steadiman

Members
  • Posts

    156
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by steadiman

  1. Salve ragazzi, ho un problemino che mi da rogne. Niente di grave ma vorrei risolvere. Perché, sebbene io non abbia impostato niente nel pannello Risparmio Energia, immancabilmente dopo alcuni minuti di inutilizzo, il mio disco esterno va in stop? Non riesco proprio ad evitare questo processo. C'è qualcosa, magari anche una procedura da terminale, che potrebbe evitarmi ogni volta l'attesa? Si accettano consigli. Grazie.
  2. Mi permetto un consiglio: Quando esporti il filmato fallo come QuickTime Movie. Questo ha due opzioni: se selezioni la casellina "Make Movie Self Containd" avrai un filmato "vero" che peserà i Giga necessari a contenere i minuti di montato. L'esportazione durerà nel tuo caso un bel po' di minuti perché FCP dovrà REALMENTE scrivere su disco i tuoi dati. Questo, di contro, ti permette di cancellare il girato e conservare solo il montato. L'altra opzione è NON selezionare la casellina "Self Contained". Così facendo FCP non creerà realmente un nuovo filmato ma farà una sorta di alias che avrà il vantaggio di pesare poco (in termini di spazio), essere pronto in tempi più brevi ma avrà NECESSARIAMENTE bisogno dei files originari da cui il montaggio è stato tratto. Entrambi i tipi di files possono essere dotati di capitoli (ricordati di includerli nella finestra di esportazione) e sono "digeribili" da DVD Studio Pro o da iDVD. Spero di aver reso un utile servizio. Buon montaggio!
  3. mmmmmmmm strano. Il fatto che non vedi difetti in FCP mi fa pensare ad un problema di interlacciamento ma senza vedere i frames non saprei dirti. Mi spiace
  4. eccome se c'è, la cosa va settata al momento del logging delle clip in Final Cut. Nel pannello log & capture seleziona il tab "clip setting". Al suo interno c'è una sezione "audio" dove puoi determinare gli "input channel". se guardi bene c'è una icona con due cerchietti affiancati (se importi così i canali audio vengono acquisiti separatamente), se invece clicchi sopra si intersecano i cerchietti (ed i canali audio vengono visti da FCP come coppia stereo. In realtà questa cosa la puoi modificare anche in seguito in FCP linkando tra loro le traccie audio ma così sei già a metà del lavoro!
  5. Se il cambio che vuoi effetuare è solo una questione di visualizzazione fai ciò che dice PieroF altrimenti se vuoi davvero inserire un fondo bianco come background del tuo video devi crearti una traccia video con un Matte bianco.
  6. Absolutely IMPOSSIBLE! FinalCut acquisisce da un'unica firewire per volta!!! Spiacente, dovrai aspettare un po'. Magari, nell'attesa, leggiti il manuale
  7. Io pensavo alla HVR-A1E o robe simili. In giro ci sono camere che costano meno della Z1. Verifica! Ciao
  8. Rispondo alla chiamata (su mail privata) di Svulazz per portare la mia (modestissima) opinione. L'idea di utilizzare il recorder HDV come tramite tra il Mac e il televisore HD ready penso (il buon Falkor mi corregga se sto dicendo fesserie) sia fattibille essendo l' HVR-M15 dotato di uscite component. La cosa che però purtroppo succederà (se le cose vanno come tutte le macchine che si connettono al Mac via firewire) è che ci sarà un ritardo di circa 4 frame tra ciò che è in play sul Mac e ciò che il televisore sarà in grado di visualizzare. Tale ritardo potrebbe essere annullato prendendo in considerazione l'utilizzo di una delle schede esterne proposte da Falkor. Per ciò che riguarda l'impossibilità di riprodurre nativamente la risoluzione dell'HDV sui cinema display da 20"...beh, non mi sembra fondamentale (io però dopo 3 anni di lavoro su un 20" Apple mi sono "regalato" un bel 23" !!!) e tra l'altro volendo, se piace, si potrebbe optare per un unico 23" piuttosto che due 20". Sul discorso RAM è verissimo che più ce n'è meglio è ma ho paura che comprare in questo momento storico 8 GB così di botto possa risultare un investimento azzardato visto il costo che hanno le nuove memorie montate sui MAC Pro. Io farei semmai 4 GB (che sono comunque stradegni) e poi, dopo qualche recupero di "dindi", avendo dato un po' di tempo al mercato per assestarsi sui prezzi delle RAM farei ulteriori acquisti. Ritornando giusto un secondo sull' M15 vorrei segnalare a tutti gli utenti del forum un "dettaglio" apparso su un numero di Computer Gazette di qualche tempo fa: tale recorder ha le STESSE (!!!) meccaniche della Z1 (quindi nulla di riprogettato in virtù di un normale utilizzo di un VTR come tale). A questo punto mi domando se non sia intelligente investire questi € in una camerina HDV consumer da poter avere come scorta o seconda camera e collegarla a ponte tra MAC e TV. Si accettano ulteriori consigli e critiche (come sempre!!!) Ciao a tutti (e grazie a Svulazz per la chiamata!)
  9. A me sembra di ricordare che questo avviso venga visualizzato quando tu hai inserito una transizione tra due clip alle quali è associato dell' audio. Se, prima di applicare lo slow, metti momentaneamente i lucchetti sulle tracce audio tutto dovrebbe andare. Fatemi sapere se, data l'ora in cui sto scrivendo, ho detto una fesseria!
