Luca_68

Members
  • Posts

    29
  • Joined

  • Last visited

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Luca Ciciriello
  • Città
    Torino
  • Interessi
    Computer Science
  • Lavoro
    Programmatore
  • Mac che possiedo
    Macchina di sviluppo: iBook G4, Per uso vario: iMac G5

Luca_68's Achievements

Member

Member (2/3)

10

Reputation

  1. E' sempre la solita storia. Persone che non hanno fatto neanche un minuto di accademia che si mettono a cantare, persone che non sanno nulla della tecnica narrativa che si mettono a fare gli scrittori, e persone che non hanno mai scritto una linea di codice e che non sanno nulla della filosofia della programmazione che si mettono a "sviluppare" applicazioni. Tutto questo alimenta solo il trionfo della mediocrità , e la diffusione della cultura da edicola. Se tutti sono autorizzati a fare tutto a cosa servono quindi le università e le accademie dove si insegna (o si dovrebbe insegnare) l'eccellenza e la voglia di migliorarsi sempre più nella propria disciplina? La fantasia non supportata da solide basi di eccelenza è inutile ed umiliante per tutte quelle persone che passano la loro vita a studiare per migliorasi sempre più! Luca.
  2. Una sperimentazione interessante è quella di abbinare lo studio della musica con quello della programmazione. A questo scopo Haskore sembra essere il ponte ideale tra queste due discipline. Haskore è un sistema di manipolazione (rappresentazione) musicale scritto in Haskell da Paul Hudak dell'università di Yale. La cosa particolarmente interessante è che, essendo questo sistema scritto in haskell, lo studente non ha bisogno di preoccuparsi della "fisicità " del sistema (variabili, memoria, allocazioni...), ma può avvicinarsi alla programmazione ad un livello di astrazione che ben si sposa con quello che possiamo trovare nello studio della musica. Ad esempio viene ben messo in evidenza il parallelismo che abbina melodia e armonia da una parte e programmazione sequenziale e parallela dall'altra. La "composizione" di più linee melodiche porta ad un tutto armonico nello stesso modo in cui la "composizione" di più flussi sequenziali porta ad un più complesso livello di comprensione sistemico-computazionale. Luca Ciciriello
  3. Luca_68

