tacchan

Members
  • Content Count

    50
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by tacchan

  1. Segnalo che è stato aggiunto un plugin per inviare SMS tramite il provider USA Callwave. Attualmente il plugin Callwave è SPERIMENTALE: non è garantito che duri, non è garantito che gli SMS arrivino, non è noto il limite di invii giornalieri. Però, finché funziona... Widget WebSMS: (http://www.emeraldion.it/software/widgets/websms/) Saluti!
  2. Mi spiace che tu abbia frainteso il senso del mio post. Stavo facendo una riflessione "sociologica" senza alludere né al tuo caso né ad alcuno in particolare. Sono il primo a sapere quanto può essere frustrante subire un guasto hardware, specie da una macchina dalla quale pretendi il massimo dell'affidabilità poiché su di essa basi tutto il tuo lavoro, ad essa affidi i tuoi dati, le tue foto più care etc.
  3. Io la chiamo "la sindrome da Keynote": seguire il Keynote di Apple con la carta di credito in mano e ricaricando freneticamente la finestra dell'Apple Store con il pizzino "We'll be back soon" in attesa della riapertura, e acquistare immediatamente dopo la presentazione qualunque prodotto Sua Stevosità abbia illustrato sul palco, computer, aggeggio o iQualunqueCosa venga presentato. A gennaio (o quando sono stati presentati) anch'io ho deciso che avrei comprato un MBPro in futuro, ma (anche per mancanza di grana ) mi sono imposto di aspettare che venissero scoperti e risolti i guai della prima "sfornata".
  4. Volevo segnalare al Forum l'Archivio Dati Batterie, un servizio web nel quale confluiscono tutti i dati delle batterie degli utenti del software MiniBatteryLogger -- al momento l'archivio contiene già più di 200 elementi. Molto utile per verificare la bontà della propria batteria e individuare difetti o malfunzionamenti. I dati sono organizzati per codice macchina e modello. L'archivio può essere liberamente consultato all'indirizzo http://burgos.emeraldion.it/mbl/list/
  5. MiniBatteryLogger è un software per monitorare la batteria del vostro portatile Mac, visualizzare l'andamento della carica e della corrente nel tempo, valutare le prestazioni della batteria confrontandole con altri possessori del vostro stesso modello e salvare delle "istantanee" della capacità massima e del numero di cicli per valutarne l'invecchiamento. L'Ispettore della batteria mostra ogni dettaglio della batteria: capacità attuale, massima e originale, corrente attuale e massima, numero di cicli, tempo di durata, di ricarica e include un contatore progressivo, azzerabile, per misurare il tempo totale trascorso ad alimentazione a batteria. Ogni evento riguardante l'alimentazione (inizio e termine della ricarica, connessione e disconnessione dell'alimentazione da rete, batteria scarica) viene registrato in un log su disco e notificato tramite avvisi Growl. L'icona del Dock riflette lo stato della batteria permettendo di chiudere la finestra principale quando si è impegnati con altre applicazioni. MiniBatteryLogger è rilasciato con licenza shareware, richiede Mac OS X 10.3.9 o successivo ed è completamente tradotto in Italiano. Cosa c'è di nuovo nella versione 1.3.1? Aggiunta l'indicazione della corrente di picco all'Inspettore.Aggiunto un timer azzerabile per il tempo trascorso ad alimentazione a batteria.Aggiunti i colori nella scheda di valutazione prestazioni batteria.Aggiunto elemento menu per mostrare la finestra principale quando nascosta.Aggiunta preferenza per impostare come Elemento Login.Link per il download: http://www.emeraldion.it/software/macosx/minibatterylogger/MiniBatteryLogger-1.3.1.dmg Ulteriori informazioni: http://www.emeraldion.it/software/macosx/minibatterylogger/
  6. E perché? Magari vedremo sparire tutto il pattume (video osceni, pranksters etc.) da YouTube, che resterà lì per chi se lo merita.
  7. Si fa un gran parlare in questi giorni di batterie: durata insufficiente, difetti di fabbricazione, spegnimenti improvvisi. Volevo segnalare questa mia utility recentemente rilasciata e già segnalata anche su poc.it da Lucio Bragagnolo: MiniBatteryLogger. MiniBatteryLogger è un'applicazione Cocoa che monitora la batteria del vostro portatile. Traccia un grafico dettagliato dell'andamento della carica e della corrente erogata in funzione del tempo, annota tutti gli eventi dell'alimentazione con data e ora in un log storico, permette di salvare una lista di "istantanee" della batteria annotando cicli e capacità massima, con la possibilità di inserire dei commenti. L'ispettore della batteria indica tutti i dettagli di interesse: capacità (attuale, massima, originale), corrente, durata, tempo di ricarica, numero di cicli, stato dell'alimentazione. Ogni evento viene notificato tramite avvisi Growl; è possibile inoltre impostare un avviso per la batteria scarica alla percentuale di carica desiderata. Per avere sotto controllo la batteria anche quando l'applicazione non è in primo piano, MiniBatteryLogger indica lo stato della batteria con un indicatore colorato nell'icona del Dock. MiniBatteryLogger è rilasciato come shareware per 8 EUR. La versione non registrata non ha limitazioni.
  8. Vi segnalo una versione preliminare della popolare GuidaTV in forma di applicazione. http://www.emeraldion.it/software/macosx/guidatv/ Dietro grande richiesta da parte di chi è rimasto a Panther e non può usare la widget per Dashboard, ho realizzato una versione Cocoa. Così facendo approfitto per imparare questo interessante framework e produrre qualcosa di utile. GuidaTV mostra la lista dei programmi attualmente in programmazione sulla tv nazionale. I programmi in onda sono contrassegnati da un simbolo (>). E' possibile impostare un promemoria in iCal per i programmi. Suggerimenti, consigli, critiche di ogni genere sono bene accetti! Sono un principiante e ho bisogno di imparare ! L'applicazione richiede Mac OS X 10.3 o successivo; poiché utilizzo dei framework di terze parti precompilati, non si tratta di un binario universale. Attualmente GuidaTV è disponibile soltanto per PPC. Il software si trova ancora in versione alpha preliminare, usatelo a vostro rischio Non appena riesco a procurarmi i sorgenti e ricompilare i framework da cui dipende, sarà possibile usarlo anche su Tiger x86.
  9. Alice, TIM, Vodafone e Virgilio/Tin (ma in beta ) http://www.apple.com/downloads/dashboard/email_messaging/websms.html
  10. Oppure prova questo http://www.apple.com/downloads/dashboard/email_messaging/websms.html
  11. Fantastico, sei il mio idolo!! (rispondo con un ritardo mostruoso )
  12. tacchan

