antonello.tilotta

Members
  • Content Count

    8
  • Joined

  • Last visited

About antonello.tilotta

  • Rank
    Avanzato

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Antonello Tilotta
  • Città
    Morazzone (VA)
  • Interessi
    Apple, foto, hi-fi, viaggi
  • Lavoro
    Docente Apple Certificato
  • Mac che possiedo
    Powerbook G4 17", iMac G4 17"

Contact Methods

  1. Raga, col dhcp si "passano" ai client anche altre info oltre all'IP: Gateway, dns, ldap, opendirectory, AD, ecc...!! E' molto comodo perchè permette di passare ai client le config di rete e dei servizi di rete in modo dinamico, senza dover passare sulle macchine a cambiare, per esempio, i dns o il default gateway. Nelle reti medie è vantaggioso per l'ìIT manager usare dhcp, solitamente. Poi come ogni medaglia c'è anche il rovescio: per esempio non avere la certezza di utilizzi di un certi IP se dobbiamo incorciare i log. Qui viene in aiuto la reservation: diamo ad un mac adderess un IP fisso con i vantaggi della configurazione elastica del dhcp. Vero è che creare una reservation da 130 indirizzi è un po una rottura, ma forse meno che andare su 130 macchine a configurare le schede di rete! E' uno sforzo che io farei (Attivare dhcp) pensando ai vantaggi che ne trarrò per la gestione della mia rete.
  2. si si possono fare anche su mac. Si potrebbe creare una lista statica di ip dhcp (reservetion) abbinando i MAC adress mac al server dhcp mac e i MAC address pc al dhcp server windows... con le vlan la vedo un po più complicata....
  3. esattamente. Non puoi usare il servizio dhcp del server mac anche per i pc?
  4. Ciao a tutti sto cercando un client ftp che mi permetta di: 1) syncronizzare due folder tramite internet 2) schedulare gli orari di sync senza dover necessariamente tenere aperto il programma per l'esecuzione 3) i files devono mantenere tutti i loro attributi e non devono essere "infilati" in file archivo come fa retrospect. Un grazie a chi vorrà aiutarmi. Antonello
  5. Il servizio NFS si attiva da solo. Infatti il pulsante start è disattivo. Puoi solo indicare quante connessioni contemporanee accetta il server ( default 20). Cmq devi attivare dhcp, perchè durante l'avvio dei client netboot o netinstall, tramite il protocollo bootp richiedono un indirizzo IP (ricorda che in quel momento i client non hanno sistema operativo e per trovare il server netboot o netinstall devono averne uno..) per trovare il server netboot/netinstall. Crea un pool di indirizzi dhcp, stando attento che non vada in conflitto con gli ip statici assegnati. Potrebbe anche essere l'occasione per rivedere la config dei tuoi client e passarli in dhcp, con evidenti vantaggi di gestione: IP, DNS, openDirectory, LDAP e via dicendo. Se qualche client deve avere ip fisso, puoi creare una lista di indirizzi legati al MAC address in modo che un preciso nodo di rete abbia sempre lo stesso IP assegnato dal dhcp. Vedi tu, io lavorerei in dhcp. DHCP è necessario per Netboot o netinstall.
  6. Ciao Spiegaci bene il problema, se puoi allega anche i log. Ricordati di attivare: dhcp nfs