    JBoss

    Ciao. Per quanto ne so JBoss è opensource (se vuoi puoi scaricarti anche i sorgenti e ricompilartelo per conto tuo. Il sito dice che è licenziato sotto licenza LGPL (vedi http://www.gnu.org/licenses/lgpl.html per info). Per quanto riguarda le altre domande, ahimè non so rispondere. E' un settore questo che bazzico poco :-). Ciao. Luca.
  4. Ciao. gfortran si installa in /usr/bin e puoi compilare il tuo file .f semplicemente lanciando il comando (da /usr/bin) gfortran myprog.f -o myprog Otterrai così l'eseguibile che potrai lanciare con ./myprog Ciao. Luca.
  5. Ciao a tutti. Sono un senior programmer per una ditta di consulenza informatica che opera in campo paramilitare e mi occupo anche di ricerca nel campo dei linguaggi programmazione. Per l'attività di ricerca sul mio MacBook utilizzo un po' di linguaggi. Principalmente Haskell e Prolog. Trovo che per la mia attività di ricerca MacOS X sia la piattaforma ideale (Sistema versione 10.6.3, Haskell Platform 2010 e GNU Prolog 1.3.1 2009). Sarebbe interessante sapere se qualcun altro si diletta con questi linguaggi (che sono un po' distaccati rispetto al mainstream della programmazione commerciale). Parlando con i miei colleghi programmatori nessuno usa Mac e tutti appartengono ad un'utenza dei linguaggi più comune come C++, C# o Java. Ciao. Luca.
  6. MacBook 13" con 10.5.8 aggiornato Sabato a 10.6.0: nessun problema. Aggiornato poi a 10.6.2 (450 MB) nessun problema. Riavvio pulito molto veloce. Io sono un programmatore e quindi posso parlare degli aspetti che mi riguardano. Compilazioni C++ estremamente migliorate sotto l'aspetto della velocità e del controllo statico del codice, compilazione Objective-C migliorata per gli stessi aspetti. Per quanto riguarda le terze parti non ho rilevato problemi per quanto riguarda il compilatore Fortran ed il compilatore LISP. L'unico problema si è manifestato utilizzando il compilatore Haskell (GHC 6.10.4) che non riusciva più a generare il codice binario (problema dovuto al passaggio da 32 a 64 bit del sistema operativo). Comunque questo problema è stato risolto forzando il compilatore a lavorare a 32 bit. Per quanto riguarda Python non ho ancora eseguito prove, ma essendo questo distribuito assieme al sistema non penso proprio che mi dia problemi (tra l'altro si è passati dalla versione 2.5 di Leopard alla versione 2.6.1 di Snow Leopard). Per il resto mi sembra che il sistema funzioni molto bene sia come velocità (wow), sia come stabilità . Ciao. Luca.
  7. Già , lo immaginavo che fosse un problema di licenze. Pazienza, mi comprerò il SO (e quindi una nuova licenza). Tutti quelli a cui ho chiesto mi hanno assicurato che con la mia configurazione il 10.5 dovrebbe girare più che decentemente (più che altro a me interessa Leopard per poter installare Xcode 3.x) Grazie ancora. Luca.
  8. Ciao a tutti. Il mese scorso ho comprato un MacBook (intel) nuovo. Essendo interessato a installare Leopard anche sul mio vecchio iBook (PPC 1.4 Ghz, 1G ram), ho provato ad utilizzare i dischi di sistema che mi sono stati dati assieme al nuovo MacBook. Eseguendo questa operazione l'installazione si è bloccata dicendomi: "Questo software non può essere installato su questo computer". Ora, mi chiedo, prima di comprare un Leopard tutto nuovo per il mio vecchio iBook, il fatto che non sia riuscito a iniziare l'installazione, dipende dal fatto che i dischi che ho utilizzato erano di un altro computer o il mio iBook non è compatibile con Leopard (ho sentito persone che hanno installato il 10.5 anche su macchine con configurazione molto inferiore alla mia)? Se avete informazioni a riguardo (il sito apple dice che il mio iBook è compatibile) vi ringrazio in anticipo per un'eventuale risposta. Luca
  9. Scusate, qualcuno di voi ha notato qualche anomalia con expose dopo l'ultimo aggiornamento? Quello che succede a me è che ogni tanto mi perdo le impostazioni di expose (associazioni dei tasti F9, F10, F11 nelle preferenze di sistema). Questo mi succede su un iMac G5 ma non succede su iBook G4. Io non sono sicuro che dipenda ne dall'ultimo aggiornamento di sistema, ne dall'ultima versione di Safari. Uso molto poco expose, e quindi poteva benissimo essere un problema già esistente prima dell'aggiornamento. Luca
  10. Ho provato ora. Tutto ok con Safari 3 e YouTube. Hai installato qualche plug-in "strano" per QuickTime o che riguardi Macromedia? Luca
  11. Scusate sono deficente, ho scritto Safari con la Y. Luca
  12. Ok, Installato anche su iBook G4. Nessun problema. Safary 3 una scheggia. Luca.
  13. Ciao a tutti. Aggiornamente iMac G5 tutto ok. Riavvio piuttosto lento, ma Safari 3 è una scheggia. Sito home banking SanPaolo funziona correttamente. Questa sera aggiorno iBook G4. Luca
  14. Altro suggerimento. Se decidi di seguire la procedura di reinstallazione che ti ho indicato sopra, quando ripassi dalla 10.4.9 alla 10.4.10, riavvia e vedi se va tutto bene. Solo successivamente (e solo dopo un riavvio) passa all'aggiornamento di sicurezza 2007-006. Per la natura di questo specifico aggiornamento di sicurezza (fix di un bug in WebKit), penso che sia da sconsigliarsi eseguire contemporaneamente l'aggiornarnamento alla 10.4.10 e l'aggiornamento di sicurezza 2007-006. Luca