Topogigi

Members
  • Content Count

    4
  • Joined

  • Last visited

About Topogigi

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Gigi
  1. fink va bene, ma nel ramo stabile i pacchetti sono parecchio datati. Anche quelli del ramo unstable non sono proprio bleeding edge ma sono accettabilmente up to date. wine sta solo nel ramo unstable e va compilato in quanto non è disponibile in forma binaria. Per me che vengo da linux è stata una manna trovare fink. Sono abituato ad usare terminale e linea di comando, ma senza midnight commander mi sento perso...
  2. Per la cronaca, anche molte varianti di Intellicad girano molto bene con Crossover (a proposito, invece di comprare Crossover c'è sempre l'alternativa gratuita e funzionante di compilarsi wine sotto fink). Personalmente, prima di trovare Powercad, che è di gran lunga il migliore nella gestione della display list (è una scheggia nelle operazioni di pan/zoom anche dinamici), ho usato per un periodo Autodsys e la versione di Bricscad per Linux. Gli altri Intellicad che ho provato (Progecad, Axcad, ecc. hanno tutti qualche problema nel rendering dei font truetype). Essendo tutti questi programmi dotati di versioni trial liberamente scaricabili, ognuno può farsi qualche prova e trovare la versione che più si attaglia ala propria configurazione hardware. I costi vanno dal gratis di ProgecadLT e della versione 2001 di Intellicad ad un massimo di 450/500 €....
  3. http://www.givemepower.de/PowerCAD.html Non parlavo di Powercadd...c'è una "D" di meno!
  4. Senza stare ad installare parallels o bootcamp, vi segnalo che l'ottimo powercad (clone autocad che supporta i raster, il render e la modellazione tridimensionale ACIS compreso) gira egregiamente sotto crossover con prestazioni anche migliori della medesima installazione fatta sotto Winzozz Tra l'altro, apre anche i files Acad 2008 e salva in formato nativo .dwg