ska

Members
  • Content Count

    15
  • Joined

  • Last visited

About ska

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Città
    , ,

Contact Methods

  • Website URL
    0=;0=studente;0=firenze;0=;0=;0=;0=23;0=M;0=lasciamo+perdere;0=;0=nessuno;0=rock%2cpop;0=vela%2cmoto
  1. no no no, non esiste Che il PC faccia una cosa che Mac non e' ingrado di fare dovranno volare gli asini I problemi audio con gli MP3 solitamente dipendono dai lettori e/o puo' essere l'elevata velocita' in scrittura del masterizzatore. ti consiglio Il classico Ma sempre in voga CD Musicale (Aiff 44100 stereo) da toast devi selezionare Audio e Audio CD. Ho lo stesso tuo problema con un CD con MP3 che nel Mac si sentono ma nel lettore/stereo saltano si piantano insomma un casino lo stereo l'ho pagato 80 euri (non e' che si possa pretendere tutto)
  2. Imac 20" 2Duo 2.16 G4 450 G3 (a casa)
  3. 1) A scuola (si parla di Eoni fa') 2) Win XP su Amd non so bene cosa, presto poca attenzione alle baracche Windzzoz 3) Mac 7200 4) non son passato 5) MENO PROBLEMI 6) mah 7) Vai tranquillo che fai la cosa giusta
  4. ma il discorso longhorn, HW certificato.... se ne discuteva tanto Pre Vista e ora ? nessuno se lo ricorda? o sa come e' andato a finire ?
  5. Aggiungerei che sono piu' simili alle Sprocketlib del system vecchio.
  6. Si prenditi Vista va, che e' meglio....
  7. hai fatto il cambio dell'olio all'ultimo tagliando ? scherzi a parte quoto come sopra Imac 20" tutto regolare, potrebbe essere d'aiuto distinguere tra cigolii e beep altro nun zo'
  8. ah dimenticavo VLC e' il mio preferito in assoluto, (legge anche tua nonna sempre che tu la riesca a masterizzare)
  9. X11 non lo devi scaricare, dovrebbe essere presente nei dischi di sistema come extra per sviluppatori.
  10. mah potrebbe essere l'apple IIe l'anno di produzione non me lo ricordo (ho problemi con le date) ma se proprio ci tieni posso andare a guardare in salotto :)
  11. Ciao ragazzi/e sono nuovo (si fa per dire) del forum quindi abbiate pieta', avrei una serie di cataloghi da fare, poco tempo fa' mi sono preso la suite Creative della Adode (2000 euro mortacci loro) quindi Indesign ecc. ecc... lo sto utilizzando da poco e devo dire che non e' male a parte qualche (diciamo cosi') dubbio. Tornando ai cataloghi volevo un vostro parere sul discorso dorsi. Prima di utilizzare Indegn impaginavo il contenuto del catalogo e a parte la copertina con relativo dorso (files separati) la larghezza del dorso era variabile (nel senso che la impostavo ad occhio, magari del catalogo precedente e/o similare) poi il tipografo apriva il file e se la sistemava. Sperando di essere stato chiaro volevo sapere se: - il discorso dei file separati va bene o se in Indesign (o anche in generale) ci sono diverse (e migliori)soluzioni - se e' possibile (al fine di essere piu' precisi) calcolare l'esatta larghezza del dorso con qualche formula tipogafico/matematica Che ne pensate ?