Marco_07

Members
  • Posts

    271
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Marco_07

  1. Inizia così, poi questo procedimento lo applicherai alle forme che vorrai disegnare: 1) Dalla barra strumenti seleziona il pennino e seleziona anche l'icona della calamita in basso a sinistra. 2) Clicca sul foglio di lavoro: otterrai un punto; clicca di nuovo un po' più in basso: otterrai una linea; clicca ancora, per formare una V. Ora clicca un'ultima volta in corrispondenza del primo punto; aver selezionato la calamita ti aiuterà a selezionare esattamente il primo punto che avevi fatto. Selezionando il triangolo appena costruito, nel pannello oggetti vedrai che la voce "chiuso" sarà attivata. Se così non fosse significa che il triangolo non è stato chiuso, in questo caso basterà Selezionare "chiuso" e il triangolo si chiuderà . Ora puoi colorare il triangolo che hai appena fatto. Il succo della questione è semplice: un poligono, per essere "colorabile", dovrebbe essere chiuso. Si può lasciare anche aperto, e lo potrai colorare lo stesso, ma chiudendolo avrai più possibilità di modificarne i lati. Dovrai immaginare il tuo disegno come un insieme di poligoni, a ciascuno dei quali potrai assegnare un colore diverso. Se invece disegni a mano libera con il pennino a tratto variabile o la penna calligrafica, potrai lavorare su due livelli separati: il livello 1 lo utilizzerai per i contorni e comunque il disegno vero e proprio, il livello 2 (che andrà sotto il L.1) potrai usarlo per colorare il disegno che hai fatto, disegnando e colorando dei poligoni che vadano ad occupare l'area che ti interessa colorare del disegno soprastante. Ci sono altri metodi per colorare dei disegni a mano libera, ma per ora impara ad usare questi.
  2. Se usi l'help di Freehand o meglio il manuale, scoprirai che è semplicissimo. Queste sono veramente le basi di ogni programma di disegno vettoriale, ma se non impari almeno i concetti principali è un pò complicato aiutarti..
  3. Se intendi "far diventare gli angoli di un rettangolo curvi" puoi fare così: Selezioni il rettangolo, e nella finestra "Oggetto" inserisci il valore del raggio degli angoli del rettangolo nel campo "angoli". Se non vuoi tutti gli angoli del solito raggio, togli la spunta a "Proporzionale" e inserisci per ognuno degli angoli un valore diverso. Oppure tenendo schiacciato "alt" e selezionando uno degli angoli del rettangolo, puoi variare il raggio degli angoli stondati. Tutto questo funziona se hai selezionato un rettangolo appena creato e non sgruppato etc. Se invece intendi creare un inviluppo di un rettangolo oppure "curvarlo" tipo banana o simili, allora è un po' più complicato e non è semplicissimo da spiegare. Si parte comunque da una frazione di cerchio o da splines.
  4. A volte mi ispiro a tali "prospettive" per dei concept di illustrazioni.
  5. Parafrasando Ray Bradbury, mettere la tecnologia a disposizione di chiunque è come dare una pistola carica in mano a un bambino. (Da utilizzarsi solo in campo lavorativo; per hobby ognuno fa il cavolaccio che vuole)
  6. ...mmm..il piastrellato mi suggerisce che il topo abbia delle zampette di 50/60 cm..
  7. @Raffaello Le foto di Pescara sono emozionanti. (il mare e il cielo così mi mettono un'ansia però.) Mi sa che lo scultore Cascella ha messo le mani nell'arredo urbano. ..sapete, è un mio vicino di casa, solo che lui, per non saper né leggere né scrivere, si è comprato il castello di Verrucola
  8. ..certo, ovviamente se in photoshop cambi i parametri di spaziatura del pennello, il tratto sarà completamente differente ogni volta..
  9. ..per disegnare utilizzando la tavoletto ti consiglio Corel Painter X. E' ottimizzato per quel tipo di lavoro e i risultati sono di un'altra categoria rispetto a Photoshop. Il segno tremolante dipende, per quanto ho potuto constatare, da alcune variabili: la dimensione del pennello che utilizzi, la memoria ram che hai a disposizione (e il processore, ovviamente), la risoluzione del documento a cui stai lavorando ed infine la velocità con cui muovi la penna sulla tavoletta.
  10. C'è in vendita anche roba del genere: http://www.photodon.com/lcdprotect-sheet.htm#buynow Ah...qualsiasi cosa pensi..l'hanno già inventata.
