zanve

Members
  • Content Count

    762
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by zanve


  1. Non penso che limiti gli sviluppatori anzi, viste le potenzialità dello store e la prossima diffusione di iPhone & iPod è un mercato dal quale nessuno vorrà rimanere fuori e ci guadagneranno tutti sia Apple che i programmatori.

    Il fatto che passino la certificazione Apple in teoria dovrebbe evitare crash pericolosi e conflitti, in giro nei forum ho sentito gente con crisi isteriche perché una certa applicazione dell'installer aveva sminkiato tutto.


  2. Giustissimo il discorso dell'espandibilità, l'iPhone è un terminale in continua evoluzione dal potenziale infinito, questa è anche la forza del "sistema" Apple che qualcuno critica come troppo restrittivo e poco libero. Apple, anche con una certa presunzione, bisogna ammetterlo, è convinta di fare dei prodotti e offrire dei servizi migliori di altri e quasi sempre è vero (parere personale), questo per dire che vogliono il controllo di tutto perché pensano di offrire un interazione perfetta tra hardware-software e servizi come iTune store e mobileMe, cosa che ovviamente porta anche molti soldini in tasca ma di fatto non crea un monopolio nel mondo dell'informatica, alla fine uno è libero di scegliere altro per fare le stesse cose che propone Apple ma dubito fortemente che le possa fare con la stessa semplicità.

    Per tornare all'iPhone si può dire che è già un classico, passeranno anni e anni si succederanno centinaia di apparecchi Nokia, Sony ,HTC ecc ecc tutti ogni volta con sigle diverse forme e materiali e colori differenti mentre l'iPhone rimarrà l'iphone si evolverà, qualche piccolo restyling qua e la ma diventerà un'icona, se non lo è già, come è stato e come è l'iPod del quale piano piano prenderà il posto, questo è il fascino di Apple signori ;)


  3. Una persona informata non avrebbe mai acquistato un iPhone 2G sicuro del fatto che fosse libero da vincoli, senza hack vari, parlo di Italia, molti negozi lo pubblicizzavano come sim free con tanto di garanzia Apple (impossibile) la garanzia dovevano offrirla loro sostituendo l'apparecchio a loro spese (non so se sia mai successo), per notizia il prezzo di un iPhone di importazione poteva variare dai 300€ ai 400€ per chi lo prendeva direttamente dagli USA ma alcuni negozi in Italia lo vendevano anche a 800€ (ovviamente tutti dovevano essere sbloccati da un hack per funzionare)

    Sul fatto della legalità di queste pratiche si è discusso molto ma al lato pratico non è mai successo niente, che io sappia, ne qui ne altrove, secondo me a questo punto dovresti far valere la garanzia su chi te lo ha venduto anche se trovandosi all'estero non dev'essere proprio una passeggiata :)


  4. Faccio una precisazione sul navigatore che ho provato per bene, alla fine maps con il gps può fungere tranquillamente da navigatore l'unica pecca e che mancano le indicazioni vocali e devi seguire il percorso guardando lo schermo. Puoi tranquillamente impostare un tragitto dal punto in cui ti trovi ad un punto di destinazione avrai il tuo tracciato di colorazione viola da seguire con il tuo puntino blu con indicazioni scritte sulle svolte e sui km totali di percorrenza.

    Il segnale dei satelliti all'aperto lo aggancia in 20 secondi se è tanto, in più maps ti da un sacco di informazioni per trovare qualsiasi cosa tu cerchi e la versione fotografica inutile dire che è una figata.

    Quindi maps non è tomtom ma assolutamente non delude, da provare!

    Con gli accessori attenzione, consulta il sito Apple e controlla che sia compatibile altrimenti se succede qualcosa potrebbero farti storie con la garanzia.


  5. be', che c'entra?

    nn ho detto che nn sono soddisfatto del mio iphone.

    ho solo criticaato il fatto che x un gioiellino cosi' sono mancanze abbastanza gravi, considerato il fatto poi che sul mercato c'e' un certo HDC che costa meno e ha praticamente tutto. l'unica cosa e' che "nn e' di moda"...

    ripeto: ultrasoddisfatto del mio iphone. peccato x qs mancanze

    Se sei ultrasoddisfatto vuol dire che quello non sono mancanze gravi, oppure hai le idee un po confuse.


  6. Puoi usare un iPhone senza connetterti mai usando il traffico dati, al momento per essere certi che non ci sia il minimo scambio dati devi agire sull'APN settando dei parametri "scoretti" in futuro probabilmente arriveranno dei programmini specifici per disconnetre qualsiasi connessione in un paio di tocchi.

    Inutile dirti quanto sia frustrante avere in mano un iPhone e non poter consultare Mail, Maps, Safari, Meteo quando ci pare e piace :)


  7. Pensavo che non esiste ancora per il 3G una lista delle applicazioni diciamo “di grande utilità" che non sono ancora presenti nello store

    Io per esempio sento la mancanza di un interruttore multiplo di connessioni da far partire dalla Home, alla "BossPrefs" per citarne una che si usa sul 2G con installer.

