e` semplice basta comprati un hub usb possibilmente di buona qualita`. Io mi sono trovato molto bene con i d-link.
  25. rsaettone

    MacPro o iMac

    Sono anche io nella stessa situazione MacPro 2006 (2x2.66). Ci metti un disco veloce da 1.5 Tb, o magari due visto quello che costano, fai l'upgrade della ram a 8 GB, installi Leopard o meglio SL e con una spesa totale di non piu` di 500-600 euro puoi stare tranquillo per un altro paio di anni.