blackman

Members
  • Content Count

    88
  • Joined

  • Last visited

About blackman

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Mirko Adami
  • Città
    shanghai
  • Lavoro
    art director
  • Mac che possiedo
    macbook pro C2D 17"
  1. leggendo su vari forums ci sono pareri discordanti..... c'e' chi dice che scalda di piu' , chi dice che scalda di meno.... chi dice che le perforances sono migliorate, chi no... chi sta avendo problemi con wifi o con alcune stampanti ecc... personalmente io aspetto almeno il 10.6.1.... e' troppo presto per poter avere un quadro chiaro e completo della situazione.... inoltre ho fatto da poco l'aggiornamento a 10.5.8 e per adesso va tutto da dio (veloce, stabile)... e nn ho necessita' di passare a snow leopard.... inoltre nn ci sono praticamente applicazioni (se non quelle di apple stessa) che sfruttano le nuove tecnologie introdotte... percui il mio consiglio e'... se la curiosita' ti attanaglia e vuoi assolutamente provare snow leopard fai l'upgrade... se invece ti trovi bene con leopard aspetta (anche qualche mese) che i problemi di gioventu' siano stati risolti e che le applicazioni chiave che usi siano state ottimizzate per snow leopard... M.
  2. anche sui primi (rev A) pare ci siano miglioramenti di prestazioni... anche se sono decisamente molto piu' visibili nei modelli con la nvidia 9400M (rev B e C).... inoltre (ma questo e' tutto da verificare) alcuni sostengono che snow leopard gestisca meglio del 10.5 i dischi allo stato solido.
  3. leggevo su alcuni forum che snow leopard "vola" sui nuovi macbook air....
  4. io ho un mba 2.13 ssd ... la mia ragazza un mba 1.8 hd (entrambi rev C ) un altro mio amico ha un 2.13... in nessuno di questi ho notato problemi di core shutdown... devo notare pero' una cosa curiosa... quando abbiamo fatto l'update dell'1.8 da macosx 10.5.6 a 10.5.7 (insieme ad un update del firmware) il mac ha cominciato ad andare lentissimo .. inutilizzabile.... con archivia ed installa lo abbiamo riportato al sistema originale... e tutto ha ricominciato a funzionare a dovere... nn ho idea se questo abbia a che vedere o meno con il core shutdown.... sul mio.. utilizzandolo con software grafici insieme a safari che visualizzava filmati e animazioni flash, la temperatura nn ha mai superato i 70gradi..... abbastanza distante dalla zona critica...
  5. un'altra cosa che ho dimenticato di dire e' riguardo la durata batteria.... dicevo nel primo post che la durata batteria del mba e' allineata con la generazione pre-unibody di mbpro.... l'attuale gamma mbp invece ha batterie a durata superiore... per alcuni questo puo' essere un fattore determinante.... ovvio che se la batteria del mba durasse piu' a lungo sarei anche piu' contento... comunque con un uso leggero tira sulle 4 ore 4 ore e mezza.... M.
  6. il vero punto di forza del macbook air e' l'estrema portatilita' dell'oggetto... se come me giri ogni giorno con il portatile per la citta', taxi, metro, e prendi di frequente l'aereo, risulta un portatile con buone prestazioni, scarno nella dotazione di porte, e di fatto nn upgradabile... ma lo porti in giro ed e' come nn averlo.... e sposa perfettamente il mio stile di vita ed ha potenza sufficiente per gestire i lavori che faccio. Gestire files di grosse dimensioni in photoshop od un impaginato di indesign su un mba e' una cosa fattibile ovviamente, il computer regge... e' ideale? no; fondamentalmente per la dimensione dello schermo.... certo lo puoi collegare ad un 24" e li' la ventola spinge a paletta per tenere la scheda video raffeddata..... ma si sente poco ed a me personalmente nn da fastidio... dall'altro estremo hai il mbp 17 che invece piu' che un portatile e' una workstation trasportabile: nn hai necessariamente bisogno di un display esterno, ma chiudi tutto e tutto e sempre con te. Ci metti un disco ssd e 4 (o 8gb di ram) e office ci gira bene Pesa 3kg, un peso piuma per un 17, ma sono sempre 3kg, e' ingombrante e devi avere delle borse capienti e robuste. nel mezzo hai altre due scelte.... il 15 piu' vicino al 17 come peso e dimensioni dello schermo... il 13 stessa taglia del macbook air... piu' espandibile e piu' pesante.. ma con la stessa risoluzione del mba. io cercavo qualcosa di piccolo e trasportabile ma sufficientemente potente per fare quello che faccio... ero molto indeciso tra il mbp13 e il mba.... valutando il tutto ho optato per il secondo.... anche se sono sicuro che optando per il primo nn sarei rimasto deluso... ma la leggerezza (a scapito di qualche mhz e della ram nn espandibile) e' la cosa che mi interessava di piu'.... in sintesi: molti optano per il 15... cosa che ho fatto anche io in passato, considerandolo il meglio dei due mondi (portatilita'/prestazioni)... alti lo vedono come il peggio (molto piu' pesante di un mba/ e per mezzo kilo in piu' mi prendo il 17 che ha anche un display piu' grande). il mba ha senso come prima macchina solo nella versione ssd... se ti sposti parecchio,se hai uno stile di vita "wireless" e se l' ethernet ultraveloce ti interessa relativamente. il 17 ha senso se ti muovi in macchina... tipo casa ufficio... o comunque nn sei un viaggiatore frequente.... in questi scenari e' un portatile impressionante. il 13 ha senso se richiedi un portatile compatto ma hai necessita' di espanderne la ram o mettere un HD capiente... ed hai bisogno del superdrive sempre con te... oltre che di avere fw... il macbook 13 ha senso se vuoi un mac portatile con una qualita' di display un po' peggiore... e pesante come un mbp 15... ma che costi relativamente poco rispetto al resto della gamma. per il resto... la tecnologia a prescindere dal modello diventa velocemente obsoleta... e la creativita' nn e' dipendente dalla tecnologia......
