mikithewolf

Members
  • Content Count

    47
  • Joined

  • Last visited

About mikithewolf

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Miki
  1. Ciao a tutti, volevo chiedervi, secondo voi il piccoletto da 11" potrebbe bastare per piccoli lavori di registrazione audio in sala prove, con una scheda audio usb? Dovrebbe gestire non molte tracce (massimo una decina se registreremo una demo, ma più tipicamente è solo un lavoro di registrazione delle prove per riascoltarci e sistemare gli errori), e non penso di fare un lavoro di missaggio pesante con compressioni ed effetti pesanti su ogni traccia.
  2. ma no budu è un discorso molto semplice, masta sapere che v=s/t (velocità =spazio/tempo) e che il suono ha una certa velocità , per calcolare il ritardo con cui arriva (che in questo caso è la latenza)... Per vi di problemi "tecnici", l'acquisto del macbook è rimandato purtroppo, ma vabbè il mio "fido" acer non mi abbandona:D Ah, sai dirmi che scheda hai usato per le registrazioni???
  3. Stando a quello che mi dici anche la migliore scheda audio firewire registra, senza usare effetti che pesano sulla ram, usata su un macbook, con una latenza minima di 58millisecondi, considerando la velocità del suono nell'aria a 20gradi... no vabbè stanze anecoiche no ... la stanza dove si suona gioca sempre un ruolo chiave nell'amplificazione, suonare in una stanza anecoica non avrebbe molto senso, non si avrebbe una reale percezione del suono e del volume perchè ok eliminare i riverberi, ma non si ottiene un bel risultato con pareti completamente assorbenti, e di disturbi elettromagnetici con un buon ampli ed i vani pickup della chitarra schermati, usando buoni cavi, non ne ho riscontrati... ma ad esempio la saletta dove proviamo è ben trattata acusticamente contro i riverberi vari, e live beh, tutta questione di esperienza di volumi, microfonaggi ed equalizzazioni, più una certa dose di "fondoschiena" (che non guasta mai).
  4. Ciao Matbard, grazie dei consigli, ma il pod proprio non fa per me... da chitarrista "malato del suono", son riuscito ad avere un bell'ampli valvolare inglese, una buona fender americana ed ottimi pedali boutique, e mi sento di affermare che non c'è confronto con il pod... dopo un paio d'anni di ricerche e di prove, e dopo una spesa di 2500euro di strumentazione, cercherei qualcosa che valorizzasse il suono, mio e della band, quindi qualcosa con almeno 2 preamp di qualità e a bassa latenza, perchè ho in mente di registrare in multitraccia uno strumento alla volta. La scelta del macbook sarebbe vincolata a questo discorso... lo so, è complicato. Comunque ora come ora sarei molto più interessato ad un MB ricondizionato white da 2,4ghz
  5. nio, sono le parole che volevo sentirmi dire!!!! Grazie!!!
  6. sisi lo so però qui si stava parlando di mac per fare musica, non di tutto l'occorrente per l'home recording fatto bene... per iniziare ho un paio di sm58 ed un sm57, non saranno chiossacchè ma per iniziare mi vanno bene... Come scheda video pensavo di stare sui 300 euro con una presonus firebox, ha solo 2 preamp, ma secondo me è ottima. So bene cosa serve, (aggiungiamoci un mixer, un paio di monitor da studio fatti bene, un pò di trattamento acustico della stanza con pannelli piramidali per eliminare i riverberi e magari una trap-bass, poi magari qualche effettino, un preamp serio per la voce ecc ecc...), ma non ambisco ad uno studio di registrazione vero e propio, ci mancherebbe... Sto solo cercando di capire che computer prendere...;)
  7. si infatti, ho deciso che sarà un macbook... Per dirla tutta, valutando bene le varie opzioni, ho considerato che forse la scelta migliore sarebbe un MB bianco (non versione base) ricondizionato... 2.4GHz di processore, 2Giga di ram, ha la FIREWIRE. Tralasciando per un attimo che mi piace molto di più bianco rispetto al grigio e nero, tralasciando la scheda video di cui non me ne farei nulla... A livello di prestazioni, quanto potrebbe incidere avere un FSB di 800MHz invece che 1066? Stessa domanda per la ram ddr2 vs ddr3... Però guadagnerei la latenza bassissima della firewire.
  8. quindi, per chi fa musica, tra avere una firewire (MB bianco) ed avere RAM ddr3 e FronSideBus da 1066 mHz (MB nuovo), è preferibile avere una firewire???
  9. uppo la questione che interesserebbe anche a me:)
