tinex

Members
  • Content Count

    34
  • Joined

  • Last visited

About tinex

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    anna
  • Città
    , ,

Contact Methods

  • Website URL
    0=;0=;0=padova;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=
  1. Credo che mi orienterò verso un ssd esterno.
  2. Buonasera, sono un'utente della mela da quasi 20 anni e ho una profonda nostalgia di quei mac scheggia di qualche anno fa, campioni di multitasking, efficenti da fare invidia. Ho un imac 2016, con 8gb di ram, aggiornato con Mojave (ma il problema che sto per descrivere era lo stesso prima dell'aggiornamento). E' praticamente inchiodato: per avviare un'applicazione si va da un minimo di 40 secondi ad un massimo di 3 min... soprattutto con le applicazioni microsoft. Le condizioni peggiori si hanno quando ci sono più applicazioni aperte. Ho provato ad eseguire tutte le procedure che si trovano in rete sotto la voce "come velocizzare il tuo mac", ma non ho trovato alcun beneficio. Ho fatto l'analisi del disco e non trova errori. Non so davvero cos'altro fare per poter lavorare in maniera scorrevole e dignitosa... non trovo più alcun vantaggio nel possedere un Mac. Avete qualche consiglio? Grazie
  3. Ok, fatto. Quindi era sufficiente uscire attraverso il menu. Grazie
  4. Salve, come dal titolo, sul mio imac all'avvio si apre automaticamente word, sebbene io non abbia selezionato l'apertura dell'applicazione al login. Nelle preferenze di sistema nella sezione account, nella sezione opzioni login, l'elenco è vuoto. Nella barra delle applicazioni, in corrispondenza di word non vi è la spunta su apri al login. Quale altra strada posso percorrere per disattivare l'apertura automaitca di word all'avvio? Grazie
  5. Buonasera, ho dei files sul mio mac osx yosemite, che in passato ho già aperto... solo che non ricordo che estensioni avessero. Adesso sono andata a ripescarli e mi si presentano senza estensione e con l'icona del terminale... ovviamente non mi riesce di aprirli. Sono quasi sicura che fossero file di testo. Ho provato a forzare sia l'estensione doc, che pdf, ma senza successo. Suggerimenti? Grazie
  6. nienete di diverso dal solito, ovvero il mac e l'iphone... ma di solito riesco a tener collegati tranquillamente anche altri 2 devices
  7. Buongiorno, chiedo aiuto per risolvere un mistero sopravvenuto improvvisamente. Navigo con adsl a circa 13mb, con infostrada, connessione via cavo oppure wifi, mai avuto nessun problema. Improvvisamente mi si impianta tutto e scopro che... appena disattivo il wifi dell'iphone 5s, la connessione su mac riprende tranquillamente come sempre. Non capisco cosa sia accaduto improvvisamente che crea questa interferenza tra wifi iphone e connessione mac... . Ho un modem Belkin, che funziona dignitosamente ormai da 3 anni. Grazie
  8. Ho un contratto dati 3g con con circa 3 gb mensili, wind. Se attivo l'hotspot personale per la navigazione dal mio macbook sfruttando i traffico 3g dello smartphone, ho il sospetto che il consumo dati sia più abbondante e che quindi la navigazione da smartphone sia diversa da quella da MAC. Avete consigli per poter fare questa cosa senza prosgiugare il traffico dati in un attimo? Magari qualche impostazione per navigara dal MACbook come se fosse un tablet? Grazie
  9. Ho un contratto dati 3g con con circa 3 gb mensili, wind. Se attivo l'hotspot personale per la navigazione dal mio macbook sfruttando i traffico 3g, ho il sospetto che il consumo dati sia più abbondante e che quindi la navigazione da smartphone sia diversa da quella da MAC. Avete consigli per poter fare questa cosa senza prosgiugare il traffico dati in un attimo? Magari qualche impostazione per navigara dal MACbook come se fosse un tablet? Grazie
  10. tinex

    imac e HD esterno

    E' un HD con un proprio alimentatore, non gli manca la corrente. Il formato è MS-DOS (FAT32), ti riferivi a questo?, ma lo è sempre stato... l'HD non è cambiato, l'unica cosa diversa è solo il sistema operativo. Perché un biforcuto, cosa cambia?
  11. Buongiorno, vi chiedo cortesemente di aiutarmi a risolvere questo mistero. Ho un imac con sistema operativo yosemite e un HD esterno USB, Hitachi ATA. Ho aggiornato il sistema operativo passando da snow leopard a Yosemite, prima dell'aggiornamento nessu problema a rilevare l'HD, dall'aggiornamento il mio mac vede l'HD una volta su 20. Il mistero è proprio questo: non è che non lo rileva più in assoluto... non lo rileva quasi mai... ma una volta ogni tanto lo vede e mi permette pure di lavorarci. Cosa c'è che non va secondo voi? Dove posso intervenire per far sì che lo veda sempre? Aggiungo anche che alcune volte dopo circa 30/40 min. che è collegato riesce a rilevarlo per sola lettura. Grazie
  12. Quindi? Non ho capito qual è il tuo consiglio...
  13. Buongiorno, ho un imac del 2007 (acquistato febbraio 2008) con queste caratteristiche: 20 pollici imac 7,1 intel core 2 Duo 2,4 Ghz Ram 4 gb ATI Radeon HD 2600 Pro 256 MB HD da 1 Tb, appena sostituito per guasto dell'originale, con una spesa di 200 € Un amico vuole liberarsi del suo (perché vuole prendere quello nuovo) che è il seguente: iMac (21,5 pollici, Metà 2010) Intel Core i3 a 3,2GHz con 4MB di cache L3; RAM 4GB (due SO-DIMM da 2GB) Disco rigido Serial ATA da 1TB a 7200 giri/min L'ipotesi di accordo è che vendo il mio e quello che ricavo lo do a lui, in cambio del suo mac. E' evidente che è un buon accordo, ho solo un dubbio. Il suo è un paio d'anni più giovane del mio, quindi se penso all'HD non è piu tanto giovane, giacché ho già speso 200 € per acquistarne uno nuovo nuovo, non è che mi conviene tenermi il mio? O, valutando nell'insieme, è comunque meglio prendere quello del 2010? Grazie