silvano

Members
  • Posts

    97
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by silvano

  1. qualche utente del forum e' avvocato?

    se si, come fate con lextel il sistema telematico di accesso?

    dal sito lextel.it

    er accedere ai servizi del PdA Lextel è necessario:

    isporre del kit di firma digitale su smart card o su Business Key (chiavetta USB che permette di firmare digitalmente i documenti e di autenticarsi sul web).

    ora questa chiavetta ha solo i driver per XP e nonostante le mie proteste non sanno dirmi niente tranne :

    "MA guardi che funziona bene anche su Mac basta usare il programma parrallels!!"

    ma se io non avessi voglia di comprare Parallels e Windows Xp?

    aiuto aiuto..

  2. forse perche' pensa che lo schermo rimanga acceso.. e invece no se segui la procedura apple:

    la procedura e' descritta per i Powerbook e MBP infatti direttamente da apple (http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=86286), quindi dovrebe essere sicura..(anche se anche io come altri la avevo gia' scoperta di mio): attacchi uno schermo esterno, attacchi una periferica usb di input (tastiera, mouse), chiudi lo schermo e va in sleep, riattivo il computer dalle periferiche usb.

    quindi puoi fargli fare tutto quello che vuoi tipo masterizzare, ecc.

    se invece tu dici di iniziare una procedura di masterizzazione e chiudere lo schermo senza farlo andare in sleep, non so (anche se penso si possa fare, ma dovrai cambiare una preferenza del sistema.

  3. Beh ovvio che il cinebench guadagna il più possibile da anche solo qulche mhz in più, ma come dici (bene) te è anche vero che i task più comuni manco se ne accorgono!

    E' per questo che volevo proporre di fare bench più comuni ma che esistono solo su winzoz...

    forse perche' generalmente gli utenti Apple hanno meno la smania dei tests e della sindrome del "chi ha il processore piu' lungo", che poi non si riflettono nelle applicazioni reali.

    tempo fa mi ricordo che un membro del forum aveva fatto uno script per photoshop che spremeva abbastanza la CPU e poteva essere un test "reale" (da provare con CS3?) , oppure comprimere in dvx.

    io personalmente avevo fatto un test con uno script in R (visto che e' il mio tool di lavoro)che sfruttava disco, RAM, e CPU per confrontare i vari Mac utilizzati (powerbook g3, iMac, eMac, Mini, MacBook Pro oltre che macchine Win, Linux): il risultato e' stato sempre quello che mi aspettavo cioe' che le macchine nuove andavano piu' veloce di quelle vecchie!! Comunque se qualcuno ha proposte di test da fare sotto OSX e con applicazioni reali e non di benchmark (tipo Xbench) , partecipo volentieri

  4. Ah ok allora avevo letto male :)

    Comunque non provero', almeno per ora.... non ne ho l'esigenza, 1) Il MacBook mi deve ancora arrivare l'ho appena acquistato dall'Apple Store 2) Ci ho messo 2 GB di RAM, che per le mie attuali esigenze sono piu' che sufficienti :P Magari in futuro....

    Salute :)

    un tipo americano ha provato con i banchi da 2GB e sembra essere una restriziona fatta da Apple:

    1 banco: 2G

    2 banco: vuoto

    OK

    1 banco: vuoto

    2 banco: 2G

    OK

    1 banco: 2G

    2 banco : 1G oppure 2G

    Nisba!!

  5. Con FanControl puoi aumentare i giri delle ventole per dissipare meglio il calore, ma non è che fai produrre meno calore alla CPU...

    esattamente quello che intendevo! ;-)

    Ma voi vi fidate così tanto di smanettare su queste cose??? io ci andrei cauto....

    E' per questo che chiedo su questo forum: scambiarsi o sentire esperienze di chi e' piu' coraggioso di me.. (anche per questo non avevo installato la beta3).

    ciao

  6. per ridurre il calore usa FAN CONTROL.

    gia' in uso ma questo bel strumento elimina purtroppo un effetto non la causa..

    [quote=per il voltaggio CPU puoi scaricare l'ultima versione del kernel extesion di SPEEDIT.

    e tutto questo aggratis !

  7. In realtà, c'è un programma di richiamo per i Powerbook G4 e iBook G4... per MacBook Pro non c'è nulla.

    http://www.apple.com/it/support/macbookpro/batteryexchange/faq/

    Queste Domande più frequenti (FAQ) intendono fornire altre informazioni sul programma globale di sostituzione per determinate batterie ricaricabili vendute per essere utilizzate con i sistemi dei computer MacBook Pro da 15 pollici dal febbraio al maggio del 2006.

    Perché Apple sta sostituendo queste batterie?

    Abbiamo recentemente scoperto che alcune delle batterie per il MacBook Pro da 15 pollici fornite ad Apple non soddisfacevano i nostri elevati standard di prestazione delle batterie. Per offrire ai nostri utenti la miglior esperienza possibile, sostituiremo gratis le batterie dei nostri clienti.