    10.4.5 rilasciato

    Ma quella leggenda metropolitana dei cervi che rosicchiano le cortecce dei salici quando stanno male è vera oppure è tutta una balla??
  13. Caspita, bell'acquisto! Ma come mai hai scelto un modello così impegnativo? Hai scelto "alla cieca" oppure in base ad esperienze precedenti con Mac di amici?
  14. Alzino la mano tutti gli switcher degli ultimi due-tre anni! Qual è stato il vostro primo Mac (comprato nuovo, l'usato non vale)? -iBook -powerbook -iMac -Power Mac -eMac -XServe (?)
  15. tacchan

    iBook 12" o 14"??

    Prendi il 14" solo se hai bisogno indispensabile del Superdrive per masterizzare i DVD, perché sul 12" non è disponibile nemmeno come Build To Order Per il resto l'iBook 12" può montare un disco da 80GB, la risoluzione dello schermo è la medesima (1024x768, che vuol dire che i pixel del 14" sono più grandi e meno nitidi), e il processore G4 da 1,33 non è sensibilmente diverso dal 1,2 GHz
  16. Ho notato con gran dispiacere che Mac OS non riesce a leggere molti dei DVD scritti a suo tempo in multisessione su PC con Nero. Ovvero, è visibile soltanto la prima sessione. Immagino che la soluzione sia riversare su PC i DVD multisessione su un nuovo DVD con un'unica sessione, giusto?
  17. Essenzialmente, perché il Mac è progettato per funzionare come un qualunque elettrodomestico. Lo accendi e funziona. E' il computer ideale per chi non vuole occuparsi di come funzionano le cose "sotto il cofano". Tuttavia, è anche vero che avendo un "cuore" Unix, Mac OS X permette agli utenti più smaliziati di avere pieno accesso all'hardware. Molti utenti PC passano a Mac per motivi futili, tipo "fa più figo", ma una volta provato è difficile tornare indietro Alla luce di quanto detto prima, questo non ha molta importanza, no? Tutti i sistemi Mac sono ampiamente soddisfacenti per l'uso quotidiano. Tuttavia se usi il computer per fare intensivamente calcoli oppure codifica audio/video, la scelta obbligata è un G5 biprocessore Anzitutto, Mac OS ti garantisce una vita dell'hardware molto più lunga se paragonata a quella di un PC Windows. Detto questo, alcuni modelli di Mac sono più espandibili di altri (i Power Mac ad esempio si possono personalizzare finemente), ma nella maggior parte dei casi ti basterà aggiungere RAM o al massimo cambiare il disco con uno più capiente. Il Mac usa hardware comunemente disponibile sul mercato. Infine bisogna sfatare questo mito che per il Mac non c'è software. Molti dei software che girano su PC sono nati su Mac, alcuni software esistenti per PC girano meglio sul Mac e aggiungi che su Mac OS X gira nativamente moltissimo software per Linux.
  18. Finalmente una veste grafica degna di questo nome! Il vecchio forum era un po' squallido Peccato soltanto per le icone della barra strumenti un po' anonime e la data di registrazione anni '70, ma comunque complimenti!