  10. Mi permetto di consigliare un ulteriore metodo: seleziona la clip "incriminata" e fai un nesting della stessa (alt+C). La nuova clip ripartirà (mantenendo però le modifiche da te già apportate) con gain = 0.
  11. Provo a darti un consiglio ma premetto che è pura teoria, non l'ho mai testato. Però secondo me funziona. Allora, scarica il freeware "Streamclip" e converti i files vob in DV, poi, tramite QuickTime Pro (sperando che tu ce l'abbia) esporta il filmato convertendolo in NTSC. Dopodichè esegui la solita codifica MPEG2 con Compressor. Spero funzioni, anzi, se va (ma anche se non dovesse malauguratamente andare) fammelo sapere. Ciao
  12. Fantastico, come sempre! Ma se ho bisogno di qualche chiarificazione mi permetti di disturbarti ancora un po'? Grazie mille!!! E buona domenica!
  13. Ciao ragazzi, so che di domenica ci si dovrebbe riposare ma ho una questione importantissima da porvi. Sto montando un filmato girato in HDV (1440x1080) che andrà poi messo su un DVD in definizione standard. Nel montato ho necessità di importare (senza assolutamente scalarli) dei contributi grafici con size 720x435. Va da se che la prima operazione da compiere è crearmi una sequenza DV-Pal dove far convergere i differenti formati e qui viene il bello. 1) Innanzitutto: che size do alla sequenza considerato che dovrò produrre un DVD 16:9 ? 2) Il fatto che il field dominante in HDV sia quello dispari e nel DV quello pari come li concilio? Metto il dispari anche nella sequnza DV o lascio il pari e FCP provvederà a tutto in fase di rendering? 3) Premesso che il filmato HDV è importato è compresso con un AIC, che tipo di compressore setto nella sequnza DV? 4) Ultimo dubbio: che Aspect do ai pixel? Quadrato o DV Pal? So che le domande sono molte e neanche tanto semplici, ma confido nella vostra competenza! Ciao
  14. Salve ragazzi, avrei bisogno di sapere se esiste (anche in inglese) un manuale che spieghi in maniera approfondita le modalità di utilizzo dei vari effetti di After. Vorrei farmelo portare da Babbo Natale Grazie!
  15. Ti ringrazio del suggerimento, ma, permettimelo, mi sembra un tantino banale. Pensi davvero che io possa aver settato la destinazione della cartella render files nel cestino. Inoltre avevo specificato che questa operazione mi viene fatta da FCP autonomamente, senza che io modifichi in alcun modo le preferenze.
  16. Rettifico, quando creo un nuovo progetto FCP decide, autonomamente, di creare i files renderizzati di tale progetto, all'interno di una nuova cartella REnder Files che viene posizionata nel cestino. Suggerimenti?
  17. Ciao ragazzi, mi capita che FCP sposti, autonomamente, la cartella render files (con i files in essa contenuti, nel cestino. Qualcuno sa dirmi come posso risolvere questo stranissimo problema? Grazie
  18. Ciao a tutti, vi scrivo per porvi una questione. Sto provando ad installare Windows SP2 sul mio MacPro. Per far ciò ho creato, su un disco interno, una partizione da 10 GB e la ho, tramite il CD di installazione di Windows, formattata in formato NTFS. L'installazione va quasi a buon fine perché sorge un problema: Win mi dice che gli manca il file: C\system32\ntoskrnl.exe Allora mi sono detto: lo estraggo in qualche modo dal CD di installazione o me lo faccio passare da un utente Windows e lo sistemo. MAGARI. Infatti, riavviando da Tiger la partizione destinata a Windows non mi viene montata sulla scrivania (Utility Disco mi dice che non ha punto di attivazione) e dunque non posso mettere dentro il file in questione. Che fo? Ho provato a formattare anche in FAT-32 (amici competenti mi avevano detto che la non visibilità in ambiente MAc poteva dipendere dal formato di formattazione, ma purtroppo, anche così niente da fare). Ho provato per 3 volte a ripetere l'installazione ma purtroppo non c'è stato nessun cambiamento. Avete qualchge consiglio da darmi? Grazie
  19. Ti conviene utilizzare il render manager (lo trovi nella finestra "Tools"). Leggiti un po' come funziona sull'help in linea. Ti permette di conservare, una volta teminato il lavoro, oltre allo scheletro del montaggio (cioè il progetto che volta x volta salvi - a tal proposito, settati la funzione Autosave Vault nelle preferenze! - anche tutti e solo quegli spezzoni di video che hai effettivamente utilizzato nel progetto. E' uno strumento molto efficace, ma attento, leggi bene come si usa, altrimenti puoi fare qualche casino! Ciao
  20. Se il problema è la chiusura inaspettata, prova a buttare nel cestino (svuotandolo) le preferenze di Final Cut. Poi fammi sapere.
  21. x thunder road, il fatto che tu veda la scritta left-right center dipende dal fatto che, se non ricordo male, hai qualche traccia audio aperta nel viewer. Prima di esportare come QuickTime movia, fai in modo che sia evidenziata la timeline (cliccandoci sopra). In questo modo dovresti ritrovarti gli stessi settaggi di FCE. Ciao