Mario

Members
  • Content Count

    1,957
  • Joined

  • Last visited

About Mario

  • Rank
    Guru

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Mario
  • Città
    Milano
  • Interessi
    Mac, fantascienza
  • Lavoro
    Insegno
  • Mac che possiedo
    MBP
  1. Se c'è un contatore in mezzo niente powerline. Anche gli interruttori differenziali in mezzo danno problemi (ma non tutti). I powerline sono di semplicissima istallazione-base si infilano nelle prese della luce e si schiaccia il pulsante per farli collegare l'uno all'altro. Poi funzionano come un cavo ethernet. Quindi per avere due diffusori wifi nella stessa rete devi semplicemente curare che siano collegati via Ethernet e con la stessa numerazione IP (stesso tipo di sicurezza) e che abbiano lo stesso nome di rete wifi. Qui dipende dai numeri IP che ti fornisce il tuo provider. Io prima in città avevo il vecchio fastweb fibra che dava cinque numeri e avevo dovuto fare una rete NAT, cioe' con una numerazione privata. Ora che fastweb fibra fornisce oltre cento IP ho tolto il NAT e tutti gli apparati Mac iphones iPads e stampante prendono in DHCP i numeri ip direttamente da fastweb. Va molto meglio. Ricorda che ogni airport relay che tu mettessi avra' il suo numero IP. Secondo me con quelle distanze non ce la fai, anche se in linea d'aria e con niente in mezzo rischi perlomeno di avere una connessione ballerina: potresti chiedere a qualche smanettone di farti una antenna amplificata direzionale. Però tieni presente che sul suolo pubblico (esempio una via) è illegale. Alternativamente se devi collegare un solo portatile puoi mettere una antenna speciale: a me hanno regalato una cosa che si chiama BearExtender, che fa da alternativa alla scheda+antenna airport della apple e dicono che va molto bene. Non l'ho mai sperimentata davvero ...
  2. Ho un corridoio + soggiorno lungo 30 m l'airport in fondo e due express a fare da relay. Funziona, al massimo com due in fila ma il segnale radio deve arrivare. Tieni anche presente che ogni base richiede un Ip della tua rete. Se ci sono muri maestri o soffitti può essere un problema; in campagna sto in una "torre" con ben 5 piani (una stanza per piano) e sono ricorso al diverso sistema dei powerline e hotspots a basso costo. Funziona anche quello e alla fine allo stesso costo complessivo anche se ho qualche difficoltà col broadcasting tra hotspots diversi, per esempio non sempre funziona airprint
  3. Eh dicci come, così impariamo
  4. Come è stato detto milioni di volte non bisogna Mai istallare un sistema op appena uscito e acquistare un modello di computer di nuova serie appena uscito. In particolare se se ne deve fare un uso che non ammette problemi, come per lavoro. La ragione è che una cosa è il testing fatto da poche migliaia di persone e quello fatto da milioni di utenti, accoppiato a tutte le periferiche e combinazioni ed errori possibili. Spesso ho peccato peraltro sedotto da qualche prodotto irresistibile ....
  5. Mario

