Marco_07

Members
  • Posts

    271
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Marco_07

  1. ..ti consiglio di aprire un nuovo thread con un titolo che si riferisca al tuo problema attuale, altrimenti sarà più difficile che qualcuno ti risponda... Ciao e benvenuta:)
  2. Scarica l'aggiornamento, dovrebbe risolvere i tuoi problemi http://www.adobe.com/support/downloads/detail.jsp?ftpID=3856
  3. Un effetto simile lo si può ottenere, utilizzando le sfumature di photoshop (con opacità intorno al 40%), all'interno di una selezione quadrata; la selezione dovrà essere successivamente distorta con "distorsione curvilinea". Oltre a questi passaggi dovrai utilizzare l'effetto movimento, la sfocatura semplice e quella "zoom". Purtroppo non è semplicissimo da spiegare... Per ottenere quelle figure appuntite e ritorte, tipo "corna", potrai partire da un quadrato riempito con un gradiente di due o più colori, sempre in trasparenza 40% o meno; il quadrato così riempito andrà distorto con Modifica>trasforma>distorci facendolo diventare un triangolo rettangolo scaleno, al quale applicherai Controllo sfocatura>effetto movimento>90°>distanza a piacere, in questo modo un solo lato diventerà progressivamente trasparente mentre l'altro rimarrà netto, proseguirai applicando la distorsione curvilinea, successivamente potrai sfocare leggermente il lato netto con Sfoca.. La complessità della figura dipende sostanzialmente dalla combinazione di elementi geometrici, distorsioni curvilinee e livelli in trasparenza. Ti posto un esempio che ti ho preparato Forse ci sono anche plugin adatti allo scopo, ma finché posso preferisco fare da me:)
  4. Infatti in questa foto sono esattamente di fronte alla Apuane, ma io prima di fare la foto le ho buttate giù con il C4. E Photoshop.
  5. Ma i files hanno per caso immagini incorporate? Sono multipagina? Quanto pesano questi files? Dammi più informazioni. Hai provato ad aprire un documento nuovo e ad importare in esso il file che non ti si apre?
  6. Riguardo all'affidabilità del monitor, i test non scoprono nulla di nuovo..come tutti quelli che lavorano nel campo pubblicitario sanno, non c'è in commercio un notebook con un monitor che possa avvicinare la qualità di un crt o eventualmente di un lcd Lacie Eizo etc. Il problema, per alcuni, rimane non tanto la resa, quanto l'effettiva praticità di utilizzo del monitor in ambienti molto illuminati.
  7. Se per l'eliminazione della FW Apple avrà sicuramente avuto ragioni di mercato, comprensibili anche se non condivisibili dai più, l'eliminazione della possibilità di scelta tra schermo glossy e matte non mi trova d'accordo, non vedo ragione se non quella, ahimé, del tentativo di "impressionare" gli switchers e gli utenti dell'ultima ora con colori "sgargianti", neri "profondi" e sciocchezze del genere. Mi auguro di sbagliare.
  8. Fai un quadrato in photoshop, 10 cm di lato, toni di grigio, 800 dpi. Poi crea una sfumatura lineare da nero a bianco. Nel menù Filtro scegli Effetto Pixel > Colore Mezzetinte > Raggio Max 60 px. Gli altri valori lasciali invariati. Ora dovresti avere una sfumatura a "pallini". Il problema sussiste nel fatto che in teoria potresti, con Intervallo colori" selezionare tutti i pallini, convertire la selezione in tracciati e, con "esporta tracciati per illustrator" reimportarti il tracciato vettoriale in FH. Ma, dato che FH non gestisce più di 32.000 punti contemporaneamente, ed i pallini sono composti da un numero elevatissimo di punti, praticamente gestirli non ti sarà semplicissimo..fai una prova, così capisci cosa intendo.
