onesense

Members
  • Posts

    294
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by onesense

  1. Si, lavoro sia su Mac che su Windows. Attualmente mi trovo meglio su Mac, ai tempi di OS 9 mi trovavo meglio su Windows, forse anche per abitudine. Non faccio grafica, però.
  2. Sinceramente, visto che sei sempre online mi viene da pensare che di tempo da perdere ne dovresti avere parecchio... Buonanotte!!!
  3. Infatti mi riferivo proprio alla prima risposta, ma non volevo scendere ad inutili polemiche personali...
  4. Beh ... in un sito come questo credevi di trovare dei WindowsTalebani?
  5. Dopo la prima fucilazione mi pare che la discussione si sia evoluta in maniera molto più costruttiva. Grazie!!! P.S.: certo, qualche MacTalebano c'è sempre...
  6. Chiedo scusa della mia assenza su questo thread per tutta la mattinata, ma purtroppo sono stato chiamato per un lavoro non previsto e non ho avuto il tempo per replicare. Avrei voluto rispondere una volta tornato a casa, con più calma, ma mi pare di capire che la mia assenza stia venendo interpretata come una specie di codardia, o chissà cos’altro (peggio ancora, potrebbe essere il segno che sono un utente Windows!!!), quindi mi prendo una breve pausa e provo a replicare. Ringrazio tutti per le risposte che mi avete dato (mi scuso ancora per il preziosissimo tempo che ho fatto perdere a qualcuno… e questo è l’unico accenno polemico che faccio, anche se non capisco il senso di certe risposte offese ed inutilmente polemiche) e perché, sinceramente, ho appreso cose che non sapevo (come ad esempio il fatto che il codice di OS X fosse liberamente scaricabile) visto che non sono certo un esperto di computer: anche se mi piacciono parecchio, non ho mai avuto il tempo/pazienza/capacità di andare oltre un certo livello di conoscenza. Visto che qualcuno me l’ha chiesto, possiedo un iMac DV 500 comprato nel 1999, un portatile Compaq con installato Windows Millennium, e lavoro con diversi PC, con varie versioni di Windows. Per il resto, seguo molto il forum (anche se da poco tempo) e vorrei comprare appena possibile un nuovo iMac. Quello che cercavo di dire ieri (mi scuso se non sono stato chiaro, forse perché ho postato di sera tardi ed ero piuttosto stanco) è che (forse) non è tutto oro quel che luccica in casa Apple, e fa tutto schifo quello che ci sta fuori. D’altra parte, se nel mondo il 90% degli utenti (do una percentuale a caso, non crocifiggetemi, ma credo che i numeri siano più o meno quelli) usa (e soprattutto compra) prodotti Windows, forse potrebbe anche voler dire qualcosa. Se Apple con l’iPod domina il mercato, vuol dire anche che, se si fa un prodotto giusto in tutto, si vince. Se avesse fatto l’equivalente con i computer, forse avrebbe quote di mercato più alte. Non dominerebbe, magari, però potrebbe competere ad armi pari con Microsoft. Invece la gente (che è libera, se volesse potrebbe benissimo comprare Apple, io non ricordo che Bill Gates mi ha mai minacciato ritorsioni dopo che ho acquistato il mio Mac; forse per le aziende è diverso, ma almeno i privati potrebbero farlo) continua a preferire, per la massima parte, Windows. Che siano tutti pazzi? Quando ho comprato il mio iMac, l’ho fatto sia perché era molto bello, ma soprattutto perché sentivo dire mirabilie del suo sistema operativo. Ora, secondo, me (e vai con un'altra crocifissione…) l’OS 9 dei tempi era per moltissimi aspetti, e complessivamente, inferiore al Windows dello stesso periodo. Comprando un computer io non volevo procurarmi mal di testa continui, diversamente da quello che ho forse fatto intendere nel mio post precedente, volevo solo lavorarci: con Windows a quei tempi riuscivo a farlo meglio che non con l’OS 9. So che non sarete d’accordo, ma per me era così, e non prendetela come un’offesa personale ma come il mio semplice parere. Oggi concordo che OS X è sensibilmente migliore di XP. Per quanto riguarda il discorso del floppy, continuo a pensare che ai tempi la scelta di non montarlo sull’iMac sia stata sbagliata. Ovviamente questo non ha portato al fallimento dell’iMac, ma probabilmente qualcuno avrà rinunciato a comprarlo proprio per questo motivo (io stesso ho ritardato l’acquisto per questo: suppongo che al mondo qualcun altro che la pensava come me ci sarà pure stato). Stesso