macfi1978

Members
  • Content Count

    10
  • Joined

  • Last visited

About macfi1978

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    GIANNI
  1. Precisazione opportuna. Ma ad Attiva e Tech Data (che poi gira ad altri negozi) chi fornisce i Mac? Il ritardo di Essedi (o di qualunque altro canale non apple) è causato dal ritardo di consegna che fa Attiva o Tech data (che una volta ricevuti i Mac li tiene in magazzino) o di chi consegna loro perchè poi loro consegnino? La discussione mi pare abbia cmq travalicato i limiti del buonsenso.
  2. In risposta ti dico vai a questo link: http://www.melablog.it/post/4157/consegne-macbook-pro-in-ritardo-e-colpa-dei-led Io non difendo Essedi perchè non ne sono azionista, ma Apple ha obiettive difficoltà di produzione e la cosa non mi può far che dispiacere. I giorni che dicono sul proprio sito sezione store sono 7-10, ma a me pare, leggendo anche altri tread che le cose siano diversamente. Amare qualcosa o qualcuno non vuol dire non vederne i difetti, le difficoltà o le carenze. Che dire? Spero riescano a sistemare tutto.
  3. Essedi è un distributore, pertanto distribuisce se Apple consegna il prodotto. Essedi è un rivenditore autorizzato, ergo è stato scelto da Apple (spero con criterio) perchè ha le garanzie per supportare ed integrare il canale distributivo. In pratica: se il concessionario bmw non ha la bmw che tu scegli nei tempi che ti ha detto, non è colpa del concessionario che distribuisce solo, ma di chi produce che non ha effettuato le consegne. Apo pensavo fosse scontata la differenza tra chi produce e chi vende. Tutto qui. Ciao.
  4. Su una cosa sono d'accordo con te: non ci saranno altre risposte. Ricordati solo che è gente come te, me e gli altri che determinano il successo di un prodotto e non è il prodotto che determina il successo mio, tuo o degli altri. Apple questa cosa la sa, e secondo me Jobs si sta arrabbiando parecchio con i suoi fornitori e sviluppatori per i ritardi nelle consegne e nei vari sviluppi dei prodotti.
  5. Apo ti quoto, perchè mi pare sia inutile provare a spigarti come la vedo. Bravo, hai ragione te.
  6. Apo758 mettiamola così: 1. La spring finisce il 21/6. 2. L'Iphone ha causato il ritardo nello sviluppo di tutto il resto (ipod fermi, macbook novità minime, imac fermo, l'unica cosa nuova è il macbook pro) I segnali quindi mi sembrano siano chiari: hanno più fronti ed evidentemente non sono organizzati per stare dietro a tutto, e la cosa mi dispiace. Per il resto ti sbagli: ho risparmiato circa 1900 euro, ho rimandato l'acquisto a quando (?) uscirà il nuovo sistema operativo (molto più logico). Il problema che questo acquisto non sia andato a buon fine non è mio (che pago) ma di chi incassa.
  7. Spring 2007, vedi il macworld di gennaio 2007 per conferme
  8. Mario d'accordo con te al 100%! Cmq se ricordo bene le Trenitalia, Tim, Fiat... non hanno la stessa reputazione di Apple o mi sbaglio???? Credo sia opportuno distinguere tra un ritardo giustificabile e, come dice Mario, qualcosa che non va. Leopard previsto per Giugno viene venduto a Ottobre, i nuovi MACBOOK PRO consegnati con ritardi paurosi. Ma stiamo parlando di Apple o di Trenitalia????
  9. Rispondo a tutti: 1. Macbrad: non strillo e non mi lamento. Constato solo che l'attenzione per il cliente è un qualcosa di astratto. Visto che pago esigo il servizio. Tu puoi aspettare quanto vuoi, io, scusami, ma la penso diversamente. 30 gg senza nessuna ulteriore indicazione, ma dico skerziamo? 2.Smitten 77: logica della trattoria? No, logica del mercato. Con qualunque bene tu compri devono dirti prima il tempo della consegna (lo fanno anche per le Ferrari!). Come ho detto sopra: pago e voglio il servizio (e con questo intendo anche tempi di consegna, quanto meno indicativi). 3. Macteo: probabilmente hai ragione a comprarlo online. Ma sono abituato all'antica: prima di pagare voglio avere il bene in mano (anche per controllare eventuali difetti). Non ho iniziato questo tread per strillare o lamentarmi, ma per segnalare che noi siamo il mercato e noi decidiamo il successo o meno di un prodotto. Pertanto mi piacerebbe che chi produce e vende avesse più rispetto, tutto qui. Ma il rispetto credo bisogna anche far capire che lo esigiamo.
  10. Ho appena annullato un ordine da un negozio essedi per il macbook pro, dopo 30 giorni di inutile attesa. Trovo vergognoso il comportamento di un produttore di hardware (leggi APPLE) che dopo tutti questi giorni non abbia ancora consegnato il bene ordinato. La customer care inizia prima che il bene, fra l'altro non proprio economico (circa 1900 euri), venga acquistato. Non capisco questa logica aziendale francamente ingiustificabile. I soldi hanno un valore perchè sono guadagnati e sarebbe ora che Apple se ne rendesse conto!!! Se ha problemi di produzione aspetti a tirare fuori novità e venda quando ha la possibilità di soddisfare le richieste (così numerose?). Logica della pizzeria: se vi dicono che per sedervi dovete aspettare 10 minuti si aspetta. Ma quando i 10 minuti (senza nessuna comunicazione) diventano un'ora è opportuno cambiare pizzeria.