  9. Prova a premere i tasti mela e f2 contemporaneamente..
  10. Prova a rinominare il file con l'estensione fh11
  11. ..la prossima volta che mi trovo in mezzo alla strada a progettare un logo, vedrò di non aver tra le mani un MB..e devo anche ricordarmi di non dare più appuntamenti ai miei clienti presso il distributore sotto casa..c'è un sole.. p.s. si fa per scherzare.. siam toscani;)
  12. OT: Ricordo, nel '90 le belle cose che si riusciva a fare con Amiga, o ancora Autodesk Animator, per le titolazioni su pc..proprio altri tempi.. Certo che sarebbe interessante, ma, realisticamente parlando, non credo che alcuna delle aziende sopracitate abbiano voglia e tempo per reclutare risorse e fargli scrivere un nuovo system. Alla fine il nocciolo, come ha scritto un giornalista americano di cui non ricordo il nome, la differenza tra win e mac risiede nel fatto che windows deve girare più o meno decentemente su un parco macchine infinitamente più vasto per tipologia di architettura che quello che ospita Leopard (o quello che sarà ), di conseguenza non potrà mai essere ottimizzato per una macchina specifica.
  13. Al di là dell'osservazione semiseria che ho fatto, l'unico parametro che utilizzerò sempre nella scelta delle macchine su cui lavorare è quello della qualità /prezzo. Non mi voglio soffermare solo sui portatili, perché comunque non sono il mio strumento principale di lavoro, allargando il discorso al system..beh, se in futuro ci sarà la possibilità di installare un sistema operativo affidabile come OSX (o quello che sarà ) su una macchina che mi garantirà altrettanta affidabilità di un Mac Pro, non vedo perché non dovrei farlo. Annusando nel settore della grafica, non mi sembra che i tempi siano ancora maturi, in futuro non si sa mai..Nel 1996 ho speso 20 milioni per: 8100/100 - monitor 19" - stampante PS apple - photoshop - illustrator e un po' di famiglie di font..ah..che tempi..
  14. ..beh, la libidine di spendere 200 euro in più per avere il Vaio con schermo opaco, fw400 e win sopra non l'ho mai provata. E mai la proverò.
  15. ..rileggetevi, se ne avete voglia, le opinioni all'uscita del MacBookPro nel 2006...più o meno la solita suonata..addirittura c'era che trovava da ridire anche sul nome..poi sul prezzo..poi sul "design" che era rimasto a 5 anni prima..etc. etc. Corsi&ricorsi.
  16. Purtroppo la fibra di carbonio intessuta è praticamente impossibile da riciclare. Quello che si acquista in leggerezza e in relativa stabilità torsionale, si perde in effetti in un lungo processo di realizzazione del modello, infatti per ottenere una buona resistenza alla torsione, le fibre devono essere applicate "incrociando" le stesse, seguendo una logica che coinvolge un processo produttivo piuttosto importante. La lavorazione con frese a controllo numerico implica, oltre ad una ingegnerizzazione rivista, anche uno studio profondo delle superfici interne, perché, come si sa, le lavorazioni a fresa lasciano meno libertà di manovra rispetto ai metodi di stampaggio più evoluti. Credo sia indubbio e lodevole, da un certo punto di vista, il tentativo di alcune case, Apple compresa, teso a rendere il più riciclabile e semplice possibile la struttura delle proprie macchine. Poi, come non mi stancherò mai di ribadire, la parola "mi piace" o "è orribile" prescindono da gusti assolutamente personali. D'accordo in toto sulla possibilità di scelta sul tipo di schermo: per quanto mi sforzi non riesco a vedere una ragione commerciale per cui Apple spinga così forte sul glossy.