discorso per quanto riguarda il mouse senza tasto destro e senza scroll. E’ vero che si può cambiare con un altro mouse, ma perché costringere a comprarne un altro quando con un iMac (non so con i PowerMac) intanto uno ad un tasto solo devi sciroppartelo? E non venite a dirmi che, una volta assimilata la filosofia Mac, usare il mouse ad un tasto e la tastiera insieme è più facile e più veloce. A mio modo di vedere, è semplicemente l’arroccarsi su posizioni indifendibili che, forse, hanno contribuito ad una diffusione dei Mac molto minore di quella che avrebbe potuto essere. Ed i tipici atteggiamenti snob di molti MacUser, del tipo “solo noi siamo gli eletti, gli altri, poveretti, non meritano neanche di essere considerati”, non aiutano di certo. Scusate se mi sono dilungato e se a volte sono stato impreciso. Ora sono pronto a prendermi le mie belle critiche: ricordatevi che non ho offeso la sorella di nessuno, e che le discussioni servono a tutti (compreso a chi la inizia, cioè a me) per chiarirsi le idee, aumentare le proprie conoscenze e, possibilmente, avere una visione il più oggettiva possibile del mondo, che tenga conto delle idee di tutti. Io, in ogni caso, continuerò ad usare sia Mac che Windows. Ed a seguire il forum…
  7. Sono spiacente del tempo che hai perso, ma forse mi meriterei una risposta un pò più circostanziata...
  8. Spero di non essere fucilato all'istante, ma vorrei lanciare una provocazione e dare uno spunto di riflessione: e se in fondo Windows fosse (per certi versi) meglio di Mac e Bill Gates migliore di Steve Jobs? Mi spiego meglio: che i Mac siano belli, incommensurabilmente più belli dei PC, è certo. Ma alla fine l'estetica di un computer non può essere la prima cosa, semmai una delle ultime. che OS X funzioni meglio di Windows probabilmente è anche fuori discussione. Ma il fatto che le Fiat siano peggiori delle BMW non provoca certo l'astio contro gli Agnelli che invece si riversa contro il buon Bill. Il punto secondo me è un altro. I PC si possono configurare come si vogliono, si possono aggiornare, si può imparare qualcosa di elettronica, volendo possono essere in un certo senso essere eterni, se pian pianino si cambiano a rotazione tutti i pezzi. Certo, questo causa problemi, conflitti vari, ma è una scelta aziendale che provoca vantaggi e svantaggi. Con i Mac invece no, o si mangia questa minestra o niente, non c'è la possibilità di cambiare pezzi, scegliere una scheda invece di un'altra, e così via. Leggo che molti utenti si lamentano delle schede video dei Mini. Bene, con i PC questo non potrebbe succedere, si sceglie sempre la scheda video che si vuole. E il floppy, poi? Si, è vero, è obsoleto, ma se un povero disgraziato volesse usarlo ancora? Non è più corretto lasciare all'utente la scelta se metterlo o meno, invece di decidere per tutti che basta, da ora in poi il floppy non si usa più? E poi non mi sembra che che la Apple abbia divulgato del codice di OS X molto più di quello che ha fatto Microsoft con Windows (il che poi è giusto, qualunque azienda vuole tutelarele proprie fonti di reddito: lo faremmo anche noi se fossimo - magari - al posto loro). O la musica audio, per finire. Apple non sta facendo di tutto per costruirsi una posizione dominante? L'avesse fatto Microsoft... Il fatto è che tutto quello che fa Apple è giusto, bello e figo (anche se in realtà è un'assurdità , come il mouse a un tasto solo e senza scroll), tutto quello che fa Microsoft è come se l'avesse fatto il diavolo. Che poi Windows funzioni peggio è un altro paio di maniche, ma questo riporta al discorso della FIat. Che ne pensate?
  9. E cos'è invece il "Microsoft Office 2004 per Mac Test Drive" che viene fornito con l'iMac?
  10. p.s.: ma per quale inimmaginabile ragione continuano a fare modem USB ?
  11. Comincio con un saluto a tutti, visto che è la prima volta che scrivo su questo forum. Mi piace moltissimo tutto ciò che è Apple, anche se finora ho solo un iMac G3 e non ne so moltissimo di questo mondo. Mi chiarite due dubbi: perchè il Cube non ha avuto successo? Cosa aveva che non andava? E poi: perchè i mouse Apple non hanno il tasto destro (credo che su questa domanda si sia già detto moltissimo, ma come detto sono un pò al di fuori). Grazie per le risposte, e scusate se ho fatto domande un pò banali