  10. allora io sono un musicista (diciamo che suono la chitarra e ho un gruppo, va') che vuole comprare un portatile mac, e anche una scheda audio esterna, per poter registrare alcuni pezzi delle prove e creare un piccolo demo che fa sempre comodo.E mi interesserebbe usarlo live ad esempio a piccole feste per divertirmi a mixare gli mp3 con traktor/virtual dj Ma lo userei anche per le applicazioni base di tutti i giorni. Cosa dovrei fare??? "Una scheda audio USB comporta una serie di problemi che nemmeno immaginate".... mi spaventa questa frase!!! E però altri utenti mi hanno detto che anche con una periferica usb si ottengono risultati soddisfacenti, a meno che non si sia dei tecnici del suono che lavorano in uno studio di registrazione.
  11. budu complimenti per le canzoni, mi piacciono un sacco, soprattutto rockin' n rollin' dance!!!! E se avete registrato una cosa del genere con interfaccia usb, allora a me va bene. Si, so bene che le buone schede audio costicchiano abbastanza, e pure dei buoni monitor da studio hanno dei prezzi alti... Okay ragazzi mi avete chiarito le idee!!!! Il mio budget non è ancora ben definito, comunque pensavo al macbook da 2,4... Ora, ho letto di molti che dicevano che non ha senso perchè aggiungendo qualcosa si arriva al mbpro base, ma a me non interessa la scheda video e lo schermo più grande, anzi mi interessa la portabilità ... secondo voi sarebbe un acquisto giusto il mb da 2,4GHz??? P.S. scusate se vi stresso
  12. sarà la forza del marketing apple... ma vorrei acquistare una macchina per così dire "nuova" con cui posso lavorare/cazzeggiare per un bel pò di tempo... lo sò che il mb bianco è ancora una bella macchina, però.... CONFUSIONE!!!!!!
  13. Ciao a tutti, vi espongo velocemente la questione. E' appurato che il mio prossimo computer (mio personale, evvai!) sarà un portatile mac, il mio primo mac!!!!! Dopo la grande battaglia con mio padre l'anno scorso per un nuovo desktop, vinta da lui (mi ritrovo un altro cassone con ottimo hardware ma windows xp che fa casino come al solito, e con NORTON, al posto di un iMac), quest'anno nella battaglia del portatile siamo giunti alla conclusione che io ne avrò uno mio, e lui si tiene questo acer che tanto non lo usa mai. Mi serve per le solite cose, navigare wireless, messenger, università (compreso tragitto padova-venezia), office/openoffice, gestione mp3/foto/video/ipod, e soprattutto vorrei usarlo per la musica, sia per crearla usando software tipo GarageBand, Reason, e mixarla con virtualdj/traktor, sia per registrare in sala prove col mio gruppo, qualche take delle prove ma perchè no, anche una piccola demo. Sono perfettamente conscio del fatto che il macbook è la macchina giusta per me, ma la mancanza della firewire mi spaventa un pò, non so se sono solo mie fisse mentali. Con il mac acquisterò anche una scheda audio esterna... usb se sarò costretto, con i suoi eventuali problemi di latenza, firewire se sarà possibile. Le maggiori prestazioni della firewire possono giustificare una maggiore spesa per un MBpro, macchina comunque più grande ed ingombrante, con una scheda video che non userò praticamente mai (non gioco quasi mai sul pc, e non faccio praticamente mai editing video)... Ho preso in considerazione anche il MB bianco, però non saprei, ho bisogno di una macchina che lavori bene per i prossimi 3 anni almeno, e prenderne una gia sorpassata in partenza, boh, mi lascia un pò perplesso. Aggiungo il fatto che al momento non ho periferiche firewire, quindi non sono così forzato nella scelta come nel caso di altri utenti del forum... Aggiungo che potrò fortunatamente beneficiare degli sconti Apple Campus dell'università . Datemi un consiglio ragazzi, ne ho bisogno. Grazie Mille;)
  14. ma almeno i monitor lasciamoli stare!!! Il salto di qualità che hanno fatto i macbook è veramente strepitoso, pesa anche di meno, cosa che è passata un pò in sordina, ma per uno studente che fa avanti indietro (ad esempio padova-venezia) non è affatto male. A parte per quella brutta storia della FW, direi che è un'ottima macchina
  15. bene, potremmo adoperarci per far salire la protesta, o almeno, se proprio il macbook deve rimanere tale.... Chiedere una macchina stile powerbook 12" Macbook pro o semipro a 13,3" che va a sostitire il macbook top di gamma... vabbè, sono solo idee buttate la, fatto sta che una firewire risolverebbe tutto!