  7. acquisto fatto 3 settimane fa.... uso il macbook air come prima macchina.... sono un creative/ art director e lavoro principalmente con illustrator, photoshop, indesign. il mio "vecchio" portatile e' un mbp 17 2.33ghz del 2007 (pre-unibody). Il software che uso gira senza problemi, e' piu' veloce del 17, il display e' buono e si calibra con facilita'; la durata batteria e' allineata con la generazione mbp precedente. scalda meno del mio 17.... quando si visualizzano siti in flash o youtube la temperatura si alza (ma questo tutti i mac) solo che in questo caso la cosa si nota di piu' dato il sistema minimale di raffreddamento.... in ogni caso nn ho riscontrato perdite di frames ne' core shutdown come in alcuni modelli delle versioni mba precedenti. ovviamente nn ha un masterizzatore ne' una porta ethernet dedicata, ma queste sono cose che gia' avevo messo in conto. Non masterizzo praticamente mai, e sia in ufficio, casa e in giro per la citta' sfrutto le connessioni wireless, che qui dove vivo sono un po' dovunque. lo sportellino con le porte e' scomodo... lo uso in casi di emergenza o quando devo utilizzare il dvd drive esterno per reinstallare qualcosa (cosa che per adesso nn si e' ancora verificata) .... il mouse wiress e' un must con questo computer. la piu' grande figata e' ovviamente quando lo si mette in borsa.... e' decisamente il miglior computer portatile che io abbia mai usato e trasportato. avendo letto molte recensioni sul macbook air ero un po' perplesso sulle prestazioni della macchina.... sono stato piacevolmente sorpreso nel trovarmi di fronte ad un sistema cosi' reattivo... merito del disco ssd... la limitazione fisica di questa macchina e' la ram installata: 2gb ci sono e 2gb ti tieni a vita. sono un macuser di lunga data e tra le mie mani sono passati alcuni portatili apple con cui ho avuto curiose relazioni: powerbook G4 titanium: l'amante. Decisamente sexy, leggero e bellissimo... lo presi appena usci'.... ma aveva un po' di problemi (mai prendere la prima generazione). powerbook 15 G4 aluminium: il compagno di avventure. Ha girato con me il mondo e nn mi ha mai tradito. Ucciso dopo anni di onorato servizio dalla scheda logica bruciata. macbook pro 17 2.33: il collega di lavoro. Pura relazione professionale: massimo rispetto. macbook air 2.13: la musa. Un computer ispirato e che invoglia ad essere utilizzato: un pezzo di design.
  8. e poi senza quella ***** di cornice nera e' tornato umano
  9. c'e' l'opzione display opaco...... le proteste servono.
  10. comunque nn esiste una mela "anteriore"
  11. se fosse veramente think different nn staresti nemmeno a porti il problema.
  12. al di la della strategia marketing incredibilmente riuscita... ed all'integrazione pensiero-prodotto-comunicazione... la questione del think different come messaggio che nasce da dentro il concetto di azienda o invece la veste come un vestito di sartoria alla fine importa relativamente.... se credi in dio ... dio c'e'... certo se e' vero e profondo il messaggio e riesci a comunicarlo efficacemente e' automaticamente credibile... intendo se "loro" ci credono... ci credi anche tu.... adesso vedo piu' l'azienda in una fase "tardobarocca".... sono entrati in un circolo virtuoso in cui qualsiasi cosa presentano e' automaticamente 'na figata... e sono li' a meta' tra l'oggetto di culto, l'oggetto fashion e l'innovazione tecnologica... l'azienda e' piu' grande e fa piu' fatica a muoversi... quindi la cadenza con cui innova si e' rallentata ed hanno introdotto altri "elementi" per rendere comunque appetibile il prodotto.... hanno spinto tanto negli anni passati.... (basta vedere la produzione dal '98 al 2005.. e' impressionante.. chi si ricorda le presentazioni del primo imac.... del primo portatile in titanio con display 15.2...il cube, il primo portatile in assoluto con schermo17, itunes ipod, macosx, ecc. sa cosa intendo ) ... adesso raccolgono i risultati (economici, di mercato, di posizionamento) e centellinano le innovazioni.... gli do torto? no... mi dispiace? si...
  13. PS: io all'epoca lo avevo imputato ad uno sbalzo di corrente... girando in asia spesso nn c'e' la messa a terra...
  14. ho avuto un problema simile un paio d'anni fa con una airport express.... in pratica si surriscaldava... e smetteva di funzionare correttamente.... dopo un po' di empo si e' definitivamente bruciata...... e me l'hanno sostituita con una nuova, la quale nn ha mai avuto alcun problema.....