  11. Per produrre files che dovranno essere stampati in tipografia io utilizzo sempre la stampante virtuale di Acrobat, ovvero stampo su file. Anni fa creavo gli eps (da xpress per esempio) però le dimensioni dei files aumentavano moltissimo ed il processo non era per me gestibile. Se nel frattempo, con il nuovo Distiller è cambiato qualcosa non saprei, visto che non lo utilizzo più ma stampo direttamente su file dal programma che sto utilizzando (xpress-illustrator-freehand)
  12. Ieri sera ho finalmente risolto i miei problemi con Acrobat 8. Ho fatto girare questo script http://www.adobe.com/support/contact/cs3clean.html indicatomi dal supporto Adobe per eliminare in maniera certa precedenti versioni trial etc ed ho installato Acrobat 8 Pro sul Mac Pro early 2008 - 10.5.2. Dopo aver fatto al'aggiornamento alla 8.1.1 e poi 8.1.2 finalmente la stampante virtuale funziona, non va più in pausa ed io posso stampare i miei benedetti .pdf, per cui, per quanto mi riguarda, Acrobat 8.1.2 su leopard 10.5.2 funziona bene. Se poi ci siano altri bug, non lo so.
  13. ..e per la serie..l'umore colorato della sera e quello grigio delle 7 meno un quarto. Se non viene Primavera divento matto.
  14. ..e per la serie..l'umore colorato della sera e quello grigio delle 7 meno un quarto. Se non viene Primavera divento matto.
  15. Io avevo un problema simile per installare Acrobat 8 Pro. Ho chiamato Adobe e loro mi hanno dato questo link http://www.adobe.com/support/contact/cs3clean.html Da dove scaricare un script che ti permette la cancellazione su più livelli del software precedente. Con me ha funzionato perfettamente. Ed un link sempre sulla stessa utility: http://kb.adobe.com/selfservice/viewContent.do?externalId=kb402767 ciao
  16. Ciao, vorrei aggiornarvi sulla mia situazione: stamani mi è arrivato Acrobat 8 Pro, la macchina su cui lo devo installare è un Mac Pro early 08 con Leopard 10.5.2. Su questa macchina ha girato solo una versione trial utilizzata per testare gli eventuali malfunzionamenti di Acrobat su Leopard. Dunque ho disinstallato quella versione con uninstaller, inoltre ho eliminato gli altri files generati da Adobe nella libreria/application support/adobe, come suggerito dal file Leggimi di Acrobat. Ho copiato la cartella Acrobat 8 in applicazioni ed ho lanciato Acrobat per la registrazione, ma dopo essersi avviata, l'applicazione mi ha generato un messaggio che dice "al momento non è possibile avviare Acrobat, aprire prima un'applicazione della suite cs3, ad (ad esempio Photoshop)). Questo è il messaggio, dopodiché Acrobat si chiude. Distiller, viceversa, si avvia, e produce il file della stampante virtuale. Tentando di stampare un file pdf da un'altra applicazione (freehand, xpress..) la stampante va in pausa. Non so che pesci pigliare Vi ringrazio anticipatamente riguardo gli eventuali suggerimenti. Sto pensando di chiamare Adobe, ma prima volevo sentire qualcuno qui. Grazie.
  17. Grazie per la tua disponibilità Alberto, mi hai chiarito alcuni dubbi. Purtroppo non ho mai approfondito la conoscenza di Acrobat perché non ne ho mai veramente il tempo.
  18. Un bimbino così, la mattina alle 8 rimette almeno per un po' tutte le cose sotto la giusta luce.
  19. Un bimbino così, la mattina alle 8 rimette almeno per un po' tutte le cose sotto la giusta luce.
  20. Senza dubbio è così. Certo è che ho letto parecchi post dove molti riscontrano difficoltà oggettive nella compatibilità tra Acrobat e Leopard... Mi auguro di non avere quel tipo di problemi perché metà del mio lavoro dipende da quello.
  21. Io ho ordinato la versione 8 pro, che ho pagato intorno ai 200 perchè sono in possesso di una versione precedente..alla fine della giostra spero funzioni tutto. Cioè stai dicendo che uno puo far girare una versione crackata semplicemente andando per gradi nell'upgrade?(prima ho scritto "esame" ma non fateci caso..oggi sono sfasato)
  22. Si, in giro questo è l'esame che dicono che appare quando si tenta di upgradare una versione crackata o patchata (scusa il termine) di Acrobat. Io ho la combinazione 10.5.2 + Mac Pro early 2008 ed ho Acrobat 7 che non ci gira. Infatti per ora il nuovo Mac lo uso quasi esclusivamente da soprammobile, per evitare la rottura di lavorarci sopra e poi portare i lavori su Tiger per farci i pdf.