demon2k

Members
  • Posts

    78
  • Joined

  • Last visited

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Simone

demon2k's Achievements

Member

Member (2/3)

10

Reputation

  1. siamo solo io e te che l'abbiamo comprata a me dice in consegna domani, ma il gg in più dovrebbe essere colpa del merge in transit. sul sito UPS dice che il 4 marzo alle 20 di sera è partita dall'olanda verso la germania. 4 ore dopo è arrivata ed è ripartita di nuovo verso altra destinazione alle 3 del mattino di oggi 5 marzo. è probabile che domani sia qua? boh. tu mettendo il tracking number quanti giorni ti ha impiegato per fare olanda-itala ? ciao!!
  2. tra le discussioni e le specifiche di airport e time capsule si capisce che la porte usb è a pieno standard. supporta fino a 127 periferiche (in questo caso solo HD o stampanti). il problema è ovviamente la velocità ridotta che si ha nel collegare più dispositivi contemporaneamente. forse l'ideale è un solo HD oppure un HD + una o due stampanti. l'alimentazione dell'HUB usb dipende sempre dalla periferica. se attacchi una stampante, quella avrà la suaalimentazione esterna. stessa cosa per i dischi rigidi in box grandi. diversamente, quelli da notebook, usano spesso l'alimentazione da usb, quindi più di uno non se ne potrebbe usare senza alimentazione dell'hub
  3. il problema è solo la temperatura dei componenti. se la cpu lavora tanto o poco non pregiudica il suo funzionamento futuro. ovvio però che più lavora e più scalda
  4. a me è cambiata la data prevista pochi minuti fa: Stima spedizione: 29 Feb, 2008 Stima consegna: 12 Mar, 2008 Merge In Transit NL prima indicava la stima consegna per il 4 marzo, partenza sempre il 29 febbraio. ho ordinato anche uno zaino assieme al time capsule, ma non credo sia colpa sua se è aumentato il tempo (in quanto era dato per disponibile in 24 ore, come adesso). come al solito partiranno dalla cina i prodotti hardware
  5. triple boot fatto ma ne parallels ne vmware riescono a far partire la partizione di windows. se li faccio partire mi scazzano la partizione di windows che poi non è più avviabile. ubuntu + windows + osx io ho seguito questa guida, ma proverei con l'altra guida postata sopra che è più lineare
  6. come il monitor di molti notebook (ma non solo), non è in grado di raggiungere una profondità reale di 2^24 colori (16,7 milioni). in realtà è in grado di generarne solo 262mila. tutte le sfumature intermedie vengono create tenendo vicini pixel di colori differenti in maniera opportuna (un po' come fanno le stampanti a getto di inchiostro). il pro è che questo tipo di monitor ha una risposta molto veloce ai cambi di colore (non c'è rischio di scie, sono preferibili per giocare). il contro è che non vedi mai un colore come dovrebbe essere, a meno che non ti trovi perfettamente perpendicolare al punto che osservi. posso consigliare questo sito: http://www.lagom.nl/lcd-test/#angle in particolare il test "viewing angle" che evidenzia il problema. è un'immagine ferma, con una tramatura che si ripete dall'alto verso il basso con gli stessi identici colori. osservandola su un monitor CRT (tubo catodico) oppure su un lcd di qualità l'immagina risulterà colorata uniforme. sul mio macbook pro va dal rosso (in basso) al verde chiaro (in alto), a seconda di come mi sposto sullo schermo.
  7. io ho installato 3GB non credo ti torni utile c'è anche chi ha 4GB sui vecchi 2,33 e ci sono già delle immagini sul forum del monitoraggio attività (che riporta 3gb, anche se nelle informazioni di sistema leopard ne vede 4 installati)
  8. la differenza è dovuta al chipset (ossia alla piattaforma santa rosa) quello precedente era in grado di indirizzare 4GB in tutto RAM + indirizzi riservati in sostanza quelli riservati sono tra 3.3GB a 3.8GB quindi il massimo di memoria usabile è 3GB (anche installandone 4). col nuovo chipset (legato all'architettura santarosa) questo problema non c'è più perché gli indirizzi riservati li hanno spostati "più in alto" e quindi ora il sistema operativo può usare tutti i 4GB c'è un topic dove ho spiegato tutto, anche ben documentato (preso dai manuali intel) dove spiego anche il dual channel "flessibile" dei chipset intel (funziona anche se i moduli sono di dimensioni/marche diverse). cercatelo
  9. il numero è quello. 199ecc.. un mio amico all'università , dopo 3 riparazioni fatte (e problema persistente), sostituzione della batteria, ha chiesto ed ottenuto la sostituzione del prodotto (macbook febbraio 2007). l'apple manda il corriere, tu consegni il macbook, poi loro spediscono quello in sostituzione. ora ha quello nuovo (hd più capiente e processore poco più veloce). tralasciando il fatto che anche questo ha dei problemi, mi sembrano stati abbastanza disponibili (cmq a roma ci sono innumerevoli centri assistenza + apple store).
  10. io mi ero informato ai tempi e per i core 2 duo NON santarosa il problema era di chipset (gli ultimi 700 mega sono indirizzi riservati ad altre funzioni). dovresti provare a installare un programma tipo iStat Pro oppure a controllare da monitoraggio attività se Leopard è in grado di usare effettivamente 4 GB di ram oppure si ferma a 3,3 come vista. la strada più semplice è far partire parallels e/o vmware e altri programmi pesanti *edit* ho trovato la risposta da solo ( qui ) Allo stesso modo di tiger entrambi i banchi vengono riconosciuti ma solo 3gb possono essere indirizzati realmente (leopard indica il totale installato, tiger il totale utilizzabile). quindi vedete voi se spendere soldi o meno, anche alla luce del fatto che i chipset intel supportano un dual channel flessibile (i primi 2 gb di ram vanno in dual channel anche se i moduli sono di diversa marca / dimensione)
  11. il tuo mac può collegarsi ad una sola base per volta. quindi ne puoi comandare solo una per volta. per andare anche su internet ti basta collegarla via ethernet all'hag di fw.
  12. sono molto vicini come prestazioni per quanto riguarda il processore la differenza è che sul 2.33 puoi mettere massimo 3gb di ram, mentre sul 2.4 anche 4gb infine la scheda video: è un pochino meglio quella del 2.4, anche se tra 15" e 17" le prestazioni salgono (anche parità di scheda) perché quella del 15 è "rallentata" per scaldare meno (almeno questo è quello che mi ricordo quando comprai il mio). 17" è intrasportabile. è quasi un pc da scrivania, un po' più comodo. 15" è il limite massimo di quel che io definisco "portatile" l'ottimo secondo me sta intorno ai 13/14" (macbook)
  13. i core 2 duo sono a 64bit lcd-profondità penso siano i colori del monitor...
  14. cambia solo che se li chiami al telefono non ti rispondono. cmq devi farla PRIMA che scada il primo anno (un mese prima per star sicuro)