Phoenix86n

Members
  • Posts

    1,840
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by Phoenix86n

  1. ciao a tutti mi permetto di dirvi la mia, io ho un acer ferrari 1000 oltre che al macbook, il ferrari ovviamente è leggerissimo,piccolo ha uno schermo da 12, come potenzialità ha tutto non gli manca nulla, ovviamente non ha il lettore,quindi ne ha uno esterno nel caso necessiti. Serve per chi come me ha necessità di portarsi un notebook leggero a lavoro e in giro, per il lettore esteno per i cd/dvd, sinceramente lo uso poco, quindi secondo me se la apple esce con un mac così piccolo,cosa che già esisteva anni fa, farebbe sicuramente successo, fermo restando che il prezzo non può essere che alto, ma non mi pare come come prezzi la mac sia mai stata bassa.

    toglimi qualche curiosità: quanto pesa il ferrari? autonomia? Vorrei fare un confronto con il mitico PB12 (che a mio avviso ha un solo difetto)

  2. non credo che mi compro un ultra portatile per vedermi i dvd. Serve per quelli che oggi spendono una barca di euro per prendersi un vaio da usare tipo in treno, o per quelli che rimpiangono il PB12. Qualcosa di più di un palmare, ma più piccolo e leggero di un MB.

    Un 13" ultra sottile, ultra leggero, con ultra durata potrebbe anche avere un senso. Bisognerà rinunciare al drive ottico?

    Pazienza, tanto ormai le schedine di memoria stanno diventando competitive (chissà quando se ne accorgerà il mercato, probabilmente quando costeranno la metà di quanto costano oggi).

    E poi vuoi che SJ non riesca a "vendere" la mancanza del drive ottico? ;)

  3. mi sono accorto che imageshack le ha tirate su alla rinfusa e le ho rimesse in ordine: la prima è quella del menù, le successive 4 sono del sottomenù "personalizza" della voce "tema colori"; le ultime 3 sono il sottomenù "personalizza" della voce "layout lista". In mezzo ho messo le mie preferenze per la finestra messaggi.

    Per la cronaca ho Adium X 1.1.4

  4. Nei giornali non ci sono più i correttori delle bozze. Quindici anni fa un apprendista giornalista faceva soprattutto quello: correggeva alle 2 il giornale prima di mandarlo in stampa. Oggi ci si "fida" all'autore del pezzo, che si "fida" al correttore di word o chi per esso.

  5. Se vuoi un consiglio concreto comunque, apri un blog privato su blogger e autopostati le cose che scrivi lì. Ti rimane tutto on-line, il che è una sicurezza (ci accedi da ovunque, non te li perdi..) ma puoi anche selezionare l'opzione per archiviare il blog sulla tua e-mail. In pratica ogni volta che archivi il blog te lo mandano anche per mail, tutto quanto. Inoltre puoi aggiungere i commenti come reminders e puoi catalogare i post per etichette (per esempio: "capitolo finito", "da rifare", "fa schifo", "mi piace", le solite cose...).

    Google docs permetterebbe anche la pubblicazione...

    Comunque non dubitare, credo che backup progressivi del suo romanzo saranno ospitate sui server di questo forum...

  6. stiamo aggiornando tutto il sofware per i servizi del sito e abbiamo temporaneamente abbassato il numero degli accessi contemporanei. Per questo, quindi, qualche volta si viene respinti (o il sito si carica parzialmente)

    Il sistema dovrebbe diventare più efficiente anche se inizialmente potrebbero esserci inconvenienti. che in un sito ad alti volumi di traffico come il nostro possono derivare da più fattori

    Potrebbe essere peggio: potrebbe piovere...