  17. ..Boh, io dal '96 sono passato da un 8100 a un 9600 a un g4 e un titanium poi a un g5 ed infine a un mac pro early 08 insieme a un macbook. L'unico problema serio l'ho avuto nel 2002 quando il modem interno chissà perché mi ha fatto friggere la scheda logica, però era in garanzia e tutto si è risolto. Kernel panic? Forse tre o quattro in 12 anni. Mac accesi minimo 8/9 ore al giorno. Finche Apple mi darà queste macchine, proseguirò così. No, lo dico perché a leggere certi post sembra che chi compra il Mac sia arrivato a valle con la piena
  18. volevo scrivere suicidio, non Suidicio..lapsus freudiano..
  19. ..e se oltre il glossy, e il bordo nero, alla Apple saltava in mente di schiaffarci anche la pelle nera? Che facevamo? Suidicio di massa? Gateway MC7803u (e sembra non abbia nemmeno la Firewire)
  20. In quell'immagine ti chiede semplicemente che ha trovato due font Euro Sans e che per utilizzarli devi attivarli dal Libro Font, cioè ce li hai sul Mac ma evidentemente non sono attivati. Usa Libro Font per attivarli.
  21. Credo che alla fine siamo tutti d'accordo su un punto: probabilmente Apple avrebbe dovuto mantenere la possibilità di scelta del tipo di monitor. Detto questo, e parlo solo per me, ho sempre trovato un pò poco ergonomico, soprattutto per lunghe sessioni di lavoro, utilizzare il portatile, vuoi per le dimensioni della tastiera, vuoi perché comunque lavorando con la wacom e spesso con dei dischi esterni (zip prima, HD poi) avevo sempre scatole e scatolotti attaccati. La potenza della CPU è stato sempre un problema relativo, io sono della scuola di quelli che credono che un grafico di mestiere possa realizzare un logo anche con Illustrator 1.0 e non abbia necessariamente bisogno delle sfumature, trasparenze etc etc che richiedono alti volumi di calcolo..sarà perché quando studiavo io, ti facevano solo usare penna a china, carta patinata, sgarzino e circoligrafi vari Per la resa dei colori vale quanto detto prima..è davvero complicato, senza avere una mazzetta pantone etc. lavorare in certi settori del DTP utilizzando solo un portatile; ma parlo solo del mio settore.
  22. Ok, allora prova a fare un rettangolo col giallo al 10% con illustrator o freehand su un monitor lcd matte di un portatile, poi fallo su un monitor crt e ne riparliamo. Ergo, la verosimiglianza dei colori su un monitor lcd di un portatile rimane sempre molto relativa, che poi i riflessi possano dar noia è un altro discorso..
  23. Nel campo del desktop publishing non è così semplice risolvere la questione del nero e delle altre "delizie" come la gamma dinamica dei monitor lcd, led o no, nel senso che alla fine la resa cromatica/dinamica dei monitor lcd (Apple compresa) è praticamente mai adeguata nei monitor dei portatili per quanto riguarda la grafica vera e propria. Discorso diverso per l'elaborazione delle "foto", ed anche in quel caso dipende comunque dalla destinazione della foto stessa, se per stampa offset, digitale (indigo) o web. Insomma, non si risolve il problema parlando genericamente di "immagini", probabilmente certe destinazioni d'uso soffriranno di 'sto famoso "glossy", per altre non cambierà nulla, perché comunque il lavoro "serio" quasi mai si fa per la strada con un portatile, mac o pc che sia. Aggiungo: non ho mai usato così tanto le mazzette Pantone e le tavole di quadricromia da quando sono arrivati questi benedetti lcd..
  24. Quando ti succede, tipo con msn prova a cambiare la risoluzione del monitor con una più alta, se puoi, e se non puoi prova comunque con un'altra risoluzione...a me è capitato con un 13", in quel modo in teoria dovrebbe apparirti una porzione sufficiente di finestra del programma da consentirti di spostarla al centro della scrivania. Poi rimetti la risoluzione originaria. La posizione delle finestre dovrebbe rimanere memorizzata ed apparirti correttamente la volta seguente. Non ti garantisco nulla, a me aveva funzionato..!