    Visto che bisogna badare bene ai consumi poter accedere in un passaggio solo ai pulsanti Bluetooth/Wifi/3G/Edge/Gps non sarebbe male, tra tante inutility presenti sullo store mi sorprende che non sia presente un programmino così semplice.


  8. Allora proprio oggi ho fatto un piccolo test sul consumo di google maps + gps

    questi sono i dati:

    percorso: 34km percorso misto urbano/extraurbano (superstrada)

    tempo impiegato: 35min circa

    modalità 3G: off

    traffico dati in entrata: 2mb

    traffico dati in uscita 580kb

    pensavo peggio direi che per uso occasionale non c'è da preoccuparsi se si ha una flat, ho anche voluto vedere l'aggiornamento delle mappe con l'umts spento e devo dire che è quasi sempre sufficiente, arranca un pochino in proporzione alla velocità di spostamento ma a 110/120 kmh tiene abbastanza bene.

    In conclusione si è rilevata un ottima funzione se consideriamo tutte le informazioni che può darci maps, compresi i tragitti, in attesa di un navigatore con comandi vocali alla tom tom è un discreta alternativa, il gps poi è preciso e si collega molto velocemente ai satelliti.


  9. meglio di safari? a bho!

    cmq come ve la spiegate questa?

    http://it.youtube.com/watch?v=S5mIyhJ5YJU&feature=related

    :confused:

    Roba di qualche mese fa è un software di navigazione sperimentale installato su un 2G, comunque come ti dicevo prima è molto probabile che TOMTOM abbia già qualcosa di pronto, l'app store sarà una fonte inesauribile di programmi sia free che a pagamento.

    zio tonino però a questo punto mi viene il dubbio, visto la tua insistenza, che le risposte già le conosci e sei piombato qui solo per trolleggiare, tempo per te e per quelli che ti rispondo :)


  10. Direi che l'utente che ti ha risposto è alquanto disinformato

    -Le suonerie le puoi creare da un qualsiasi file mp3 "ritagliando" 40 secondi senza spendere un centesimo.

    -PDF, e tutti i file Office si possono aprire di default senza installare applicazioni di terze parti

    -Il GPS è un normale GPS che quando saranno disponibili software per la navigazione userà cartgrafici pre installati, altrimenti lo usi come localizzatore su google maps

    -Se per offline intendi disattivare tutte le connessioni, si, si può fare

    -l'iPhone si sincronizza con iTunes esclusivamente tramite cavo usb, da iTunes decidi cosa metterci dentro e cosa no, il telefono non viene visto come unità esterna, passa tutto da iTunes.

    -niente scambio file bluethoot.

    -niente radio integrata

    -per la batteria ti devi fidare dei dati ufficiali perché nessuno di noi possiede un 3G per poter riscontrare dati differenti.

    -c'è un programma per le note è un calendario dove è possibile inserire appuntamenti ecc. ecc.

    -Safari per quello che si sa al momento non supporta flash.

    Con questo non voglio farti cambiare idea, per molti probabilmente, questo non è il terminale adatto :)


  11. secondo me sarebbe il TOP, potersi costruire la tariffa in base alle esigenze......

    cioè ad es:

    50 - 100 - 200 - 300 - 400 - 500 - 600 e così via minuti......(uno sceglie il numero di minuti che vuole ed in base a quanti glie ne servono paga....)

    stesso discorso per gli sms.....

    idem per internet.........

    così se uno non ama gli sms.....può anche rinunciare a comprenderli nel "pacchetto"......ma magari preferire 400 minuti di telefonate......e magari solo 1GB di internet anzichè 5GB.........

    Pagare in base a quello che è il servizio da te richiesto........ed ovviamente poter eventualmente modificare le opzioni......cioè aggiungere minuti oppure sms oppure GB oppure diminuirli......da un mese all'altro.........

    Questa la quoto, mi sembrerebbe la soluzione più sensata però bisognerebbe aver ben chiaro quanto si consuma, nel senso che molti probabilmente hanno un idea dei minuti e del numero di sms ma da quanto letto in giro pochi hanno un'idea del traffico dati per iPhone, ho l'iPhone da 7 mesi uso la connessione edge 5 giorni su sette durante quelle 6/7 ore che sono lontano dal Mac di casa e dal PC dell'ufficio, difficilmente arrivo a consumare 300mb al mese, questo mi fa pensare che per la maggior parte delle persone 1Gb sia molto più del fabbisogno, quindi attenti a dire che 1Gb è poco.


  12. Io penso che le varie compagnie telefoniche stiano cominciando a capire che un una grossa fetta dei loro introiti potrebbe derivare dal traffico dati mobile, poco considerato e troppo caro fino ad oggi anche perché mancavano i terminali "adatti" ora invece l'iPhone proprio per le sue caratteristiche sta generando un traffico dati incredibile (questi sono i dati che si leggono un po ovunque), io mi auguro solo che le italiane abbiano chiaro fin da subito che le loro offerte non possono essere sbilanciate verso voce e sms proprio adesso che l'iPhone sta cambiando il mercato.