algida

Members
  • Posts

    609
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by algida

  1. tra i settaggi della virtual machine vai a video card, dagli 64mega di ram ed abilità 3d accelleration
  2. 1) ti chiede un posto dove creare un file che sarà l'immagine dell'hd...quindi si, puoi utilizzarne uno esterno. 2) come faresti con windows. Lanci parallels e una volta aperto windows installi, da windows, il programma. 3) alla grande, copi+incolli+trascini come tra programmi mac. se usi coherence i programmi ti girano in finestra e windows neanche lo vedi.
  3. si può fare, anzi, lo propone parallela stesso in fase di installazione. lo fa anche fusion, se non ricordo male.
  4. siamo l'unico paese in cui non è chi subisce un torto a minacciare "ti faccio causa" ma chi è in torto a dire "fammi causa"
  5. spesso ci si scava la fossa con le proprie mani cercando di ricaricare i servizi esterni, tipografia in genere, pagandoli da se e poi fatturarli al cliente a nome nostro... se il cliente non paga la tipografia cerca te. EVITATE LE DISCOTECHE ti fanno lavorare tanto, pagano alla lontana e sono solite fallire in breve tempo
  6. snc=società nome collettivo srl=società responsabilità limitata se le cose vanno male nel primo caso ti perseguitano a vita rifacendosi sui tuoi beni personali presenti e futuri... nel secondo caso i tuoi creditori si rifanno sul capitale della società e magari rimpono le scatole, o meglio provano a romperle, al tuo ottuagenario zio che in quanto tale è intoccabile anche dopo un omicidio. che le cose vadano male purtroppo è da mettere in conto: ad esempio trovi un cliente buono che ti paga puntuale. il rapporto prosegue e gli fatturi 10mila euro al mese(o la cifra che credi più realistica). ti chiede una dilazione di pagamento (lo fanno tutti e da subito) diciamo a tre mesi. inizi a lavorare oggi, gennaio, ad aprile vorresti aver saldato gennaio, quello tergiversa un altro mese e poi scopri che non paga (tipica situazione lavorando con le discoteche). sei fuori di 4 mesi, ergo 40mila euro, magari avevi fatto degli investimenti in hardware pensando di avere quei soldi da incassare facendo un finanziamento...ecco che "salti". la banca e/o la finanziaria rivogliono i loro soldi e si rifanno sui tuoi beni personali, se snc, o sul capitale della società , se srl.
  7. ti serve un duplicatore di porte, ce ne sono di tutti i tipi e prezzi, da 2 a xmonitor (li usano per i videowall)
  8. gentaglia! il grande, vero, problema di questo paese è che è morto il diritto civile. in qualsiasi altro paese uno sottolinea la fattura e bisbiglia le vie legali; da noi chi è in torto ti dice "se non ti sta bene fammi causa".
  9. alcuni programmi potresti farli girare sotto crossover, che lancia solo le librerie necessarie e non tutta la vm. il simulatore di palmare potrebbe funzionare, explorer dubito che non dia problemi. puoi non chiudere windows quando esci da parallels; sarà come aver messo in stop la vm. alla lunga potresti perdere in stabilità , ma è solo una possibilità .
  10. certo che è possibile. ma i parallels tools li hai installati
  11. puoi installare macdrive sotto windows così da vedere la partizione mac. oppure scegli una cartella sulla partizione win e la condividi. da mac ci accedi aprendo semplicemente la partizione win come un qualsiasi disco
  12. non sono solito esprimermi sul forum in modo colorito, ed anche questa volta non lo farò, ma l'hai sparata grossa. di quel grosso che solo chi parla senza aver mai avuto modo di usare ciò di cui va blaterando è capace. all'avvio della macchina premi il tasto alt (option per i puristi) e scegli la partizione da cui avviare
  13. no, non ti permette di indicare la partizione i bootcamp come disco di avvio se è su disco esterno. probabilmente l'installer stesso di bootcamp non accetterebbe il disco esterno
  14. no, non ti permette di indicare la partizione i bootcamp come disco di avvio se è su disco esterno. probabilmente l'installer stesso di bootcamp non accetterebbe il disco esterno
  15. bootcamp parte solo da disco interno. se hai un mac pro poi installare un disco ed usarlo per bootcamp, senza "sporcare" il disco di avvio. per qualsiasi altro mac non ce modo, solo parallels e vmware possono usare un disco immagine residente su disco esterno...anche su chiavetta usb
  16. sarebbe il tasto "alt" che nella vecchia guardia si chiama opzione, così come il tasto "mela" è in realtà il tasto command
  17. puoi usarlo senza problemi con parallels. l'ideale sarebbe una partizione bootcamp alla quale fai puntare parallels, così salvi spazio sull'hd ed hai sia la virtualizzazione che, nel caso(solo per i videogiochi), la "natività "
  18. itunes conserva le vecchie librerie, aprine alcune e vedi quale è la più recente con tanto di playlist
  19. in qualche punto di questo 3d o in un altro, ora non ricordo, descrivevo la procedura, che qui riassumo: copi il file library.xml e cambi tutti i riferimenti alla vecchia posizione con la nuova. esempio: file://localhost/Users/alfonso/Music/iTunes/iTunes%20Music/ file://localhost/Volumes/WIN%201/iTunes%20Music/ usa ovviamente un trova e sostituisci con un editor di testo come textmate o simili
  20. dipende da quale mbp hai, o meglio dalla scheda grafica. l'unico vantaggio di vista su xp è il supporto delle directx 10. Se la scheda grafica è dx10 ne vale la pena, altrimenti vai su xp che è meno sprecone di risorse. considera comunque che nessun grande sviluppatore intende usare le direct x 10, ne carmack ne epic, il che significa ne il motore di doom ne quello di unreal. solo crisis userà le dx10. lamotivazione è che xbox360 usa dx9, simili librerie le usa ps3, e non vogliono riscrivere i loro tool per fare solamente un favore a microsoft. considera che anche quel gioco totale che è gears of war uscirà per xp