    Macbook air 2011

    Quando ho visto questa risposta sulla colonna di fianco ho strabiliato (strabiliare - attivo - è un processo che comprende alcuni sussulti e si conclude con il soggetto strabiliato). Ma come non hai chiesto? e per questo non si può dire? è quello di cui si sta parlando nel thread, inoltre la risposta oltre che cortese è anche utile a uno che si pone le tue domande e naturalmente MarioPoc ha ragione sul merito. Se poi non ti aggrada, ebbé si capisce l'Air è tanto bellino, ma butti i tuoi soldini. Quanto all'uso personale, che cosa c'entra? ovviamente ognuno fa dei suoi Mac l'uso che vuole: MarioP mica ti ha detto che ti aspetta sotto a casa tua e ti rompe il muso per Uso Improprio di Mac Inadatto. Non siamo mica in un processo civile in cui bisogna rispondere agli argomenti nelle comparse dell'avversario e solo e quelli ... Allora lo ripeto Air è inadatto per i giochi il rapporto prezzo/velocità è assurdo. E' inadatto, è inadatto, è inadatto, è inadatto. Viva la libertà di parola. PS.: secondo alcune voci la Apple sta preparando Un MacBookPro con lo spessore Air. Wow! sono corso a accendere un mutuo sulla casa
  6. Avvia da un disco esterno e poi passalo con la utility Cocktail. La parte Files dovrebbe esserti utile M
  7. Grazie Sem, avevo dato per scontato che una applicazione dedicata funzionasse meglio della funzione base nel programma. Altrimenti perché c'è?
  8. Si avvicina il momento tragico in cui sarò costretto ad abbandonare Eudora per Mail. Su Lion non funzionerà proprio e non posso rimanere a Leopard per sempre. Non e' solo che Eudora è generalmente meglio, soprattutto la funzione di ricerca indicizzata è folgorante. E' che su eudora ho 15 anni di posta che mi funge da archivio in collegamento con gli attachment conservati. Beh pazienza ma almeno i messaggi vorrei trasferirli. Ho trovato una applicazione (EudoraMailboxCleaner) che asserisce di trasferire anche le mailboxes originali. Due problemi: a) non le trasferisce b) ogni msg diviene un file (groan) e mi sono trovato 300.000 nuovi files nel computer Consigli suggerimenti (i consiglio di cancellare tutto nn sarà gradito) M
  9. Se con termiche intendi interruttori magnetotermici + differenziali però ho sentito anche che i diff attuali non danno più problemi, ma non ho provato. La settimana prossima provo a mettere uno dei miei terminali sulla sottorete e vi so dire
  10. Non ti so dire su Netgear, io ho dei D-Link DHP-302 forse ti puo' essere utile sentire di una esperienza diretta. In campagna (ho una casa su cinque piani cinque) ho istallato un sistema composto da quattro D-Link DHP-302 il modem Netgear wifi adsl e un altro hotspot cinese all'altra estremità . Sugli altri due connettori sono collegati il tv samsung e le telecamere dell'impianto d'allarme. Va tutto benissimo. A dire il vero i films in streaming offerti su internet dal TV non arrivano in continuo, ma il video delle quattro telecamere si', quindi i rallentamenti sono sull'adsl campagnola non sul circuito interno ethernet su corrente. Setup semplicissimo, se non vuoi criptare il flusso tutto si risolve nell'attaccare gli apparati nell'ordine giusto. PS. Prova ePlaza come fornitore, anche se per piccole cose è difficile essere concorrenziali con la spedizione gratis di Amazon.it
  11. caro, a parte seguire i consigli di faxus che sono ottimi, prova anche a tempo perso a cambiare il settaggio di protezione del modem fastweb. Prima togli ogni protezione, riavvia il modem e poi rimettila con una diversa pw. Questo puo' risolvere qualche problema ostinato (soprattutto problemi che vanno e vengono) e comunque non costa molti sforzi M
  12. Ovviamente lo fa solo per sé. Il piacere di rendere utilizzabile una cosa data da buttare è impagabile. Se dovesse farsi pagare il tempo che ci mette, costerebbe più di un MacBookPro nuovo! M
  13. Non sarà quello ma prova un reset completo del router. Male non fara'
  14. Io l'ho collegato alla rete (protetta) con un terminale powerline e ethernet. Funziona benissimo lo uso un po' per tramettere al tv film e foto dal computer, ma il contenuto internet non vale lo sforzo e i film in streaming offerti, su ADSL vengono giù a singhiozzo M
  15. Syncronize!Pro X ha una opzione per cui fa automaticamente il backup prima del quit; quindi impostandolo ad apertura automatica all'avvio, quando si dà smetti al Mac parte il backup appena il Mac cerca di chiudere il programma. Io pero' se fossi in te preferirei dire ai grafici (minaccia di licenziamento? di trasferirli al commerciale?) di non chiudere i loro mac alla sera così puoi impostare una serie di backup automatici notturni, possibilimente scalati se il disco di backup è uno solo