tzenobite

Members
  • Content Count

    15
  • Joined

  • Last visited

About tzenobite

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    matteo billia
  • Città
    Varigotti
  • Lavoro
    mi arrangio 8-D
  • Mac che possiedo
    Powerbook Alu 15"@1.33 / Macintosh SE / Apple ][e

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.vaigotti.com
  1. ciao a tutti mi sta succedendo una serie di problemi che nn so come risolvere e che mi stanno preoccupando ho un imac 21,5 con os snow leopard (per retrocompatibilita') e un hd interno da 500gb in tre partizioni qualche giorno fa usando ccc ho clonato due partizioni per invertirne il contenuto passando da un hd esterno usb subito la partizione col sistema "spostato" ha funzionato, poi il mac s'e' completamente bloccato facendo girare yosemite su una chiavetta usb vedevo che le tre partizioni avevano tutte come impostazioni dei privilegi "personalizzate" e non c'era modo di cambiarle. come root potevo vederne il contenuto ma niente altro e provando a riavviare il mac da una di queste partizioni bloccate si arrivava solo alla "rotella" che girava indefinitamente disk utility inoltre dava le partizioni bloccate come "proprietari attivati: no" e nn dava disponibile l'opzione di verifica e riparazione permessi con terminale da yosemite ho attivato i proprietari (diskutil enableOwnership) e da disk utility ho verificato e riparato i permessi (ha lavorato per ore), poi riavviato il mac, adesso gira col 10.6.8 l'abilitazione ha funzionato al secondo tentativo pero' adesso e' ribloccata una delle partizioni interne ma soprattutto ha bloccato due hard disk esterni, entrambi formattati mac, che finora funzionavano cosa puo' causare queste rimozioni di proprietari e questi cambi di permessi? devo preoccuparmi sul serio? grazie ps: intanto che scrivevo e' tornato inutilizzabe una partizione interna senza che comparisse il lucchetto AIUTO
  2. ho tentato di utilizzare il terminale e ho ottenuto solo un errore: Error starting permissions verification for disk0s4 Sis250: Permissions are not enabled on the disk (-69861) sapete che significa?
  3. alla domanda mi sono gia' risposto che no, l'avevo fatta per poter eventualmente aggiornare o reinstallare il sistema senza dover fare troppi backup in sintesi al momento sto cercando di fare un'ulteriore copia di tutto su un altro disco esterno, per poi rassegnarmi a reinstallare snow leopard se non riusciro' a modificare i permessi
  4. situazione in aggravamento: ho copiato anche la partizione delle applicazioni sull'hd esterno in cui ci sono anche gli altri due backup e ora anche quel volume li' risulta con accesso personalizzato... e' mica un problema legato a carbon copy cloner, allora? davvero nessuno ha idea su come cambiare i privilegi di un hard disk in modo diretto? AIUTO!
  5. ciao a tutti, sono nei guai :-( ho un imac 21,5 del 2011 con un hd interno 500gb e snow leopard (per retrocompatibilità sw) a suo tempo avevo partizionato l'hd in tre e avevo installato il sistema su una partizione da 100gb, che e' diventata stretta lo scorso w/e ho clonato con ccc partizione col sistema e il contenuto di un'altra partizione piu' grande e poco utilizzata, poi ho riclonato sempre con ccc il sistema sulla seconda partizione, dopo averla inizializzata (ho ancora copia di tutto perche' per le copie clone ho utilizzato uno dei dischi esterni) per qualche giorno il mac ha funzionato bene, poi da un momento all'altro sono comparsi una serie di errori di estensioni mai viste e han smesso di funzionare le applicazioni residenti nelle altre due partizioni il finder ha messo un lucchetto sulle due partizioni e mi ha impedito di aprirle perche' non dispongo "dei privilegi necessari", condivisione e permessi risultano per tutti gli utenti "personalizzato" utility disco dava entrambe le partizioni sane ma non potevo riparare i permessi e entrambi risultavano, nelle info in basso "proprietari attivati: no" la partizione su cui avevo spostato il clone del disco di avvio invece risulta coi permessi come prima /everyone lettura e scrittura) provando a riavviare e selezionando come disco d'avvio la partizione "nuova" la rotella gira per ore senza dare segni ho installato al volo yosemite su una chiavetta usb e ho abilitato e attivato l'utente root, posso vedere il contenuto di tutte le partizioni interne ma nonostante l'utente root continuo a NON poter cambiare i privilegi delle due partizioni "lucchettate", ne' utility disco mi permette di riparare i permessi e continua a dirmi "proprietari attivati: no" ho verificato tutto, provato a riavviare di nuovo ma nn c'e' verso, nessuna partizione interna avvia il mac, anche adesso sto facendo girare yosemite sulla chiavetta la cosa folle e' che non ho cancellato la partizione su cui da anni girava snow leopard perche' mi aspettavo problemi da quella in cui l'avevo clonato, e invece i problemi me li da' prprio la partizione col sistema "storico" e un'altra con su solo applicazioni e un vecchio os 10.6 di scorta ho spazio sui dischi esterni per fare un backup di tutto, se fosse proprio necessario, ma qualcuno almeno sa dirmi che problema c'e'? c'e' modo di forzare via terminale i privilegi dei dischi? possibile che nemmeno loggato come root riesca a farlo? grazie!
  6. ciao a tutti il mio imac 21,5" (10,1) e' diventato ormai insopportabilmente LENTO purtroppo non posso passare definitivamente a os piu' nuovi, nonostante abbia su un hd esterno maverick che va benissimo, perche' devo mantenere funzionante freehand e quindi devo restare con snow leopard ora, la domanda e': a suo tempo frazionai l'hd interno da 500gb in 3 partizioni, una riservata al sistema, una per le applicazioni e una per i documenti in passato (su macchine con vecchi sistemi) cio' mi era servito per reistallare il sistema senza toccare il resto, ma temo che adesso sia solo un impiccio (soprattutto perche' la partizione del sistema e' relativamente piccola ma le applicazioni che chiedono di essere residenti nel volume di avvio sono tante) utilizzo time machine per il backup di due partizioni, quella di avvio e quella con le applicazioni la domanda e': posso usare i backup delle due partizioni come fossero cartelle, e quindi ripristinare su una partizione unica il backup del sistema e quello delle applicazioni, anche trasferendo i file manualmente? oppure devo fare un backup manuale del volume delle applicazioni, ripristinare il volume del sistema da time machine e ricopiare a mano (e quindi meta' backup tm e' inutile)? esiste una procedura ottimale per reinstallare un sistema e ripristinare i dati con time machine? grazie
  7. ciao a tutti :-) il mio fido iphone4 32gb ha smesso di accendersi e la batteria nn da piu' segni di volersi caricare visti i prezzi nella sostituzione online (e anche la garanzia minima che danno) sono tentato dal comprarmene una OEM su internet e cambiarla io, ci sono un sacco di tutorial in giro vorrei chiedervi, pero, prima di procedere: qualcuno nel forum ha esperienza diretta di sostituzione di batteria di iphone fatta in proprio? e invece qualcun'altro ha usato servizi professionali trovati su internet? dalle mie parti c'e' vicino un punto di una nota catena di riparazioni che inizia per i, ma il tecnico locale mi ha dato una pessima impressione quando mi ha detto che c'era qualcosa che nn andava perche' nn riusciva a chiamare il telefono e nn s'era accorto che avevo messo la modalita' notte... grazie!
  8. ciao a tutti! c'e' nessuno nel forum che abbia una fiat panda nuova serie? penso di acquistarne una a breve e mi chiedo se il blue&me sia l'unico modo per integrare l'iphone con l'autoradio di serie... grazie!
  9. io ho scelto il touch per avere un ipod E un browser E un palmarino... e ci son gia' quasi io vorrei delle apps native come openoffice, perlomeno un word processor ben fatto (utilizzabile in mod. landscape), poi skype nativo, il supporto avi/divx/xvid ah, sbaglio o NON esiste unmodo di controllare la parte ipod del touch/iphone dall'esterno, come con l'ipod remote per intenderci?
  10. ...stabbuono...8-) sai gia' quanto ti stimo... perlomeno come stripparo 8-) pero'... aspetto di vedere quel che so io 8-P complimenti davvero, sono una piu' esilarante dell'altra! gia' che lo frequenti... lo dici a tram che la casellina langue in attesa di nuove strip? ciao tze
  11. ciao mi accodo anch'io alla discussione, che per me cade proprio a fagiolo 8-) ho pur'io una 300d, coll'originale 18-55, ma vorrei replicare l'assortimento che, dietro indicazioni di uno zio hobbysta ma esperto, m'ero fatto anni fa ai tempi della pentax me-super per gli stessi motivi per cui vorrei adeguare il set della eos (luminosita', profondita' di campo, fedelta') pensavo di affiancare allo standard anche un 80/200, un 50 fisso e 200/300 ho necessita' di scattare principalmente paesaggi e dettagli architettonici, ho *bisogno* della prospettiva appiattita di un tele *grosso* ;-) tra quel che vorrei e quel che le finanze mi permettono resta sempre un abisso 8-), ma... vorrei sapere, volendo rivolgersi al mercato dell'usato e/o *tradizionale* quali scelte ho restando nella compatibilita' con le funzioni della eos so ad es che ci sono obiettivi canon af compatibili (e ci mancherebbe ancora) ma sprovvisti o inadatti a supportare *tutte* le funzioni che, ad es, permette l'obiettivo in dotazione riferendosi alle ottiche che vorrei io, che alternative ci sono? spero che l'argomento possa interessare anche altri 8-) grazie e ciao matteo